Basket, la Benacquista deve tornare a vincere: punti importanti nella gara con Scafati

Reduci da due sconfitte consecutive i nerazzurri hanno desiderio di riscatto; c’è ancora qualche chance per poter accedere alla Coppa Italia. La partita al PalaBianchini

Dopo due sconfitte consecutive la Benacquista Assicurazioni Latina Basket vuole tornare a vincere. Oggi pomeriggio, 5 dicembre, alle 18 ospita al PalaBianchini, nella 13esima e ultima giornata di andata del campionato di Serie A2 Old Wild West, la temibile Givova Scafati.

Il precedente in Supercoppa

In occasione della prima partita di Supercoppa, lo scorso 8 settembre, le due compagini avevano avuto modo di confrontarsi, sempre sul rettangolo di gioco del palazzetto di via dei Mille e i campani si imposero con il risultato di 61-81. In quel periodo in casa nerazzurra non c’erano ancora né Mc Gaughey, né Bolpin e la squadra era all’inizio della preparazione, ciò non toglie, comunque, il merito della vittoria a Scafati, che si è dimostrata subito una formazione ben strutturata e che, proprio in Supercoppa, si è qualificata terza. 

Il campionato di Scafati

La Givova ha avuto, poi, un avvio difficile di campionato, con 5 sconfitte nelle prime 6 gare, l’avvicendamento in panchina tra Griccioli e Perdichizzi, la sostituzione in corsa di un giocatore americano, ma attualmente ha 10 punti in classifica ed è reduce da una preziosa vittoria casalinga ai danni della capolista Biella imbattuta da 7 giornate. Il team campano rimane, quindi, una delle squadre più forti dell’intero girone Ovest, che già da lunedì 16 dicembre potrà contare anche sul contributo di Marco Portannese, ulteriore innesto di spessore.

Le speranze per la Coppa Italia

Sul fronte Benacquista, per contro, c’è grande desiderio di rivalsa, viste le ultime due partite che non hanno permesso ai nerazzurri di aumentare i 14 punti in classifica, nonostante la squadra abbia lottato con grinta sia nel match casalingo con Casale, sia nella trasferta in Piemonte contro Tortona: “Arriva Scafati che, reduce da un’importante vittoria sulla capolista Biella, sarà in fiducia e molto carica, per quanto ci riguarda siamo molto motivati, perché a differenza dei nostri avversari, veniamo da due sconfitte consecutive e abbiamo un forte desiderio di riscatto – conferma Riccardo Bolpin – Ulteriori importanti stimoli arrivano dal fatto che, matematicamente, abbiamo ancora qualche chance per poter accedere alla Coppa Italia e ce la metteremo tutta per dare il massimo davanti ai nostri tifosi».

Il numero 13 della Benacquista evidenzia le caratteristiche della Givova ed evidenzia che la gara in programma sul parquet del PalaBianchini sarà difficile e molto intensa: “Scafati, anche se ha avuto un inizio di regular season non brillante, il cambiamento del coach e di un giocatore statunitense, ora sta riuscendo a trovare la giusta alchimia di squadra. La Givova è indubbiamente una tra le migliori formazioni del nostro girone, molto fisica sia nel reparto lunghi che in quello degli esterni, sappiamo che sarà una partita molto dura, intensa e non facile, ma del resto nessuna lo è, né lo sarà in questo campionato in cui tutte le squadre sono ben attrezzate. La voglia di vincere e le giuste motivazioni devono esserci sempre, domenica per noi ci saranno ancora di più”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento