rotate-mobile
social

Le notizie più importanti di oggi 28 maggio 2024 a Latina e in provincia

Il racconto di questo martedì attraverso i principali fatti e le storie che hanno interessato il territorio pontino

Cosa è successo oggi? Il riepilogo di questo martedì 28 maggio attraverso le notizie, i fatti e le storie più interessanti che riguardano Latina e la sua provincia.

- “Braccianti stranieri costretti nelle aziende pontine ad abbassare il capo o a fare il saluto romano davanti all’effige di Benito Mussolini; altri lavoratori invece vengono minacciati con le armi”: questo il quadro che emergerebbe dall’interrogazione presentata dal deputato del Pd Arturo Scotto ai ministri dell’Interno, del Lavoro e dell’Agricoltura dopo un articolo pubblicato sul quotidiano Domani (i particolari sulla notizia). 

- “Così abbiamo incastrato i rapinatori”: a parlare in aula uno degli agenti della Squadra mobile che ha condotto le indagini sul colpo del settembre scorso alla gelateria Treccioni in viale Nervi a Latina e che ha ricostruito le modalità del colpo e gli accertamenti che in poche ore avevano portato agli arresti. Il processo a carico di Carlo Peluso, il 43enne accusato di avere messo a segno la rapina insieme a Paolo Coppola. 

- Sono in corso le indagini della polizia sull'incendio all'interno del palazzo di vetro di viale Nervi. Non si esclude l'ipotesi del dolo. Il rogo è partito da un materasso sul pianerottolo del piano terra, utilizzato come giaciglio per dormire da un senza fissa dimora; le fiamme hanno avvolto il materasso e sprigionato rapidamente una nube di fumo che ha avvolto le scale. 

- E' salvo per ora l'Hotel Grotta di Tiberio a Sperlonga. Se il Tar aveva dichiarato "tutto il complesso ricettivo abusivo", aprendo la strada alla sua demolizione, il Consiglio di Stato ora congela tutto. La seconda sezione, su ricorso presentato dalla società proprietaria della struttura, ha di fatto sospeso la procedura di demolizione.

- Ci sarà un processo unico per i familiari del deputato Aboubakar Soumahoro - tra cui la moglie Liliane Murekatete e la suocera Marie Therese Mukamitsindo - coinvolti nelle due inchieste sulla gestione di Karibu e Consorzio Aid, le due associazioni che si occupavano dell'accoglienza di richiedenti asilo e di minori non accompagnati nella provincia pontina. Questa la decisione del Tribunale di Latina

- “L’ex Banca d’Italia e l’ex Garage Ruspi saranno sedi universitarie”: l’annuncio dell’amministrazione dopo che è stato siglato l’accordo tra Comune di Latina e università La Sapienza di Roma per la concessione in uso, di 30 anni, dei due immobili. La delibera di giunta è stata approvata oggi e approderà ora in Consiglio comunale per sottoporre all’assise lo schema di accordo tra le parti. 

- Latina non è una provincia per bambini. E neanche per giovani e anziani. E’ quanto emerge dall’indagine del Sole 24ore sulla qualità della vita rispetto a queste fasce di età (0-10, 18-35 e over 65) arrivata alla sua quarta edizione. Realizzata sulla base di 12 parametri statistici mostra un quadro impietoso di criticità e carenze nel territorio pontino: la provincia di Latina infatti si piazza nelle tre classifiche nazionali, rispettivamente in 93esima, 91esima e 88esima posizione (i particolari sull'indagine). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 28 maggio 2024 a Latina e in provincia

LatinaToday è in caricamento