Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Prampolini

Basket, la Benacquista lotta ma poi cede alla Remer Treviglio

Al PalaBianchini finisce 89-92 con Latina che non riesce ancora a ritrovare il successo casalingo. Si torna in campo sabato 22 novembre alle 21 al Palazzetto dello Sport Verbania contro la Paffoni Omegna

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket non riesce ancora a ritrovare il successo casalingo e si arrende alla Remer Treviglio con il punteggio di 89-92. Nonostante l’ottima prestazione di Nardi (31 punti personali e migliore realizzatore del match) e di Ihedioha, Latina non conquista i due punti in palio e resta a quota 6 punti in classifica

LA PARTITA

PRIMO QUARTO - Partenza energica da parte dei nerazzurri che dopo un minuto di gioco conducono 5-2 grazie agli altrettanti punti messi a segno da Ihedioha. Prosegue l’atteggiamento positivo dei padroni di casa che con Somogyi, Nardi e Austin al 3’ fissano il punteggio sul 12-4. Reagisce Treviglio recuperando terreno: 12-9 al 4’. Allunga il parziale la formazione ospite ed a metà quarto raggiunge il -1 (12-11). Si prosegue sul filo dell’equilibrio con Treviglio che risponde colpo su colpo ai canestri nerazzurri: 17-15 al 6’. Ottima la prestazione di Ihedioha che trascina i compagni ed a 1:17” dalla sirena i pontini sono avanti di 4 lunghezze (23-19). Il quarto si chiude con un canestro a fil di sirena di Austin ed il punteggio sul 25-21 in favore di Latina.

SECONDO QUARTO - Occorre attendere quasi due minuti per assistere al primo canestro della seconda frazione, poi botta e risposta tra Marino e Nardi ed il tabellone segna: 27-23. Per Treviglio sono Marusic e Slanina a ristabilire la parità al 13’ (27-27). Non si lascia intimidire Latina che, con Austin, autore di un bel gioco da 3 punti ed Uglietti preciso dai 6,75, si riporta in vantaggio: 32-27 al 14’. Fondamentale la lunetta per la Remer che con Rossi e Turel conquista prima una nuova parità (32-32) e poi il vantaggio: 32-33 al 16’. Latina non particolarmente precisa nelle conclusioni e poco efficace in difesa concede agli avversari di arrivare sul +7: 33-40 al 18’ per poi, però, recuperare concentrazione e piazzare un contro break che ad 1:47” consente ai nerazzurri di arrivare a -3 (37-40). Gli ospiti riescono ad allungare di nuovo sul 40-44, punteggio con cui si va al riposo lungo.

TERZO QUARTO - In avvio di terzo quarto Nardi centra la retina per il canestro del -2 (42-44) pronta la risposta di Turel per il 42-46, mentre Marino, chirurgico dalla lunetta, infila tre liberi che permettono a Treviglio di portarsi sul 42-49. E’ nuovamente Ihedioha a trarre d’impaccio i latinensi realizzando 5 punti consecutivi, imitato dalla lunga distanza, subito dopo, da Nardi ed al 24’ il punteggio è sul 50-51. Il match aumenta d’intensità con le due formazioni che cercano di restare entrambe in partita: 54-55 a 3:42” dal termine del terzo periodo. L’energia e la caparbietà di Ihedioha permettono ai nerazzurri di restare sul -1 (58-59 al 28’ e 60-61 al 29’). La Remer si affida al tiro dalla lunga distanza di Marino per il +5 (62-67 a 8” dalla sirena) mentre Cantone realizza i due liberi concessi ed Uglietti centra la retina all’ultimo secondo per chiudere il quarto sul punteggio di 66-67.

ULTIMO QUARTO - L’ultimo periodo si apre con il fallo tecnico fischiato alla panchina nerazzurra che Marino, però,  non concretizza, mentre Sabatini regala a Treviglio la tripla del +4 (66-70). La Remer incrementa il vantaggio (68-73). Mentre Uglietti accorcia le distanze (70-73) Treviglio continua a centrare la retina ed a 6:28” dal termine il tabellone segna: 70-78 in favore degli ospiti. Latina tenta di recuperare ed a metà frazione il divario è di 5 lunghezze (75-80).  Al 37’ i due liberi di Austin portano i pontini sul -3 (79-82) e subito dopo, ancora il californiano per regalare a Latina la tripla del pareggio: 82-82. Botta e risposta di canestri ed a 1:26”, mentre il tabellone segna: 86-87, viene fischiato fallo antisportivo ad Austin che Treviglio concretizza in due punti (89-86). Mancano 36” alla sirena quando Nardi realizza la tripla del nuovo pareggio 89-89, ma è prontissima Treviglio, ancora una volta con Marino, a rispondere con un altro canestro dai 6,75 (89-92). Non riesce a concretizzare il canestro del pareggio a fil di sirena Mike Nardi e Latina si arrende alla Remer con il punteggio di 89-92.

Il prossimo appuntamento con la Latina Basket è per sabato 22 novembre alle ore 21:00 presso il Palazzetto dello Sport Verbania dove sarà ospite della Paffoni Omegna, sconfitta oggi sul campo di Recanati.

BENACQUISTA LATINA vs REMER TREVIGLIO 89-92 (25-21 40-44 66-67 )
Benacquista Latina: Mathlouthi n.e., Banti 7, Santolamazza, Nardi 31, Ihedioha 19, Uglietti 9, Cantone 7, Austin 12, Di Ianni n.e., Somogyi 4. Coach Garelli
Remer Treviglio:  Sabatini 5, Marusic 2, Kyzlink 13, Slanina 8, Gaspardo 13, Marino 28, Beretta, Carnovali 8, Rossi 8, Turel 7. Coach Vertemati.
Arbitri: Migotto Antonio di Santo Stino di Livenza (VE), Giovannetti Guido di Terni (TR) e Salustri Valerio di Roma
Spettatori: 1000
Percentuali: Latina tiri da 2 pti 47%, tiri da 3 pti 38%, tiri liberi 73% – Treviglio tiri da 2 pti 54%, tiri da 3 pti 31%, tiri liberi 75%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la Benacquista lotta ma poi cede alla Remer Treviglio

LatinaToday è in caricamento