rotate-mobile
Politica

Coletta da Papa Francesco per l’udienza dei sindaci: “Un grande onore e una grande emozione”

Il primo cittadino di Latina dopo l’incontro con il Santo Padre: “Le sue parole di gratitudine per il lavoro svolto, durante la pandemia, per la tutela della sicurezza delle comunità che rappresentiamo ci hanno riempito di orgoglio”

Grande emozione per il sindaco di Latina Damiano Coletta che nella giornata di ieri è stato ricevuto da Papa Francesco in occasione dell'udienza per i primi cittadini del Santo Padre. Il racconto dello straordinario momento attraverso un post che Coletta ha pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“È stato un grandissimo onore e una grandissima emozione rappresentare Latina in occasione dell'udienza per i sindaci del Santo Padre - ha scritto il primo cittadino nel post corredato anche di tre foto -. Le sue parole di gratitudine nei riguardi dei sindaci per il lavoro svolto, durante la pandemia, per la tutela della sicurezza delle comunità che rappresentiamo ci hanno riempito di orgoglio.

Ha parlato della paternità/maternità del nostro ruolo nell'occuparci del bene comune quale valore assoluto della nostra funzione. Ha poi sottolineato l'importanza della sensibilità verso le periferie, nel porre attenzione alle fasce più deboli. Infine ci ha esortato nel credere sempre più nel nostro ruolo di costruttori di pace in quanto custodi di democrazia”.

“Grandissime le sue parole conclusive - ha aggiunto ancora il sindaco Coletta -: ‘Prego per voi ma anche voi pregate per me perché anch'io sono Sindaco di... qualcosa!’”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coletta da Papa Francesco per l’udienza dei sindaci: “Un grande onore e una grande emozione”

LatinaToday è in caricamento