rotate-mobile
Altro

Un mese alla Maratona Maga Circe, in 2000 a correre tra mito e storia

Domenica 5 febbraio partenza nel centro storico di San Felice Circeo e arrivo a piazza del Comune e a Sabaudia. Oltre alla distanza di 42 chilometri, anche la 28 e la 13. Evento Opes, circuito In Corsa Libera. Fioriello: "La gara è dei podisti, famiglie e accompagnatori". Escursioni, trekking, visite guidati, musei

Un mese esatto alla terza edizione della Maratona Maga Circe, competizione ricercata ed affermata nel panorama podistico nazionale ed internazionale, che si terrà domenica 5 febbraio tra San Felice Circeo e Sabaudia. Start il 5 febbraio per l'evento targato dalla asd In Corsa Libera di Davide Fioriello, sotto l’egida FIDAL, promosso da Città Sport e Cultura e con il patrocinio dei comuni di Sabaudia, di San Felice Circeo, del Coni Lazio e Opes.

Distanze e percorso

La Maratona Maga Circe è incanto e la storia che accompagnano chilometro per chilometro gli atleti in gara. Le incantevoli cittadine di Sabaudia e San Felice Circeo saranno infatti i luoghi di gara che caratterizzeranno i tre differenti tracciati previsti dalla competizione. La manifestazione di interesse nazionale, inserita nel calendario FIDAL come tappa Bronze, comprenderà un percorso iniziale con partenza dal centro storico di San Felice Circeo in piazza Vittorio Veneto, proseguendo poi per il suggestivo litorale. Il percorso si concluderà con l’arrivo nel centro di Sabaudia in piazza del Comune, per una lunghezza complessiva di 42,195 km. Sono previste ulteriori 2 distanze: la 28 e la 13 km. Il tracciato all’inizio veloce ed in discesa, riserva delle sorprese. Tutti gli atleti saranno accompagnati al punto di partenza dagli autobus messi a disposizione dall’organizzazione, che partiranno da Sabaudia in direzione San Felice Circeo. Sarà l’occasione per ammirare in tutta la loro bellezza, i tratti che collegano centri storici e litorale.

Siamo giunti alla terza edizione della Maratona Maga Circe – commenta il presidente della Asd In Corsa Libera Davide Fioriello –. Un evento dal potenziale incredibile, che è entrato in poco tempo nel cuore di tanti podisti. Questo grazie all’indiscussa bellezza dei territori di realizzazione, che andiamo a pubblicizzare e potenziare al meglio attraverso la corsa. Il tutto con l’appoggio della Fidal e delle amministrazioni comunali di Sabaudia e San Felice Circeo, che ringrazio per la collaborazione nello sviluppo delle attività. Contiamo di accogliere anche tante famiglie ed accompagnatori in genere, proponendo loro delle attività coinvolgenti e momenti di spettacolo. Cerchiamo ogni anno di offrire servizi di qualità e novità, appassionando una grande fetta del panorama podistico nazionale ed internazionale”.

Novità

Tante le novità in cantiere, che renderanno la gara sempre più appetibile per i podisti, ma anche per amici e famiglie al seguito. Si comincerà infatti con le attività collaterali proposte grazie alla collaborazione con le Pro Loco di San Felice Circeo e Sabaudia e Fondazione Marcello Zei, che accompagneranno la permanenza di coloro che soggiorneranno nei giorni antecedenti la gara. Escursioni, visite guidate, trekking, musei, sono alcune delle proposte dedicate agli amici che giungeranno nelle nostre località. Ed ancora musica e folklore accompagneranno l’avvio della corsa, che si prepara ad accogliere oltre duemila partecipanti. Sono quasi 1300 coloro già sono iscritti in gara, ma ci sarà tempo fino al 31 gennaio 2023 ore 12 per registrarsi sul sito icron.it.

Non per ultimo, due importanti tasselli si aggiungono alla gara: la medaglia finisher che simboleggia una vera e propria “cartolina” del paesaggio, un ricordo indelebile dei luoghi visitati attraverso la corsa e la maglia ufficiale, marchiata dallo sponsor tecnico Displayed Clothing, ispirata ai colori del mare con un’impronta tricolore, che avvolge un cuore spumeggiante ed il numero 3, a simboleggiare proprio la terza edizione.

Al fianco della gara importanti realtà locali tra cui Cantina Villa Gianna e Bianchi Assicurazioni, che saranno partner dell’evento. Per non perdere tutte le novità legate alla Maratona Maga Circe, seguire i canali facebook ed instagram ed il sito maratonamagacirce.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un mese alla Maratona Maga Circe, in 2000 a correre tra mito e storia

LatinaToday è in caricamento