rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
social

Le notizie più importanti di oggi 29 novembre 2023 a Latina e in provincia

Ripercorriamo questa giornata attraverso il racconto dei fatti e delle storie più interessanti che hanno riguardato il territorio pontino

Riviviamo la giornata di oggi, mercoledì 29 novembre, attraverso il racconto delle notizie, dei fatti e delle storie più importanti che hanno interessato Latina e la provincia pontina.

- La giornata si è aperta con la notizia di un omicidio e un tentato omicidio a Priverno: all’alba di oggi in un’abitazione in via Madonna del Calle è stato ucciso il 49enne Germano Riccioni ed è stata ferita la compagna Adele Coluzzi di 57 anni, colpiti entrambi con un oggetto contundente. In manette poche ore dopo è finito il figlio della donna, il 33enne Luigi D’Atino. Le indagini sono state condotte dai carabinieri che, allertati dai vicini della coppia, hanno raggiunto immediatamente il luogo della tragedia. Il movente sarebbe legato a una lite familiare. 

- Buone notizie per il comando provinciale della guardia di finanza che vede potenziato il suo organico per un'attività più incisiva di contrasto alle frodi e a tutela dei cittadini e delle imprese: dalla scorsa estate sono stati assegnati 16 nuovi militari e un nuovo ufficiale, tutti inquadrati in reparti territoriali e operativi che svolgono attività sul campo. 

- Momenti di paura questa mattina nell’atrio del tribunale di Latina dove un uomo, dopo essersi cosparso di liquido infiammabile, probabilmente benzina, ha minacciato di darsi fuoco. Dopo l'allarme lanciato dai presenti sono intervenuti gli agenti della squadra volante. Dopo essere stato bloccato l'uomo è stato affidato alle cure del 118. 

- Una truffa con il Superbonus 110% è stata scoperta dalla guardia di finanza nel sud pontino. Risulta indagato un imprenditore della zona ed è coinvolto anche un professionista casertano. Dagli accertamenti è emerso che la società su cui si sono concentrate le attività delle fiamme gialle, avrebbe dichiarato al fisco circa 153.000 euro di crediti d’imposta inesistenti, a fronte dell’esecuzione di lavori edilizi che di fatto non erano stati mai eseguiti oppure erano stati realizzati solo in minima parte. 

- Nuovo riunione in Prefettura del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che ha visto partecipare questa volta i sindaci di Sezze e Roccagorga: sul tavolo l'allarme creato dai recenti fatti di cronaca avvenuti nei paesi dei lepini, con particolare attenzione ai furti nelle abitazioni. “Le indagini sono già in stato avanzato ma ci sarà comunque un’intensificazione dei controlli”, ha commentato il prefetto Maurizio Falco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 29 novembre 2023 a Latina e in provincia

LatinaToday è in caricamento