Mercoledì, 17 Luglio 2024
social

Le notizie più importanti di oggi 25 luglio 2023 a Latina e nella provincia pontina

I fatti più importanti e le storie della giornata che hanno riguardato il territorio

La giornata di oggi, lunedì 24 luglio, raccontata attraverso i fatti e le storie più interessanti che hanno riguardato la città di Latina e il resto della provincia.

- La giornata si chiude con un allarme per una fuga di gas in via Piave, che ha bloccato il traffico e reso necessaria la chiusura della strada dall'incrocio per via Persicara fino a Borgo Piave. Tecnici dell'Italgas e vigili del fuoco al lavoro per riparare il danno.

- Sorveglianza speciale per un 27enne di Sezze, attualmente detenuto per una rapina commessa a ottobre del 2022 e già gravato da precedenti di polizia per maltrattamenti. Vittime i suoi familiari, la madre, il fratello e la ex compagna. Il provvedimento richiesto dal questore avrà durata di due anni e dispone anche l'obbligo di dimora e il divieto di avvicinamento (qui la notizia completa).

- Un 41enne di Sonnino è stato arrestato in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare del giudice per ricettazione, detenzione illegale di armi e detenzione di arma clandestina e munizionamento. In un casolare di sua proprietà, nel comune di Sonnino, i militari hanno scoperto tre fucili risultati rubati, una pistola priva di matricola e 500 munizioni (leggi qui la notizia).

- Una dipendente di un'attività commerciale di Latina licenziata dopo 20 anni di lavoro. Ma per il giudice il licenziamento è illegittimo. Il Tribunale di Latina ha dichiarato l’illegittimità del licenziamento condannando l’azienda al risarcimento dei danni (la storia).

- Un nuovo allarme arriva da Legambiente che a Terracina ha presentato il Rapporto Spiagge 2023, uno studio analitico sulla situazione e i cambiamenti in corso nelle aree costiere italiane  e sugli gli impatti che i cambiamenti climatici stanno portando Nel Lazio, tra 2010 e 2023 si sono verificati 48 eventi meteoclimatici estremi sul 79% della costa e il 59% della costa bassa è in metamorfosi da erosione e avanzamento: tra le aree inondabili al 2100 ci sono la piana pontina e la piana di Fondi (leggi qui lo studio).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 25 luglio 2023 a Latina e nella provincia pontina
LatinaToday è in caricamento