Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Denuncia del dirigente, archiviato il procedimento a carico del sindaco Coletta e della Giunta

Il primo cittadino, i suoi assessori e il segretario comunale erano chiamati a rispondere di falso in atto pubblico

ll giudice per l’udienza preliminare Giorgia Castriota ha disposto l’archiviazione del procedimento a carico del sindaco di Latina Damiano Coletta e della Giunta cittadina, procedimento che era stato aperto in seguito ad una denuncia da parte dell’ex dirigente alle attività produttive Aldo Doria.

Oggetto della segnalazione alcune direttive del piano economico di gestione del Comune e l’inserimento di una clausola di espletare le procedure per ultimare la gara del servizio trasporti entro fine giugno, data considerata non plausibile indicando come realizzabile quella del 31 dicembre. Il pubblico ministero peraltro aveva già chiesto l’archiviazione della denuncia ma Doria si era opposto così il giudice aveva fissato una nuova udienza e convocato le parti.

Questa mattina in Tribunale, a conclusione della camera di consiglio, il gup ha disposto l’archiviazione del procedimento per il reato di falso in atto pubblico per il primo cittadino Damiano Coletta, gli assessori Paola Briganti, Gianfranco Buttarelli, Felice Costanti, Giulio Capirci, Antonella Di Muro, Cristina Leggìo, Roberto Lessio, Patrizia Ciccarelli, il segretario comunale Rosa Iovinella e il funzionario Antonia Lorillo, difesi dagli avvocati Gianni Lauretti e Luca Melegari.

Il sindaco ha espresso soddisfazione per la decisione e ribadito che nei prossimi giorni valuterà con la Giunta l’ipotesi di presentare una controdenuncia per calunnia nei confronti dell’ex dirigente Doria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia del dirigente, archiviato il procedimento a carico del sindaco Coletta e della Giunta

LatinaToday è in caricamento