rotate-mobile
social Roccagorga

Una giovane pontina nel cast della serie Netflix “Suburraeterna”

Spin off della celebre serie Suburra, Suburraeterna arriva su Netflix e nel cast vede anche Irene Ragusa nel ruolo della piccola Vittoria

È stato rilasciato a partire dal 14 novembre su Netflix l’atteso spin off di Suburra, la serie di successo liberamente tratta dall’omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini: Suburraeterna.

Un cast importante per questa prima stagione che vede protagonisti Giacomo Ferrara, Filippo Nigro e Carlotta Antonelli diretti da Ciro D'Emilio e Alessandro Tonda. Di nuovo si parla di criminalità organizzata che ordisce piani in combutta con politici e alti prelati del Vaticano corrotti, vendette, complicati piani, lotta per il predominio della città eterna.

Nel cast compare anche Irene Ragusa, giovanissima attrice pontina di soli 12 anni che interpreta Vittoria la figlia di uno dei protagonisti, Amedeo Cinaglia interpretato da Filippo Nigro.

Irene è originaria di Roccagorga e già da anni era iscritta a una agenzia di talenti, nel luglio 2022 ha partecipato a un provino che ha convinto subito la produzione tanto che il giorno seguente è stata confermata per il ruolo di Vittoria.

Le riprese di questi otto episodi di Suburraeterna si sono tenute tra Tivoli e Roma dall’ottobre 2022 alla primavera 2023 e hanno visto impegnata Irene per un totale di 10 giornate.

La giovane ha superato brillantemente questo battesimo artistico  e pur senza mai aver preso lezioni di recitazione ha saputo interpretare la sua parte con disinvoltura davanti a tante persone.

Che sia l’inizio di una grande carriera? Il tempo potrà rispondere a questo interrogativo, nel frattempo possiamo vedere in azione la giovane Irene Ragusa nelle puntate di Suburraeterna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una giovane pontina nel cast della serie Netflix “Suburraeterna”

LatinaToday è in caricamento