menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La giunta provinciale fa quadrato, solidarietà a Cusani dopo la condanna

In seguito alla sentenza nel processo per abusivismo edilizio dei giorni scorsi la maggioranza si dice vicina al presidente della Provincia che gli aveva chiesto la fiducia

Solidarietà della giunta provinciale al suo presidente armando Cusani dopo la sentenza con cui lo stesso è stato condannato a due anni di reclusione per abusivismo edilizio.

La maggioranza fa così quadrato intorno al capo di via Costa rinnovandogli la sua solidarietà constatata anche “la smodata rilevanza che la stampa locale ha riservato alla notizia”.

La giunta prende anche atto delle “dichiarazioni rese dal presidente sui fatti che ben evidenziano e puntualizzano come la verità processuale non sia stata ancora del tutto integralmente accertata” e del “proposito del presidente Cusani di proporre appello avverso detta sentenza al fine di accertare ed acclarare la propria posizione relativamente ai fatti di causa ed attesa la fiducia che questa giunta nutre nei confronti della magistratura italiana che, nell’esercizio del proprio potere indipendente ed autonomo, non vè dubbio, nei successivi gradi di giudizio addiverrà ad una pronuncia probatoriamente completa”.

A questo punto, rilevando “che l’operato ed impegno sia politico che istituzionale del presidente della Provincia Armando Cusani, del tutto improntato ai principi della buona e corretta gestione dell'Ente, appare comprovato dai risultati che, peraltro, riconfermati nel secondo mandato della consiliatura in corso, hanno consolidato ed implementato lo sviluppo economico-sociale del territorio locale” la giunta locale non può che “esprimere solidarietà e vicinanza al presidente della Provincia di Latina Armando Cusani spronandolo a proseguire nella Sua azione di Governo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento