#accendiamoilrispetto: terzo incontro nelle scuole con Ishikawa, Fanuli e Pistolesi

Prosegue il progetto etico sulle tematiche ambientali organizzato da Top Volley e AbbVie. Grande partecipazione degli studenti dell'Istituto Comprensivo N°5 all'incontro con i tre pallavolisti di Latina

Proseguono gli incontri nelle scuole con i giocatori della Top Volley e con i professionisti di  AbbVie nell’ambito del progetto etico #accendiamoilrispetto. 

Protagonisti della visita agli studenti dell'Istituto Comprensivo N°5 di Latina ieri sono stati lo schiacciatore giapponese Yuki Ishikawa, il libero Fabio Fanuli e il palleggiatore Matteo Pistolesi, per il terzo appuntamento dell’iniziativa organizzata nelle scuole dalla Top Volley Latina in partnership con AbbVie. 

Gli studenti, riuniti nella palestra, hanno ascoltato e partecipato con interesse all’incontro che ha toccato il tema del rispetto delle regole e di conseguenza l’ambiente. 

“Sono molto felice di essere qui perché credo sia giusto rispettare l'ambiente, tutti dobbiamo fare qualcosa per il futuro delle prossime generazioni” ha detto (in italiano) Ishikawa scatenando l'entusiasmo degli studenti presenti. Particolarmente accorati anche gli interventi di Fanuli e Pistolesi che hanno toccato le tematiche del rispetto delle regole sul campo di gioco e nella vita quotidiana.

L'iniziativa #accendiamoilrispetto viene portata nelle scuole insieme ad AbbVie e proprio dall'azienda biofarmaceutica di Campoverde di Aprilia arrivano le eccellenze. Sono intervenuti: Olindo Lazzaro, direttore global servizi tecnici del settore Ambiente, Salute e Sicurezza e Rosalessia Salvucci, ingegnere del settore Ambiente, Salute e Sicurezza, entrambi hanno fornito a tutti i presenti gli elementi che poi sono stati alla base del dibattito finale con i ragazzi: regole importanti per la salvaguardia dell’ambiente, standard elevati, analisi e prevenzione dei rischi ma soprattutto il rispetto delle regole, sono stati proprio questi i passaggi che hanno maggiormente incuriosito i ragazzi, senza dimenticare l’effetto serra e più in generale tutte le dinamiche riguardo la riduzione degli inquinanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la scuola, in rappresentanza del preside Antonino Leotta, ha preso la parola la vice preside Michela Agostini. Per la Top Volley Latina erano presenti anche Giuseppe Baratta dell’area marketing e comunicazione, che ha moderato l’incontro, e Paola Libralato, la fotografa ufficiale. Andrea Montecalvo (Communications Manager di AbbVie), Serena Piciccia (Ambiente Salute e Sicurezza di AbbVie) e Fabrizio Schiavo (Servizi Generali di AbbVie) hanno poi illustrato ai ragazzi e agli insegnanti le qualità dell’automobile elettrica AbbVie che permette un rispetto ambientale totale visto che è completamente elettrica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento