Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

#Accendiamoilrispetto: i campioni della pallavolo tornano nelle scuole

La campagna etica della Taiwan Excellence Latina con AbbVie. Gitto, Ishikawa e De Angelis hanno incontrato gli studenti del Liceo Scientifico Majorana

#Accendiamoilrispetto: continua il progetto etico che vede protagonisti i campioni della Taiwan Excellence Latina impegnati in un tour nelle scuole pontine. L’iniziativa è giunta al terzo anno consecutivo con la collaborazione e il supporto di AbbVie e la partecipazione dei manager agli incontri organizzati con gli studenti sui temi del “rispetto” declinato a 360 gradi. 

Il centrale siciliano Carmelo Gitto, lo schiacciatore della nazionale giapponese Yuki Ishikawa e lo schiacciatore-ricevitore formiano Carlo De Angelis hanno incontrato i ragazzi del Liceo Scientifico Ettore Majorana nel primo appuntamento del 2018 in cui si è parlato dei cambiamenti climatici e dell’impatto dell’uomo sui grandi cambiamenti del pianeta. 

Gli studenti hanno dimostrato grande interesse alle tematiche, già affrontate a scuola, con i giocatori e gli esperti dell’azienda presenti, segno che la scuola aveva già toccato queste tematiche così delicate con il corpo docente. “In ogni momento possiamo e dobbiamo avere un comportamento rispettoso dell’ambiente che ci circonda. Questo è importante perché dobbiamo fare in modo d’invertire questa tendenza” ha sottolineato il centrale Gitto. “Siamo ancora in tempo per cambiare le cose? Credo proprio di si, ma dobbiamo scuotere le coscienze fin da subito” ha aggiunto De Angelis. Ishikawa, applauditissimo, ha parlato sia in italiano sia in giapponese: “dobbiamo rispettare l’ambiente con impegno e passione tutti i giorni”. Ha poi risposto a una domanda sulla differenza in termini di rispetto dell’ambiente tra Italia e Giappone “da noi siamo molto attenti alla pulizia anche se c’è qualche zona un po' troppo sporca”. 

Per la Top Volley erano presenti anche Giuseppe Baratta dell’area marketing e comunicazione della squadra di volley, che ha moderato l’incontro, Paola Libralato, fotografa ufficiale della squadra di Latina, Luigi Cardosi, video maker, Patrizia Cacciapuoti e Alberto Sordi dello staff logistico. Per AbbVie, l’azienda biofarmaceutica con polo produttivo a Campoverde, sono intervenuti Annarita Pelliccia, esperta di ambiente e sostenibilità, che ha spiegato le conseguenze dell’impatto umano sull’ambiente e prospettando gli scenari e le possibili contromisure e Carlo D’Esposito, esperto di energia green. D’Esposito ha spiegato come vengono gestite le risorse energetiche in azienda e come i comportamenti possano fare la differenza. Andrea Montecalvo, communications manager, ha raccontato come nasce l’idea #accendiamoilrispetto.

“AbbVie è un’azienda biofarmaceutica globale. Ognuno di noi in AbbVie, lavora ogni giornoper avere un impatto significativo sulla vita delle persone. In quest’ottica e nell’ambito delle nostre attività di responsabilità d’impresa, abbiamo deciso di abbracciare e sostenere il programma di informazione e sensibilizzazione nelle scuole”. È stata poi mostrata ai ragazzi l’automobile elettrica a impatto zero di AbbVie, che permette il rispetto dell’ambiente totale. 

Per la scuola, in rappresentanza della dirigente scolastica Stella Fioccola, hanno preso la parola le docenti Marina Santoro e Loredana Medori. Gli studenti hanno posato per le foto di rito. Una delegazione di studenti del Majorana sarà presente al PalaBianchini domenica prossima alle ore 18 in occasione della sfida con Monza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#Accendiamoilrispetto: i campioni della pallavolo tornano nelle scuole

LatinaToday è in caricamento