Basket, Benacquista si prepara al campionato: seconda nel Torneo Lido delle Rose

Alla manifestazione tra le più antiche in Italia hanno partecipato oltre a Latina anche Roseto Sharks, Eurobasket Roma e Lions Bisceglie

Prosegue il cammino di avvicinamento della Benacquista Assicurazioni Latina Basket al prossimo campionato di serie A2. In questa settimana gli uomini di coach Gramenzi, eliminati alla prima fase della Supercoppa, hanno partecipato alla 74esima edizione del Torneo Lido delle Rose, organizzato dai Roseto Sharks sul parquet del PalaMaggetti. Si tratta di una manifestazione tra le più antiche in Italia e che nel corso degli anni ha ospitato squadre blasonate e di grande prestigio e alla quale i nerazzurri avevano partecipato anche lo scorso anno.

In questa edizione sono state protagoniste 3 formazioni di Serie A2 e una di Serie B: Roseto (Girone Est A2) Latina, Eurobasket Roma (Girone Ovest A2) e Bisceglie (Serie B). Durante la prima giornata della manifestazione, i nerazzurri hanno affrontato in semifinale i Lions Bisceglie superandoli con il risultato di 68-58 e i Roseto Sharks hanno avuto la meglio sull’Eurobasket al termine di un tempo supplementare che ha visto gli abruzzesi conquistare il successo con il punteggio di 96-82. Nella seconda giornata Bisceglie ha conquistato il 3° posto vincendo in volata sull’EBK Roma con il risultato di 74-72 e i pontini della Benacquista Assicurazioni Latina Basket si sono qualificati al 2° posto dietro gli Sharks padroni di casa con il punteggio di 66-61.

Un torneo che ha permesso a Latina di disputare altre due gare ufficiali, che in questo periodo della preparazione sono importanti e molto utili. Per gli uomini guidati da Coach Gramenzi continuano le sessioni di allenamento in palestra e il cammino verso la regular season.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento