Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Cori, le arti marziali entrano a scuola: presentato il progetto formativo della Fight Club

L'ASD Fight Club ha presentato agli alunni della primaria "Virgilio Laurienti" il progetto formativo di Introduzione alle Arti Marziali finalizzato all'inserimento delle arti marziali nella didattica sportiva scolastica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Storico ingresso delle arti marziali nella scuola di Cori. Lunedì 8 Giugno l'ASD Fight Club ha presentato agli alunni della primaria 'Virgilio Laurienti' il progetto formativo di Introduzione alle Arti Marziali - propedeutica per bambini 6/14 anni, finalizzato all'inserimento delle arti marziali nella didattica sportiva scolastica, come in altre parti d'Italia e all'estero, previa campagna di informazione e sensibilizzazione sugli aspetti positivi legati alla pratica di queste discipline.

Le arti marziali sono tutt'altro che uno sport violento. Sono ideali per uno sviluppo armonico del fisico e della mente, perché oltre alle sempre utili tecniche di autodifesa, insegnano valori morali universali come l'educazione, il rispetto degli altri, la disciplina, l'autocontrollo. Innumerevoli sono gli altri benefici psico-fisici personali che si ripercuotono positivamente anche a livello sociale. Questi effetti sono tanto maggiori quanto più si inizia da giovani a praticare le arti marziali. Ecco perché è importante avvicinare culturalmente i bambini a questo sport, coinvolgendo scuola e famiglia.

La proposta didattica della Fight Club, oltre ad integrare l'attuale offerta formativa sportiva dell'Istituto Comprensivo Statale 'Cesare Chiominto', punta a far scoprire agli studenti le arti marziali in modo graduale e differenziato in base all'età, ma soprattutto divertente e stimolante. Un approccio leggero e coinvolgente alle basi teoriche e pratiche delle arti marziali. Fondamentale è il ruolo del Maestro, un educatore a tutto tondo che nella scuola di vita delle arti marziali aiuta i ragazzi a crescere meglio.

Il Presidente Lamberto Frasca era accompagnato dai maestri della Fight Club Michele Frasca, Josè Orlando Speranza e Roberto Ceracchi, e da alcuni grandi maestri internazionali di karate stile Shōrin-ryū come Misatoshi Miyazato della Scuola Sensei di Okinawa (Giappone). E ancora Gunther Wolfgand; Pedro Rodriguez; Mercelo Chiapella; Roberto Kiyama; Misashi Mizado; Marcelo Sassi; Osvaldo Sauco; Cintia Miyazado; Lionel Coria. Presenti, insieme alla rappresentanza del corpo docente del plesso, il Dirigente scolastico Luigi Fabozzi, il Presidente del Consiglio d'Istituto Emanuele Nobili e l'Ass.re allo Sport del Comune di Cori Chiara Cochi.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cori, le arti marziali entrano a scuola: presentato il progetto formativo della Fight Club

LatinaToday è in caricamento