Martedì, 16 Luglio 2024
social

Le notizie più importanti di oggi 2 luglio 2024 a Latina e in provincia

Il racconto di questa giornata attraverso i principali fatti e le storie che hanno interessato il territorio pontino

Cosa è accaduto oggi? Il riepilogo di questo martedì 2 luglio attraverso le notizie più importanti e i fatti che hanno riguardato Latina e la sua provincia.

- La giornata del giorno è l'arresto dell'imprenditore Antonello Lovato, titolare dell'azienda agricola di Borgo Santa Maria accusato di omicidio doloso per la morte di Satnam Singh, per il quale non chiamò tempestivamente i soccorsi dopo l'amputazione di un braccio in un macchinario. Come si evince dalle pagine dell'ordinanza di custodia cautelare firmata dal magistrato, il giovane bracciante poteva essere salvato se fosse stata attivata subito un'ambulanza. Il datore di lavoro invece lo caricò a bordo di un furgone e lo lasciò davanti alla sua abitazione, a Cisterna, con il braccio staccato sistemato in una cassetta di plastica. Per il giudice la sua è stata una "una condotta disumana e lesiva dei più basilari valori di solidarietà".

- Una notizia di cronaca arriva poi da Latina, dove gli agenti di polizia sono intervenuti per una violenta aggressione avvenuta nella zona delle autolinee. Due ragazzi stranieri, tra cui un minore, sono rimasti feriti, colpiti con una bottiglia di vetro. I poliziotti hanno rintracciato a stretto giro il responsabile, un cittadino tunisino già noto per i suoi precedenti.

- Stretta sulla droga a Ponza da parte della guardia di finanza che, in concomitanza con la festività di San Pietro e Paolo, ha intensificato i controlli agli sbarchi. Con l'ausilio dei cani antidroga sono stati scoperti e segnalati 10 giovani in possesso di dosi di stupefacenti per uso personale. Un uomo invece è stato denunciato per essere stato sorpreso con dosi già pronte per lo spaccio.

- In meno di due mesi ha messo a segno una serie di furti prendendo d'assalto distributori automatici ed esercizi commerciali. I colpi avvenuti tutti nel capoluogo pontino. L'uomo è finito ai domiciliari.

- All'interno di un esercizio commerciale del capoluogo aveva rapinato il fratello riuscendo a sottrargli la somma di 300 euro. Ma nel farlo lo aveva anche picchiato con violenza utilizzanto una mazza da baseball, tanto da costringere la vittima a ricorrere alle cure dell'ospedale. I fatti risalgono al 13 dicembre scorso. Ora il responsabile è stato arrestato in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare.

Nuovi lavori sulla condotta: sei comuni pontini ancora senza acqua. L’interruzione idrica dal primo pomeriggio di giovedì 4 luglio a Latina, Sezze, Pontinia, Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina. Il ripristino del flusso previsto in nottata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 2 luglio 2024 a Latina e in provincia
LatinaToday è in caricamento