Basket, spettacolo al PalaBianchini: la Benacquista travolge Siena

Inizia come meglio non poteva Latina il nuovo anno e il girone di ritorno: spettacolare vittoria contro la Mens Sana Siena per 86-61. Il prossimo appuntamento con i nerazzurri sarà nuovamente al PalaBianchini l’11 gennaio contro la Blue Basket Treviglio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket travolge la Mens Sana Siena conquistando uno strepitoso successo con il risultato finale di 86-61 grazie a un’ottima prestazione di squadra e a una seconda parte di gara decisamente di alto ritmo e grande intensità (23-6 il parziale della terza frazione).

Maestosa prova di Mitchell Poletti che mette a referto 24 punti e cattura 17 rimbalzi conquistando l’ennesima doppia/doppia. Altrettanto determinante la performance di Jonathan Arledge che realizza 22 punti, seguito dal capitano Lorenzo Uglietti che ne firma 17, oltre a distribuire 4 assist e dal numero 11 Roberto Rullo che ne ha messi a segno 13.  Una spettacolare vittoria di squadra che permette alla Benacquista di ribaltare anche la differenza canestri della partita d’andata che era terminata 90-85 per i senesi, e di portarsi a quota 16 punti in classifica.

Il  prossimo appuntamento con i nerazzurri sarà nuovamente tra le mura amiche del PalaBianchini, mercoledì 11 gennaio alle ore 20:30 quando, in occasione del recupero della 14^ giornata del girone di andata, sfideranno la compagine della Blue Basket Treviglio, oggi vittoriosa sul campo della Givova Scafati (82-87).

I TABELLINI

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Mens Sana Siena 86-61 (21-19, 37-38, 60-44)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Alredge 22, Passera, Mathlouthi, Poletti 24, Rullo 13, DeShields 6, Uglietti 17,  Allodi 2, Pastore 2, Di Prospero. Coach Gramenzi.
Mens Sana Siena: Masciarelli n.e., Harrel 13, Mascolo, Vildera 7,  Saccaggi 8, Flamini 6, Bucarelli 4, Pichi, Myers 13, Tavernari 10. Coach Griccioli.
Latina tiri da 2 63% (30/48), tiri da 3 21% (4/19), tiri liberi 74% (14/19). Siena tiri da 2 50% (19/38), tiri da 3 14% (3/21), tiri liberi 64% (14/22).
Usciti per 5 falli: Vildera.
Spettatori: 1200
Arbitri: Borgo Christian di Dueville (VI), Pecorella Pasquale di Trani (TA) e Mottola Christian di Taranto.

LA PARTITA

PRIMO QUARTO - Ottima partenza nerazzurra con Poletti e Uglietti che mettono a segno i primi 4 punti del match (4-0 al 1’) mentre Myers prima sbaglia entrambi i liberi scaturiti dal fallo subito da Alredge, ma poi recupera con la schiacciata del 4-2 al 2’. Si alza il ritmo e il numero di canestri con Arledge, Harell e Poletti che centrano la retina e al 4’ il punteggio è 8 pari. Latina è attenta e concentrata con DeShields e Rullo che portano i nerazzurri sul 12-8, ma è la successiva tripla del capitano per il 15-8 al 6’ che costringe coach Griccioli al time-out. Al rientro sul parquet Marco Passera fa il suo esordio sul parquet del PalaBianchini. Siena accorcia le distanze, ma è pronta la risposta latinense (17-12 al 7’). Riduce ulteriormente il divario la Mens Sana (17-14) mentre coach Gramenzi ruota i suoi uomini in campo. Andrea Pastore è preciso dalla lunetta,ma Siena replica in azione (19-16 all’8’). Mayers fa 1 su 2 dalla linea della carita, Rullo è invece impeccabile per i nerazzurri (21-17, 30’’ da giocare). Il quarto si chiude sul 21-19 con Tavernari che non sbaglia i 2 liberi a lui concessi.
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione le due squadre giocano sul filo dell’equilibrio (23-23- al12’). Harrel mette a segno il canestro del primo vantaggio senese (23-25) ma Uglietti replica immediatamente (25-25) e Rullo realizza la tripla del nuovo vantaggio nerazzurro (28-25 al 13’). Siena non resta a guardare e al 15’ il tabellone segna 28-29 per i toscani. Botta e risposta tra Rullo e Bucarelli (30-31 al 16’). Poletti fa la voce grossa sotto canestro (32-31) ma si gioca sul filo di lana (32-34 a 2:21” dal termine del periodo) e time-out per la Benacquista. Siena incrementa il vantaggio (33-36) ma Poletti mette a segno i due liberi del 35-36 al 19’. Coach Griccioli chiama time-out con 49” sul cronometro dopo il fallo fischiato a DeShields che manda in lunetta Harell (35-38, 30” da giocare). Ancora l’8 nerazzurro protagonista negli istanti finali del quarto, è Poletti, infatti, a realizzare il canestro del 37-38 con cui si va negli spogliatoi. 
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo parte bene la Benaquista con un rocambolesco canestro di Poletti e la replica di Arledge per il 41-38 nerazzurro. Myers riduce a -2  realizza un solo libero (41-39) e sul fronte opposto è ancora lo statunitense Arledge a mettere a segno un funambolico canestro per il 45-38 al 22’ dei latinensi e la sospensione richiesta dalla Mens Sana. Al rientro sul parquet nuovamente il numero 5 della Latina Basket a realizzare 5 punti consecutivi intervallati da un canestro di Tavernari (50-41 al 23’). Latina si accende incitata dal numeroso pubblico presente sulle tribune del palazzetto e capitan Uglietti suona la carica mettendo a referto 4 punti consecutivi per il 54-42 al 26’. Ancora time-out per Siena. La Benacquista allunga con Allodi servito egregiamente da Poletti (58-42 al 27’). L’8 nerazzurro indossa poi le vesti del realizzatore, e insacca il tap-in del 60-42. Siena risponde con un 2/2 dalla lunetta di Myers e il quarto va in archivio sul 60-44 in favore dei padroni di casa.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultima frazione Siena è la prima a realizzare (60-46 al 31’) ma è pronta la risposta nerazzurra con Arledge che è chirurgico dalla lunetta (62-46) e precisoimg_9512-copia dal campo per il 64-46 della Benacquista Latina al 32’. La Mens replica timidamente, ma Poletti rientrato in campo al posto di Allodi, risponde per il 65-48 pontino. Il team toscano non demorde e al 34’ riduce il divario, ma la Benacquista è concentrata e sospinta dal tifo dei tifosi allunga sul 72-54 al 35’ con una schiacciata fenomenale di Alredge preceduta da un’altra di Poletti su assist di Passera. Ancora dominio nerazzurro con Rullo dalla lunetta per il +20 (74-54 al 36’). La Mens Sana è annichilita dalla potenza di Latina che continua a entusiasmare il pubblico del PalaBianchini con un’altra schiacciata e un altro canestro dal campo (78-59 al 37’). Il numero 5 della Benacquista realizza anche un tiro libero per il 79-58 dei padroni di casa. Latina show con Poletti che mette a segno la tripla dell’82-59 al 38’. Coach Gramenzi lascia spazio anche ai giovani Mathlouthi e Di Prospero. Scorrono i minuti e anche i titoli di coda con Latina che vince meritatamente sul risultato finale di 86-61.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento