rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Gli effetti del maltempo / Sabaudia

Cedimenti e smottamenti sul lungomare di Sabaudia, sopralluogo con il prefetto Falco

Il prefetto ha sottolineato la priorità di intervenire quanto prima d’intesa con Regione e Parco. Il sindaco Mosca: “E’ assolutamente necessario evitare ulteriori penalizzazioni per l’indotto turistico-balneare”

Dopo aver visitato Formia, travolta dal violento nubifragio della scorsa settimana, il prefetto di Latina si è recato ieri anche a Sabaudia per un sopralluogo su strada Lungomare di cui un tratto di oltre quattro chilometri è stato chiuso dieci giorni fa dal sindaco dopo che a causa delle abbondanti piogge si sono verificati cedimenti stradali e smottamenti fino al crollo di una spalletta di contenimento del ponte alla foce di Caprolace. 

Durante il sopralluogo il prefetto è stato accompagnato dal primo cittadino della città delle dune Alberto Mosca, dall’assessore Tomasetti e dal dirigente dell’area tecnica Perfetti. Nell’immediato dopo la straordinaria ondata di maltempo del 25 settembre, che ha portato alla chiusura di una tratto di lungomare, il primo cittadino si era adoperato per le opportune segnalazioni agli organi di competenza e per ottenere il sostegno tecnico ed economico per eseguire entro breve i lavori di consolidamento del tratto interdetto. Segnalazioni che hanno portato le prime risposte. Anche lo stesso prefetto è subito sceso in campo attivando i vertici della Regione che con il vicepresidente Leodori è stata a Sabaudia lo scorso 30 settembre. 

Al termine della visita di ieri il prefetto ha ribadito la priorità di intervenire quanto prima d’intesa con la Regione e il Parco. “E’ assolutamente necessario evitare ulteriori penalizzazioni per l’indotto turistico-balneare” ha commentato il sindaco Mosca al termine del sopralluogo.

smottamenti sabaudia sopralluogo prefetto falco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedimenti e smottamenti sul lungomare di Sabaudia, sopralluogo con il prefetto Falco

LatinaToday è in caricamento