rotate-mobile
Altro

Maratonina Azzurra dell'Aeronautica, Uva e Scaccia trionfano nella 23 km. La 12 km va a Carraroli e Rinaldi

Allo start 320 atleti per la 12a edizione della doppia gara del calendario UISP, organizzata dalla 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo di Borgo Piave. Nel 2023 il Centenario

Si sono presentati in 320 allo start della 12a 2^ edizione della Maratonina Azzurra, organizzata dalla 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo di Borgo Piave con il supporto dell’Unione Italiana Sport per tutti e con il patrocinio del Comune di Latina. Partenza dal Distaccamento Straordinario dell’Aeronautica Militare di Foce Verde, due percorsi differenti per la 23 km e la 12 km, stesso traguardo in Piazza del Popolo a Latina.

Podio e record

La Maratonina Azzurra sulla distanza di 23 chilometri ha fatto registrare in ambito maschile il record assoluto della competizione, messo a segno tra l’altro da un militare dell’Aeronautica: nelle precedenti undici edizioni nessuno era mai riuscito a chiudere in 1h 26’ 44’’. Artefice dell’impresa Michele Uva, della Free Runners Molfetta , riuscito ad imporre il suo ritmo sin dalle prime battute della gara. Al secondo posto, condizionato da una fastidiosa tallonite, si è piazzato uno dei favoriti della vigilia, Pietro Carbotti del Runners Team Ferentino con un tempo di 1h 29’ 04’’. Il terzo posto è andato a Massimo De Cave del Running Club Latina, seguito da Umberto Macale del Lbm Sport Team e da Massimo Middei della Nuova Atletica Cisterna. In campo femminile ha trionfato Alessandra Scaccia della Ernica Running arrivata al traguardo di Piazza del Popolo con il tempo di 1h 41’ 37’’. Piazza d’onore per Francesca Macinenti del Centro Fitness Montello, seguita da Roberta Andreoli della Podistica Avis Priverno, da Roberta Di Vito dell’Asd “Piano ma arriviamo” e da Agnieszka Wojtal del Centro Fitness Montello.

Nella 12 chilometri si è imposto su un’agguerrita concorrenza il sempre più sorprendente Gabriele Carraroli: dopo il terzo posto della precedente edizione il portacolori del centro Fitness Montello ha chiuso in 43’32’’ davanti a Francesco Coppa dell’Atletica Città dei Papi di Anagni (44’05’’) e a Tommaso Marchis dell’Atletica La Sbarra (45’30’’). Completano il quadro dei primi cinque Ivan Valenti (45'43'' 62''', Atletica Castello) e Dario Oddi (45'43''72''', Atletica Città dei Papi di Anagni). Tra le donne l’ha spuntata Wissia Rinaldi della Podistica Avis Priverno con il tempo di 55’41’’, davanti a Fabiola Desiderio (56’53’’, UISP Latina)), Claudia Ceccarelli (57’56’’ Endurance Training), Maria Cristina Maione (58’39’’, Latina Runners) e Elisa Vignoli (59’02’’ Aeronatuca Militare).

Tra le società, infine, ha trionfato per numero di atleti al traguardo il Centro Fitness Montello, davanti alla Nuova Podistica Latina, al Running Club Latina, all’Atletica Latina e all’Atletica Nissolino.

Solidarieta'

Presenti alla premiazione oltre al Generale di Brigata Sandro Sanasi, Comandante della 4^ Brigata, il Generale di Squadra Aerea (riserva) Paolo Magro, Presidente dell’ONFA e il Vice Prefetto – Capo di Gabinetto della Prefettura di Latina, Marialanda Ippolito.

Il Generale Sanasi ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile la giornata, garantendone lo svolgimento nella massima sicurezza sottolineando la finalità di questa edizione “…che oltre a creare spirito di corpo tra gli amatori di questo sport, ha uno scopo benefico in favore dell’Opera Nazionale Figli degli Aviatori…”. Ha quindi aggiunto che: “La riuscita di un evento così importante e ben organizzato è frutto di una profonda sinergia con le istituzioni locali sia pubbliche sia private". Appuntamento a settembre 2023 per la 13^ edizione che coinciderà con l’anno del Centenario della Costituzione dell’Aeronautica Militare”.

Il Presidente dell’ONFA ha ringraziato tutti i partecipanti alla manifestazione sportiva per la solidarietà dimostrata e ha colto l’occasione per ricordare il fine dell’Associazione “…che ha assistito dal 1920 ad oggi oltre 6.000 orfani e occupandosi dei ragazzi in età scolare dalla scuola dell’infanzia all’università e fornisce contributi alle famiglie più bisognose.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratonina Azzurra dell'Aeronautica, Uva e Scaccia trionfano nella 23 km. La 12 km va a Carraroli e Rinaldi

LatinaToday è in caricamento