Giovedì, 18 Luglio 2024
Altro

“Play The Games” di Nuoto Special Olympics Italia: tante medaglie per i ragazzi della Diaphorà

Grande risultato per i ragazzi di Latina alla gara di Tivoli che hanno visto confrontarsi oltre 500 atleti di 34 delegazioni provenienti da Lazio, Umbria, Toscana e Sardegna

Ancora successi e tante medaglie per i ragazzi della Diaphorà di Latina ai “Play The Games” di Nuoto Special Olympics Italia di Tivoli, che hanno visto confrontarsi oltre 500 atleti di 34 delegazioni provenienti da Lazio, Umbria, Toscana e Sardegna.

Il team pontino, capitanato dal mister Emanuele Di Russo, dal coordinatore sportivo Armando La Greca, dai volontari Francesco Canari, Roberto Petrocelli, Valentina Di Nunno e Cristina La Penna, ha dato vita a una tre giorni davvero straordinaria.

Ecco il medagliere al termine delle competizioni dove gli atleti si sono guadagnati i gradini più alti del podio: ORO 10 mt assistiti Giuseppe Murolo, ORO 15 mt non assistiti Benedetto Sanfilippo, BRONZO 15 mt non assistiti Ilaria Pignataro, ORO 25 dorso Francesco Mucci, BRONZO 50 dorso Elisa Pascali, ARGENTO 25 rana Letizia Eggel, ORO Staffetta 4x50 stile mista Elisa Pascali, Claudio Eggel, Letizia Eggel, Francesco Mucci, ARGENTO 50 dorso Claudio Eggel, ORO 50 stile Letizia Eggel, ARGENTO 50 stile Elisa Pascali, ARGENTO 50 stile Claudio Eggel, BRONZO 50 stile Francesco Mucci, ORO Staffetta 4x25 stile unificata donne (atleti special + atletil e partner) Valentina Di Nunno, Elisa Pascali, Cristina La Penna, Letizia Eggel, ORO Staffetta 4x25 stile unificata maschi (atleti special + atleti partner) Roberto Petrocelli, Claudio Eggel, Francesco Canari, Francesco Mucci.

Inutile descrivere la felicità degli atleti e lo spirito di gruppo che anima i ragazzi, stimolati dall’attività sportiva e sempre più abili nel raggiungere risultati eccellenti grazie al loro impegno. Il team era capitanato da Bruno Mucci, fondatore ed ex presidente della Diaphorà che, supportato dai volontari, ha sostenuto e motivato gli atleti durante tutta la manifestazione. Un altro traguardo raggiunto dall’associazione, la cui sede alle porte di villa Fogliano è diventata un punto di riferimento per la città con le colazioni solidali del sabato mattina e gli aperitivi del giovedì sera interamente preparati dai ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Play The Games” di Nuoto Special Olympics Italia: tante medaglie per i ragazzi della Diaphorà
LatinaToday è in caricamento