Sport Terracina

Calciomercato: Adriano al Terracina, non è fantascienza

La società pontina che milita nel campionato di Serie D, pensa all'ingaggio dell'ex bomber dell'Inter, reduce da un lungo periodo di inattività e voglioso di rilanciarsi. Procaccini: "Terracina ambiente ideale per lui"

Nelle ultime 24 ore sta rimbalzando una notizia di mercato clamorosa: l'Imperatore Adriano, il brasiliano che ha fatto innamorare i tifosi dell'Inter dal 2004 al 2008, salvo poi avviarsi verso un rapido e rovinoso declino, sarebbe in procinto di firmare con il Terracina Calcio. Il club pontino starebbe valutando la possibilità di ingaggiare l'ex stella verdeoro, tuttavia l'operazione è delicata visto che il calciatore è quasi inattivo da 3 stagioni, e ha ancora un ingaggio molto alto. 

Sulla faccenda si è espresso anche il primo cittadino di Terracina, Nicola Procaccini: "Che dire... se il Terracina dovesse servire per recuperare un uomo prima che un calciatore di grande qualità, come Adriano, naturalmente ne sarei piu' che felice ed orgoglioso - ha detto il sindaco all'agenzia Dire. -"Terracina - prosegue il sindaco - e' una citta' che ha uno spirito molto sudamericano e credo che questo sia molto compatibile con l'eventuale avventura di Adriano in maglia biancoceleste. Diciamo che lo stile di vita che si conduce a Terracina per molti aspetti ricorda quello brasiliano: lo stesso sport 'nazionale' piu' praticato è quello di giocare a pallone in spiaggia. E questo ricorda tantissimo il Brasile!". "Sara' certamente il club- aggiunge ancora Procaccini- a fare le sue valutazioni tecnico-economiche, ma volendo mantenere un profilo molto scherzoso, come sindaco posso dire che se Adriano avesse un futuro nella nostra squadra non mi dispiacerebbe affatto. Anzi  ne sarei contento sia perche', come ho gia' detto, potrebbe passare per Terracina il suo recupero, sia perche' penso che Terracina abbia uno spirito compatibile con la sua madrepatria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato: Adriano al Terracina, non è fantascienza

LatinaToday è in caricamento