#Accendiamoilrispetto: tappa nella Capitale per il progetto di Top Volley Latina e AbbVie

Ezequiel Palacios e Pei Hung Huang hanno incontrato gli studenti dell’istituto comprensivo Giovan Battista Valente di Roma. Ambiente e risparmio energetico al centro del confronto

Tappa nella Capitale, la numero 26, #Accendiamoilrispetto, il progetto etico nelle scuole della Top Volley Latina in partnership con AbbVie giunto al quarto anno consecutivo. Protagonisti Ezequiel Palacios, schiacciatore argentino, e il palleggiatore di Taiwan Pei Hung Huang. 

“E’ stato molto bello dialogare con gli studenti e rispondere alle loro domande, sono soddisfatto anche perché sono riuscito a parlare un po’ meglio in italiano con loro e questo per me è importante” ha detto Palacios al termine dell’incontro con gli studenti dell’istituto comprensivo Giovan Battista Valente di Roma. Ambiente e risparmio energetico gli argomenti al centro dell’incontro. 

“Per me è la seconda volta che intervengo in questo bel progetto, sono onorato di dare il mio contributo, mentre l’altra volta abbiamo parlato di cyberbullismo, questa volta abbiamo visto come dobbiamo fare qualcosa per vivere in un ambiente più pulito” ha aggiunto Pei Hung Huang che ha dialogato anche in inglese con alcuni studenti al termine dell’appuntamento.

Andrea Montecalvo, Public Affairs Manager di AbbVie, ha introdotto #Accendiamoilrispetto ai ragazzi ai quali poi si è rivolto con un’interazione diretta toccando anche le corde del rispetto declinato a 360° e invitandoli a provare sempre ad analizzare anche le conseguenze dei propri comportamenti toccando così, di fatto, anche il tema del cyberbullismo altro importante caposaldo della campagna tra i banchi. Poi la parola è passata Carlo D’Esposito, Energy Manager di AbbVie, che ha stimolato gli stessi ragazzi a preoccuparsi del proprio futuro e, in un’ottica ancora più lunga, anche dell’importanza generazioni future: porre l’attenzione sulla riduzione degli sprechi, sull’uso intelligente delle risorse domestiche con uno speciale passaggio sull’incidenza degli apparecchi elettronici lasciati in stand-by o addirittura accesi inutilmente oltre a un attenzione all’ambiente e una sensibilizzazione importante alla riduzione della plastica e degli imballaggi superflui.

L’evento è stato moderato da Giuseppe Baratta, responsabile della comunicazione della Top Volley Latina, mentre per la scuola hanno preso la parola la dirigente scolastica Rosa Maria Lauricella e il professor Ivano Morelli che vanta anche un passato da pallavolista in serie A2. Al termine dell’incontro Ezequiel Palacios e Pei Hung Huang hanno giocato a pallavolo con gli studenti prima di essere travolti pacificamente per selfie e autografi. Da quest’anno l’iniziativa ha carattere nazionale e il prossimo 25 marzo, il giorno dopo la partita tra Kioene Padova e Top Volley, i giocatori di coach Tubertini e quelli padovani saranno in una scuola di Padova per una tappa di #Accendiamoilrispetto contro il bullismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento