Venerdì, 19 Luglio 2024
social

Le notizie più importanti di oggi 20 giugno 2024 a Latina e in provincia

Il racconto di questa giornata attraverso i principali fatti e le storie che hanno interessato il territorio pontino

Quali sono le notizie più importanti di oggi? Ecco il racconto di questo giovedì 20 giugno attraverso i fatti e le storie più interessanti della giornata che hanno riguardato Latina e la sua provincia.

- E’ ancora la notizia di giornata la morte di Satnam Singh, il 31enne di origini indiane deceduto in seguito a un incidente nell’azienda agricola di Borgo Santa Maria e che, senza essere soccorso e con un braccio amputato, è stato abbandonato davanti alla sua abitazione. Unico indagato risulta essere il datore di lavoro, Antonello Lovato, mentre proseguono le indagini dei carabinieri. I sindacati - separati - hanno promosso per i prossimi giorni degli scioperi e delle manifestazioni: Cgil e Flai Cgil sabato 22 giugno, Fai Cisl e Uila Uil invece martedì 25 giugno. 

Bracciante morto, la drammatica testimonianza dei vicini

- Ferito da un colpo di pistola all’addome nel corso di una rapina si è recato da solo in ospedale: sono in corse le indagini dei carabinieri su quanto accaduto nella serata di ieri, mercoledì 19 giugno, tra Nettuno e Latina. Vittima un uomo di 46 anni che vive a Itri ora ricoverato al Goretti dove è stato operato nella notte.

- Mentre era ai domiciliari in casa nascondeva 100 grammi di droga e al momento dell’arrivo della polizia insieme a lui c’era anche un ragazzo poi trovato in possesso di una pistola - e arrestato -. Questa la scoperta fatta dagli agenti della squadra mobile che hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di un italiano di 43 anni, residente a Latina. 

- Scoppia la lite e alla fine spunta anche un bastone: il bilancio di quanto accaduto in un quartiere a ridosso del centro cittadino è di un ferito e un denunciato. Al momento del suo arrivo al polizia ha trovato un cittadino straniero che stava colpendo con un bastone un uomo disteso a terra, anche lui straniero. Entrambi sono risultati regolari in quanto richiedenti la protezione internazionale.

- Divieto “a qualsiasi unità navale di entrare e uscire dal porto canale di Rio Martino”: questo il contenuto dell’ordinanza che è stata emanata dalla guardia costiera di Terracina. Il porto canale, si legge, “non è accessibile in sicurezza da parte di nessuna unità navale a causa dell’insabbiamento che interessa lo specchio acqueo prossimo all’imboccatura".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le notizie più importanti di oggi 20 giugno 2024 a Latina e in provincia
LatinaToday è in caricamento