rotate-mobile
Politica

Aumenti Tari, il Pd: “Una mannaia. Il Comune pensi a una rateizzazione straordinaria”

L’intervento e l’appello alla sindaca Celentano nei giorni in cui ai cittadini viene recapitata la quarta rata: “Stanziare in Bilancio 2 milioni di euro per l’esenzione delle fasce di reddito più basse e programmare subito la differenziata in centro”

Si torna a parlare degli aumenti delle bollette sulla Tari, proprio nei giorni in cui sta arrivando ai cittadini di Latina la quarta rata. A far tornare d’attualità il tema, che per giorni nelle scorse settimane è stato al centro di una polemica tra maggioranza e opposizione, è nuovamente il Partito Democratico. 

“Stiamo assistendo ad una ingiustizia: si sta scaricando su cittadine e cittadini onesti l’ammontare dell’evasione contributiva della Tari”, dichiarano Omar Sarubbo, Valeria Campagna, Daniela Fiore e Leonardo Majocchi in una nota. Il Pd Latina spiega come “la tassa risulti maggiorata del 30% a seguito della lievitazione del Piano Economico Finanziario di Abc in conseguenza del caricamento, proprio sul piano, del monte crediti di dubbia esigibilità. Aumenti che, alla luce dell’attuale crisi economica e dei vertiginosi livelli di inflazione, determinano grave disagio ai bilanci familiari. Una vera e propria mannaia sui cittadini e le cittadine di Latina”.

“In assenza di una chiara pianificazione volta all’estensione della raccolta differenziata in città – continuano gli esponenti del Partito Democratico - aumenteranno ulteriormente i costi di gestione e, di conseguenza, le bollette. Anche in virtù dell’aumento dei rifiuti indifferenziati agli impianti di trattamento che rappresenta un onere gravoso per l’amministrazione”.

Ecco perché viene chiesto alla sindaca Matilde Celentano e alla giunta di “produrre una rateizzazione straordinaria della Tari per la rata a conguaglio così da attenuare il disagio generato dagli aumenti del 30% della bolletta; stanziare in Bilancio 2 milioni di euro per l’esenzione totale o parziale delle fasce di reddito Isee più basse; attivarsi immediatamente per programmare le attività di raccolta differenziata anche nel centro cittadino e nelle altre zone della città ancora non coperte da tale servizio”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenti Tari, il Pd: “Una mannaia. Il Comune pensi a una rateizzazione straordinaria”

LatinaToday è in caricamento