Basket, sconfitta in casa per la Benacquista, al PalaBianchini la spunta Trapani

Avanti nei primi due quarti i nerazzurri si sono fatti rimontare dagli ospiti che hanno agguantato la vittoria sul 79-83

Sconfitta casalinga per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che la termine di una gara difficile, intensa e molto fisica cede al PalaBianchini alla 2B Control Trapani in occasione della 23esima giornata del Campionato di Serie A2 Old Wild West.

Dopo una partenza brillante i nerazzurri hanno subito il recupero e il sorpasso da parte della formazione siciliana, che ha condotto, nonostante i vari riavvicinamenti dei padroni di casa, fino poco più di un minuto dalla fine del match, quando la caparbietà del team pontino ha avuto la meglio e ha permesso alla Benacquista di riagguantare la parità e rimettere anche la testa avanti. Gli ultimi secondi del match sono stati caotici con fallo sistematico e capovolgimenti di fronte, ma il cronometro scorre e la sfida termina con la vittoria della formazione ospite sul 79-83. Non sono, quindi, stati sufficienti i 5 uomini in doppia cifra con Michael Moore, autore di una buonissima partita, miglior realizzatore di Latina con 19 punti tirando con l’80% da 2, catturando 5 rimbalzi e distribuendo 2 assist ai compagni. Seguono a ruota Ancellotti e Pepper con 16 punti ognuno, Romeo con 12 e Musso con 11, oltre a 5 assist.

La prossima partita

I nerazzurri tornano in campo domenica 16 febbraio alle 18 al PalaFerraris, dove sfideranno i padroni di casa della Novipiù Casale Monferrato, in questo turno vittoriosa sul campo di Scafati (71-75).

La partita

PRIMO QUARTO - Partenza ad alto ritmo sul parquet del PalaBianchini, ma il primo canestro arriva dopo oltre 1 minuto e porta la firma di Dalton Pepper (2-0). Moore su un lato, Renzi sull’altro (4-2 al 3′). Il primo viaggio in lunetta della serata è firmato da Romeo per Latina (6-2) imitato sul pitturato opposto da Corbett che, però, concretizza un solo libero (6-3). Latina difende con grinta e attacca con attenzione (10-3 al 5′). Trapani riduce le distanze con Corbett  e Bonacini (10-5) ma Ancellotti è abile sotto le plance al 6′ i nerazzurri sono avanti 12-7. Ruotano gli uomini sulla panchina della Benacquista, entrano Bolpin e Cassese per Romeo e Musso. Moore allunga sul 14-7, risponde Corbett dai 6.75, ma Latina si affida alle realizzazioni di Pepper e Ancellotti, che all’8′ portano i padroni di casa sul 18-10. Time-out per coach Parente. Il gioco riprende e Trapani prova due volte ad accorciare il divario, ma Musso risponde entrambe le volte dall’arco (24-14 al 9′). I nerazzurri difendono forte, gestiscono il possesso degli ultimi 24 secondi, Di Pizzo subisce fallo, ma concretizza un solo libero che vale il 25-14 con cui termina il primo quarto.
SECONDO QUARTO - La seconda frazione si apre con due triple consecutive firmate da Corbett (25-20 all’11’). Immediato time-out per coach Gramenzi. Allatinavstrapani04 rientro sul rettangolo di gioco è ancora la compagine siciliana ad andare a segno, ancora dalla lunga distanza per il -2 (25-23 al 12′). Si scuote Latina con il bel gioco da tre punti di Ancellotti (28-23). Trapani non demorde e al 13′ è nuovamente a sole due lunghezze di distanza (28-26). Il match è molto fisico e intenso, al 14′ arriva il sorpasso della 2B Control con il solito Corbett (28-29). Latina fatica a trovare la via del canestro, mentre Trapani con due liberi allunga sul 28-31 al 16′.  Con 3:11″ sul cronometro la squadra ospite allunga ulteriormente sul 28-34 ed è time-out per la panchina pontina. Al rientro sul parquet Bernardo Musso mette a segno la sua terza tripla per il -3 (31-34) sul fronte opposto risponde Renzi con la schiacciata che vale il 31-36. È lo stesso capitano granata, a 1:51″ dal termine del periodo, ad andare in lunetta per il 31-38. Riccardo Bolpin realizza un bellissimo canestro e Latina torna a -5 (33-38) poi è lo stesso numero 13 della Benacquista a commettere fallo sul tiro da 3 punti di  Mollura, che concretizza tutti i liberi a sua disposizione e porta Trapani avanti di 8 lunghezze (33-41 a 1:16″ dalla sirena). Sulla panchina nerazzurra continuano ad alternarsi gli uomini, ma la formazione siciliana è mortifera dai 6.75 (33-44 a 35″). Ci sono 20″ da giocare quando Cassese smuove il punteggio dei suoi (35-44) e coach Parente chiama time-out. Alla ripresa del gioco Latina difende bene, ma non c’è il tempo per provare il tiro sulla sirena e si va negli spogliatoi sul 35-44.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo è Ancellotti il primo a trovare la via del canestro (37-44). Latina riduce ulteriormente con Moore (39-44). Trapani non rimane a guardare, nemmeno Romeo per Latina e al 22′ il punteggio è sul 41-46. La gara è intensa, la Benacquista è concentrata e, sostenuta dal proprio pubblico, rimane in scia degli avversari (47-49 al 25′). Time-out per la panchina ospite. Al rientro sul parquet Trapani recupera un pallone che innesca il contropiede di Goins per la schiacciata del 47-51. Si gioca a un livello molto alto con i siciliani che continuano ad avere buonissime percentuali nel tiro da 3 punti (49-54 al 27′). Latina spreca ingenuamente un paio di occasioni, ne approfitta Trapani per incrementare il vantaggio sul 49-56 a 1:23″ dalla sirena del terzo periodo. Time-out per coach Gramenzi. Si rientra sul rettangolo di gioco, Trapani realizza un libero, a Latina vengono sanzionati due falli e un fallo tecnico a coach Gramenzi. Il quarto va in archivio sul 51-60.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultima frazione, Trapani allunga sul 51-62, ma Latina replica con il prezioso gioco da tre punti di Moore (54-62 al 31′). Ancora latinavstrapani01Moore protagonista con l’assist per il canestro di Pepper che vale il -6 della Benacquista (56-62 al 33′). Gabriele Romeo firma il -4 (58-62) e Trapani chiama time-out. Alla ripresa del gioco Corbett allunga sul 58-64, sul fronte opposto replica ancora Moore, stavolta a cronometro fermo (60-64 al 34′). Renzi firma la tripla del 60-67, poi commette il suo quarto fallo su Ancellotti, che concretizza un bel gioco da tre punti e al 35′ il tabellone segna 63-67. Anche Romeo commette il suo quarto fallo ed è Corbett a concretizzare i due liberi del 63-69 a 4:37″ dal termine. Latina è sfortunata nelle conclusioni, Renzi, invece, mette a referto la sua quarta tripla e Mollura porta il suo bottino a 15 punti trascinando la 2B Control sul 63-74 a 3:43″ dalla fine del match. Time-out Benacquista. Il gioco riprende, Pepper va a segno dai 6.75 (66-74). Al 37′ è ancora Pepper a segnare per i nerazzurri i due liberi del 68-74. Ancellotti stoppa in difesa, Moore segna in attacco Pepper ancora chirurgico dalla lunetta (72-74 al 38′). In un PalaBianchini entusiasmato dalle belle giocate nerazzurre, Musso recupera un pallone, Romeo subisce fallo e mette a segno i due liberi della parità (74-74 a poco più di un minuto dalla fine). Pepper firma il vantaggio, Renzi la nuova parità (76-76 a 1:06″). Corbett è glaciale, con 13″ sul cronometro realizza la tripla del 76-79. Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Romeo subisce fallo, va in lunetta e concretizza entrambi i liberi (78-79 a 12″ dalla sirena). Time-out Trapani. Si torna sul parquet, fallo sistematico per Latina che ne aveva ancora uno da spendere. Sul secondo fallo Palermo va in lunetta e realizza entrambi i liberi (78-81). Nell’azione successiva è Pepper a subire fallo e a segnare un solo libero (79-81 a 5″). Ancora fallo sistematico, ancora Trapani a segno (79-83). Latina prova il tiro sulla sirena che, però si infrange sul ferro e il match termina sul 79-83 in favore di Trapani.

I tabellini

I tabellini: Benacquista Assicurazioni Latina Basket  vs 2B Control Trapani 79-83 (25-14, 35-44, 51-60)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Moore 19, Musso 11, Cassese 2, Di Pizzo 1, Romeo 12, Pepper 16, Bolpin 2, Raucci,  Ancellotti 16, Di Prospero n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
2B Control Trapani:  Goins 8, Renzi 20, Spizzichini, Ceparano n.e., Mollura 15, Corbett 26, Pianegonda, Palermo 7, Nwohuocha 3, Bonacini 4. Coach Parente. Vice Canella.
Statistiche:  Latina tiri da 2 64% (25/39) tiri da 3 17% (17/24) tiri liberi 89% (17/19) Trapani tiri da 2 54% (14/26) tiri da 3 46% (12/23) tiri liberi 86% (19/22).
Note: Cassese uscito per 5 falli
Arbitri dell’incontro: Radaelli Roberto di Rho (MI), Catani Marco di Pescara, Del Greco Stefano di Verona.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Ferma una giovane, tenta di rubarle l’auto e la picchia: arrestato un 28enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento