Lunedì, 15 Luglio 2024
social

Le notizie più importanti di oggi 4 giugno 2024 a Latina e in provincia

Il racconto di questo martedì attraverso i principali fatti e le storie che hanno interessato il territorio pontino

Cosa è successo oggi? Il riepilogo di questo martedì 4 giugno attraverso le notizie, i fatti e le storie più interessanti che riguardano Latina e la sua provincia.

- Nuovo vertice sulla sicurezza in prefettura: al centro dell’incontro l’aggressione al giovane di 16 anni in zona pub, ferito al volto con una bottiglia, e l’agguato a colpi di pistola a un 27enne in viale Nervi. Un rafforzamento dei controlli, anche con l’ausilio della polizia locale, e una maggiore attenzione sulle zone della movida sono tra le misure che saranno adottate (qui l’esito del Comitato per la sicurezza).

- Vasto incendio nella notte a San Felice Circeo all'interno dell'autoparco di via della Pineta, in località Borgo Montenero. In fiamme sono andati 8 mezzi della ditta che svolge il servizio di raccolta rifiuti nel comune e che erano parcheggiati nel piazzale. Il rogo è stato domato dai vigili del fuoco; sul caso indagano i carabinieri (qui il video dell’incendio). 

- Si è conclusa con 15 rinvii a giudizio l’udienza preliminare a carico di altrettante persone, tra cui l’ex vice sindaco Pierpaolo Marcuzzi coinvolte in un’indagine sull'affidamento in gestione di una vasta area del porto di Terracina che da oltre 20 anni viene utilizzata in estate in via esclusiva per l'installazione del "Luna Park Suffer" e sulla gestione dello stadio Vittoria, che il Comune aveva dato in gestione dal 2015 alla società sportiva Hermada Calcio, presieduta proprio da Marcuzzi. A conclusione della camera di consiglio, il gip Giuseppe Molfese ha accolto quasi integralmente la richiesta del pubblico ministero Marco Giancristofaro rinviando tutti a giudizio. 

- Sono in corso le indagini della polizia su un’aggressione avvenuta nei pressi del quartiere Nicolosi a due uomini, entrambi stranieri, che nella serata di ieri hanno raggiunto il pronto soccorso dell'ospedale Goretti con ferite da arma da taglio. Uno dei due aveva un coltello ancora conficcato nel petto. L'altro un taglio profondo al braccio. 

- E un’altra aggressione, ai danni di un cittadino originario del Bangladesh è avvenuta a due passi dal centro: l’uomo è stato colpito con un pugno in faccia da un altro straniero e ha chiesto aiuto alla polizia impegnata in un controllo. L’aggressore è stato bloccato poco dopo. 

-  Sono state arrestate due donne di 37 e 46 anni anni ritenute responsabili di una rapina messa a segno in un'abitazione a Latina il 5 aprile. La vittima era una donna di 77 anni assalita mentre stava rientrando a casa da una donna che l'aveva spinta all’interno. Una volta in casa aveva poi fatto razzia di gioielli, prima di dileguarsi. Ma tutto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza che l’hanno immortalata e che hanno ripreso anche l’auto sulla quale era fuggita insieme alla complice.

- Bagno di folla per Arianna Meloni a Latina per la chiusura della campagna elettorale in vista delle europee dell'8 e del 9 giugno e per sostenere la candidatura di Nicola Procaccini. L’incontro con la responsabile nazionale della segreteria politica di FdI c’è stato al 24mila Baci alla presenza di migliaia di persone. Soddisfatto dell’evento il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini: “Riunire migliaia di persone per una kermesse politica è un evento che non si verificava da anni, soprattutto in provincia”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 4 giugno 2024 a Latina e in provincia
LatinaToday è in caricamento