Teatro D’Annunzio, slitta ancora la riapertura: il punto degli assessori Ranieri e Di Francia

La situazione dopo che i vigili del fuoco hanno inoltrato al Comune una serie di inosservanze, per la maggior parte relative a documentazioni

Un momento dei lavori al D'Annunzio

Slitta ancora la riapertura del teatro D’Annunzio a Latina. Il punto, attraverso una nota, è stato fatto dagli assessori al Decoro, Manutenzioni e Patrimonio, Lavori pubblici Emilio Ranieri e alle Politiche Culturali, Sport e Turismo Silvio Di Francia dopo che il comando provinciale dei vigili del fuoco ha inoltrato al Comune una serie di inosservanze, per la maggior parte relative a documentazioni, che saranno al centro di un prossimo incontro.

“In questi giorni gli uffici tecnici comunali stanno predisponendo la documentazione e le certificazioni necessarie a presentare una nuova richiesta di autorizzazione - fanno sapere i due assessori -. Il lavoro svolto nell’ultimo anno e mezzo per chiudere le 45 prescrizioni della vecchia Scia - oltre a una serie di migliorie essenziali che garantiranno sicurezza e salubrità del teatro - è stato enorme e oggi stiamo compiendo un ulteriore passo verso l’epilogo che tutti auspichiamo. Per questo ringraziamo gli uffici, i consulenti, il tecnico antincendio e le imprese che sono stati impegnati su questo fronte”.

“L’Amministrazione sta affrontando la questione con il coinvolgimento di tutte le parti interessate che sicuramente hanno a cuore, come noi, da una parte la sicurezza dei cittadini e dall’altra la fruibilità della struttura da parte dei latinensi e il bene di tutto il settore culturale e teatrale della città. D’altronde - proseguono Ranieri e Di Frnacia - le istituzioni non possono che collaborare per permettere alla città di coniugare sicurezza e sviluppo. Per comprendere la complessità della questione basta pensare che il teatro, insieme alla Casa della Cultura, non ha mai avuto sin dalla sua inaugurazione il Certificato di Prevenzione Incendi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per volontà del sindaco Damiano Coletta, fanno sapere ancora i due assessori comunali, si sta predisponendo una relazione che verrà presentata alla città in un incontro pubblico. “Faremo molto presto il punto della situazione sulla questione teatro e speriamo di poter portare novità positive” concludono.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento