rotate-mobile
social

Le notizie più importanti di oggi 31 marzo 2024 a Latina e in provincia

Il riepilogo di questa giornata attraverso i principali fatti e le storie che hanno interessato il territorio pontino

Il bilancio di questa domenica di Pasqua, 31 marzo, attraverso le notizie, i fatti e le storie più importanti e interessanti che hanno riguardato Latina e la sua provincia.

- Accusati di intralcio alla giustizia aggravato dal metodo mafioso. Due uomini sono finite agli arresti a Gaeta nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma e condotta dal commissariato di polizia. L'attività investigativa è scaturita da un altro procedimento relativo a una tentata violenza sessuale di cui era accusato lo zio di uno dei due arrestati, un soggetto pluripregiudicato ritenuto appartenente a un'organizzazione che opera nel territorio di Boscoreale, vicino agli ambienti della camorra (qui la storia).

-  La procura della Repubblica di Velletri ha iscritto sul registro degli indagati, con l'accusa di omicidio stradale aggravato, due persone coinvolte nello schianto avvenuto giovedì pomeriggio in via Pontina Vecchia nel comune di Ardea, in provincia di Roma, in cui è morta una bimba di 8 anni (qui la notizia).

- Sicurezza in provincia: verifiche sulle strade, con particolare attenzione sulle arterie caratterizzata da maggiori flussi di traffico, come la Pontina e l'Appia. Ma anche su obiettivi potenzialmente sensibili in funzione dell'allarme terrorismo che, dopo l'attentato di Mosca, ha toccato anche il territorio nazionale.

Scontro tra avvocatura comunale e la sindaca Matilde Celentano. Una lettera degli avvocati e una pronta risposta della prima cittadina Matilde Celentano ha acceso la discussione sull'organizzazione e l'indipendenza della struttura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 31 marzo 2024 a Latina e in provincia

LatinaToday è in caricamento