rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
social

5 metodi infallibili per cucinare le castagne in casa

In forno, in padella e non solo. Ecco alcuni suggerimenti per preparare le castagne

Ritrovarsi attorno alla tavola, al pomeriggio o alla sera, e gustare insieme delle buone castagne. Un momento caldo, accogliente, che ristora dopo una lunga giornata e riunisce grandi e piccini.

I metodi per cucinare le castagne in casa sono tanti, c'è chi preferisce le caldarroste, chi ama le castagne lesse. C'è chi le cucina in forno, chi in padella, chi al microonde, chi al barbecue. Oggi elenchiamo 5 metodi infallibili per cucinare le castagne a casa.

Le castagne "matte": cosa sono e perché non mangiarle

I segreti per cucinare le castagne a casa

Per prima cosa è bene conoscere due segreti fondamentali per cucinare delle buone castagne:

  1. l'incisione: le castagne vanno incise con un coltello sul dorso. Un taglio di 2-3 centimetri, netto, che tagli bene la buccia lasciando il più possibile integra la polpa. In commercio si può acquistare anche un coltello specifico per castagne che renderà più semplice questa operazione.
  2.  l'ammollo: dopo aver inciso le castagne, lasciarle in ammollo in acqua, per circa 30 minuti, questo permetterà di levare facilmente la buccia.

Conosciamo ora 5 modi per preparare le castagne a casa:

Castagne in padella

Le castagne in padella possono essere realizzate o nella classica padella con fondo forato o in una normale padella. Nel primo caso, l'ideale sarebbe cuocere le castagne non sui fornelli, ma sul barbecue o sul caminetto. In mancanza di questi due elementi, però, è possibile utilizzare la padella con fori anche sul piano cottura della cucina. Ci vorranno circa 30 minuti. Mantenere la fiamma media e mescolare ogni tanto. 

Le castagne, come detto prima, possono essere cotte anche in una normale padella senza buchi. In questo caso, dopo aver inciso e tenuto in ammollo le castagne, ponetele nella padella distanziandole l'una dall'altra e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco moderato. Una volta cotte, lasciate in un canovaccio umido per qualche minuto.

Castagne in forno

Accendere il forno statico a 200 gradi, una volta che il forno ha raggiunto la temperatura, inserire le castagne - già incise e tenute in ammollo - su una teglia con carta forno. Proseguire la cottura per 30 minuti, girandole ogni tanto. Ultimata la cottura metterle in un canovaccio umido per qualche minuto prima di servire.

Castagne in forno a microonde

In pochi minuti le castagne possono essere cotte anche al forno a microonde ed è questo il metodo più rapido in assoluto. Dopo l'incisione e l'ammollo, scolare le castagne e metterle in un piatto nel forno a microonde. Cucinare per 5 minuti a potenza 750W. Verranno croccanti fuori e morbide dentro. Una volta cotte, lasciarle raffreddare e servire.

Castagne in friggitrice ad aria

Le castagne vengono bene anche nella friggitrice ad aria. Incidere le castagne e porle su un foglio di carta forno all'interno della friggitrice ad aria. Accendere la friggitrice a 180 gradi e far cuocere per 15 minuti circa. Le castagne verranno cotte al punto giusto e risulteranno semplici da sgusciare. 

Castagne bollite

Lavare le castagne, versarle in una pentola con acqua fredda (l'acqua dovrà coprire le castagne per almeno 3-5 centimetri). Aggiungere del sale e, a proprio gusto, qualche aroma. Una volta che l'acqua bolle, continuare la cottura per 40 minuti circa. Una volta pronte, scolarle, lasciarle avvolte in un panno asciutto e sbucciarle quando sono ancora calde.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

5 metodi infallibili per cucinare le castagne in casa

LatinaToday è in caricamento