Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Basket, un buon Latina nell’amichevole contro Palestrina

Parla il vice Di Manno: “Siamo riusciti ad ottenere l’obiettivo prefissato in fase difensiva ed anche in attacco abbiamo trovato delle buone soluzioni”. Annullato il test match di mercoledì 24 con l’Eurobasket Roma

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’incontro  amichevole di sabato con la Pallacanestro Palestrina, il cui risultato finale è stato 96-52, ha messo in luce alcuni miglioramenti da parte del team nerazzurro.

La difesa ha giocato il ruolo fondamentale permettendo ai giocatori di svolgere con maggiore vivacità le azioni offensive. I cinque uomini in doppia cifra e le belle iniziative sia di gruppo che individuali hanno reso il match frizzante e divertente. Aumentato il coinvolgimento degli atleti statunitensi che sono riusciti ad integrarsi bene negli schemi di gioco ed anche a mostrare qualche azione spettacolare come una schiacciata di Austin o i canestri in penetrazione di Fisher. Positive anche le performance degli italiani, con Capitan Santolamazza che ha ben orchestrato gli schemi di gioco, Pierangeli che ha realizzato canestri importanti nella terza frazione, oltre a Ihedioha imponente al rimbalzo e particolarmente preciso dalla lunga distanza (3/3 nel solo terzo quarto e 17 punti totali) e Cantone ottimo nel gestire la circolazione di palla e con un discreto bottino di punti (10 i suoi personali).

Molto interessante la crescita di Uglietti che sta dimostrando, partita dopo partita, le sue qualità: gli undici punti ed un paio di azioni molto ben costruite hanno messo in evidenza i suoi passi in avanti. Sotto le plance non sono stati da meno Tagliabue e Banti che hanno realizzato 8 punti ciascuno. Minuti importanti anche per il giovanissimo Di Ianni  (classe 1997) che, emulando quanto di buono fatto in occasione dello scrimmage con la Virtus, ha in quest’occasione centrato la retina dai 6.75 per ben due volte.

Il commento del vice allenatore Di Manno – "Abbiamo ottenuto i risultati che ci eravamo prefissi che erano più orientati ad accorgimenti difensivi che offensivi. Nella nostra metà campo abbiamo concesso infatti a Palestrina al massimo 16 punti in ogni quarto e questo era il nostro obiettivo, di contro in attacco siamo riusciti a tratti a correre, a trovare buone soluzioni in transizione ed anche in situazioni di difesa schierata siamo riusciti a mettere in pratica lo schema che volevamo.

Abbiamo migliorato le percentuali nel tiro da fuori, anche a Roma avevamo ottenuto dei buoni risultati da questo punto di vista, con la differenza che nello scrimmage con la Virtus hanno fatto canestro dall’arco  dei 6.75 più i lunghi che i piccoli, mentre con Palestrina, soprattutto nel terzo quarto, abbiamo trovato canestri importanti anche con Ihedioha, Uglietti e Fisher. Ho visto qualche passo in avanti da ogni punto di vista del nostro gioco ora, però,  – conclude Di Manno ieri in panchina in sostituzione di coach Garelli impegnato nella riunione con gli arbitri –sarà importante verificare cosa accadrà nella gara amichevole in programma con Roseto che fisserà la chiusura del precampionato. Torneremo ad affrontare una squadra della nostra stessa categoria e sarà un test importante, considerando che fino ad ora abbiamo incontrato soltanto Scafati che, oltretutto, era in un momento di grande forma».

Annullata amichevole con Eurobasket – E’ stata annullata la gara amichevole con l’Eurobasket Roma in programma per mercoledì 24, mentre rimane confermato l’incontro per sabato 27 alle ore 18 al PalaBianchini con la compagine Roseto Sharks che, come la Benacquista, prenderà parte al campionato di serie A2 Silver.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, un buon Latina nell’amichevole contro Palestrina

LatinaToday è in caricamento