rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
social

Le notizie più importanti di oggi 12 maggio 2024 a Latina e in provincia

I principali fatti e le storie che hanno interessato il territorio pontino nella giornata di oggi

Ecco un riepilogo di questa domenica 12 maggio attraverso le notizie, i fatti e le storie più importanti che hanno riguardato Latina e la sua provincia.

Guidava in stato di ebrezza e sotto l'effetto di droga ma è stato scoperto e denunciato. E’ accaduto a Fondi dove i carabinieri della locale Stazione sono intervenuti sulla scena di un sinistro stradale con feriti e hanno scoperto che un 28enne residente a Castelliri in provincia di Frosinone  aveva un tasso superiore rispetto al consentito: il ragazzo inoltre è risultato positivo anche ai cannabinoidi.

- A partire da domani, lunedì 13 maggio, il tratto di piazza del Popolo compreso tra corso Matteotti e via Diaz tornerà ad essere accessibile alle auto. Il Comune ha reso noto che nelle prime ore della mattinata saranno presenti anche alcuni agenti della polizia municipale per segnalare agli automobilisti i cambiamenti ed accertarsi della corretta viabilità.  L’apertura al traffico sarà operativa dal lunedì al venerdì mentre a partire dalle 17.30 e il sabato e la domenica quella parte della piazza tornerà ad essere area pedonale quindi con divieto di transito ai mezzi.

- Nel corso dei controlli di "Alto Impatto " a Sezze i carabinieri, in coordinamento con Questura e Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno sottoposto a controllo tre  attività commerciali.  In una di queste il personale è risultato privo della visita medica e mancata formazione rischi sulla sicurezza oltre che impiegato in nero così è scattato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale . Le sanzioni amministrative complessive ammontano a 16.674 euro.

- Per un'intera giornata in piazza Garibaldi a Terracina è stata esposta la teca contenente la Quarto Savona 15, quello che resta dell’auto della scorta del giudice Giovanni Falcone sulla quale viaggiavano Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo. L’evento, per commemorare le vittime delle stragi di mafia e al tempo stesso celebrare la figura della mamma, è stato organizzato dall’Associazione nazionale Polizia di Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 12 maggio 2024 a Latina e in provincia

LatinaToday è in caricamento