rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Basket, sconfitta in casa per la Benacquista, al PalaBianchini la spunta Trapani

Avanti nei primi due quarti i nerazzurri si sono fatti rimontare dagli ospiti che hanno agguantato la vittoria sul 79-83

Sconfitta casalinga per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che la termine di una gara difficile, intensa e molto fisica cede al PalaBianchini alla 2B Control Trapani in occasione della 23esima giornata del Campionato di Serie A2 Old Wild West.

Dopo una partenza brillante i nerazzurri hanno subito il recupero e il sorpasso da parte della formazione siciliana, che ha condotto, nonostante i vari riavvicinamenti dei padroni di casa, fino poco più di un minuto dalla fine del match, quando la caparbietà del team pontino ha avuto la meglio e ha permesso alla Benacquista di riagguantare la parità e rimettere anche la testa avanti. Gli ultimi secondi del match sono stati caotici con fallo sistematico e capovolgimenti di fronte, ma il cronometro scorre e la sfida termina con la vittoria della formazione ospite sul 79-83. Non sono, quindi, stati sufficienti i 5 uomini in doppia cifra con Michael Moore, autore di una buonissima partita, miglior realizzatore di Latina con 19 punti tirando con l’80% da 2, catturando 5 rimbalzi e distribuendo 2 assist ai compagni. Seguono a ruota Ancellotti e Pepper con 16 punti ognuno, Romeo con 12 e Musso con 11, oltre a 5 assist.

La prossima partita

I nerazzurri tornano in campo domenica 16 febbraio alle 18 al PalaFerraris, dove sfideranno i padroni di casa della Novipiù Casale Monferrato, in questo turno vittoriosa sul campo di Scafati (71-75).

La partita

PRIMO QUARTO - Partenza ad alto ritmo sul parquet del PalaBianchini, ma il primo canestro arriva dopo oltre 1 minuto e porta la firma di Dalton Pepper (2-0). Moore su un lato, Renzi sull’altro (4-2 al 3′). Il primo viaggio in lunetta della serata è firmato da Romeo per Latina (6-2) imitato sul pitturato opposto da Corbett che, però, concretizza un solo libero (6-3). Latina difende con grinta e attacca con attenzione (10-3 al 5′). Trapani riduce le distanze con Corbett  e Bonacini (10-5) ma Ancellotti è abile sotto le plance al 6′ i nerazzurri sono avanti 12-7. Ruotano gli uomini sulla panchina della Benacquista, entrano Bolpin e Cassese per Romeo e Musso. Moore allunga sul 14-7, risponde Corbett dai 6.75, ma Latina si affida alle realizzazioni di Pepper e Ancellotti, che all’8′ portano i padroni di casa sul 18-10. Time-out per coach Parente. Il gioco riprende e Trapani prova due volte ad accorciare il divario, ma Musso risponde entrambe le volte dall’arco (24-14 al 9′). I nerazzurri difendono forte, gestiscono il possesso degli ultimi 24 secondi, Di Pizzo subisce fallo, ma concretizza un solo libero che vale il 25-14 con cui termina il primo quarto.
SECONDO QUARTO - La seconda frazione si apre con due triple consecutive firmate da Corbett (25-20 all’11’). Immediato time-out per coach Gramenzi. Allatinavstrapani04 rientro sul rettangolo di gioco è ancora la compagine siciliana ad andare a segno, ancora dalla lunga distanza per il -2 (25-23 al 12′). Si scuote Latina con il bel gioco da tre punti di Ancellotti (28-23). Trapani non demorde e al 13′ è nuovamente a sole due lunghezze di distanza (28-26). Il match è molto fisico e intenso, al 14′ arriva il sorpasso della 2B Control con il solito Corbett (28-29). Latina fatica a trovare la via del canestro, mentre Trapani con due liberi allunga sul 28-31 al 16′.  Con 3:11″ sul cronometro la squadra ospite allunga ulteriormente sul 28-34 ed è time-out per la panchina pontina. Al rientro sul parquet Bernardo Musso mette a segno la sua terza tripla per il -3 (31-34) sul fronte opposto risponde Renzi con la schiacciata che vale il 31-36. È lo stesso capitano granata, a 1:51″ dal termine del periodo, ad andare in lunetta per il 31-38. Riccardo Bolpin realizza un bellissimo canestro e Latina torna a -5 (33-38) poi è lo stesso numero 13 della Benacquista a commettere fallo sul tiro da 3 punti di  Mollura, che concretizza tutti i liberi a sua disposizione e porta Trapani avanti di 8 lunghezze (33-41 a 1:16″ dalla sirena). Sulla panchina nerazzurra continuano ad alternarsi gli uomini, ma la formazione siciliana è mortifera dai 6.75 (33-44 a 35″). Ci sono 20″ da giocare quando Cassese smuove il punteggio dei suoi (35-44) e coach Parente chiama time-out. Alla ripresa del gioco Latina difende bene, ma non c’è il tempo per provare il tiro sulla sirena e si va negli spogliatoi sul 35-44.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo è Ancellotti il primo a trovare la via del canestro (37-44). Latina riduce ulteriormente con Moore (39-44). Trapani non rimane a guardare, nemmeno Romeo per Latina e al 22′ il punteggio è sul 41-46. La gara è intensa, la Benacquista è concentrata e, sostenuta dal proprio pubblico, rimane in scia degli avversari (47-49 al 25′). Time-out per la panchina ospite. Al rientro sul parquet Trapani recupera un pallone che innesca il contropiede di Goins per la schiacciata del 47-51. Si gioca a un livello molto alto con i siciliani che continuano ad avere buonissime percentuali nel tiro da 3 punti (49-54 al 27′). Latina spreca ingenuamente un paio di occasioni, ne approfitta Trapani per incrementare il vantaggio sul 49-56 a 1:23″ dalla sirena del terzo periodo. Time-out per coach Gramenzi. Si rientra sul rettangolo di gioco, Trapani realizza un libero, a Latina vengono sanzionati due falli e un fallo tecnico a coach Gramenzi. Il quarto va in archivio sul 51-60.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultima frazione, Trapani allunga sul 51-62, ma Latina replica con il prezioso gioco da tre punti di Moore (54-62 al 31′). Ancora latinavstrapani01Moore protagonista con l’assist per il canestro di Pepper che vale il -6 della Benacquista (56-62 al 33′). Gabriele Romeo firma il -4 (58-62) e Trapani chiama time-out. Alla ripresa del gioco Corbett allunga sul 58-64, sul fronte opposto replica ancora Moore, stavolta a cronometro fermo (60-64 al 34′). Renzi firma la tripla del 60-67, poi commette il suo quarto fallo su Ancellotti, che concretizza un bel gioco da tre punti e al 35′ il tabellone segna 63-67. Anche Romeo commette il suo quarto fallo ed è Corbett a concretizzare i due liberi del 63-69 a 4:37″ dal termine. Latina è sfortunata nelle conclusioni, Renzi, invece, mette a referto la sua quarta tripla e Mollura porta il suo bottino a 15 punti trascinando la 2B Control sul 63-74 a 3:43″ dalla fine del match. Time-out Benacquista. Il gioco riprende, Pepper va a segno dai 6.75 (66-74). Al 37′ è ancora Pepper a segnare per i nerazzurri i due liberi del 68-74. Ancellotti stoppa in difesa, Moore segna in attacco Pepper ancora chirurgico dalla lunetta (72-74 al 38′). In un PalaBianchini entusiasmato dalle belle giocate nerazzurre, Musso recupera un pallone, Romeo subisce fallo e mette a segno i due liberi della parità (74-74 a poco più di un minuto dalla fine). Pepper firma il vantaggio, Renzi la nuova parità (76-76 a 1:06″). Corbett è glaciale, con 13″ sul cronometro realizza la tripla del 76-79. Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Romeo subisce fallo, va in lunetta e concretizza entrambi i liberi (78-79 a 12″ dalla sirena). Time-out Trapani. Si torna sul parquet, fallo sistematico per Latina che ne aveva ancora uno da spendere. Sul secondo fallo Palermo va in lunetta e realizza entrambi i liberi (78-81). Nell’azione successiva è Pepper a subire fallo e a segnare un solo libero (79-81 a 5″). Ancora fallo sistematico, ancora Trapani a segno (79-83). Latina prova il tiro sulla sirena che, però si infrange sul ferro e il match termina sul 79-83 in favore di Trapani.

I tabellini

I tabellini: Benacquista Assicurazioni Latina Basket  vs 2B Control Trapani 79-83 (25-14, 35-44, 51-60)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Moore 19, Musso 11, Cassese 2, Di Pizzo 1, Romeo 12, Pepper 16, Bolpin 2, Raucci,  Ancellotti 16, Di Prospero n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
2B Control Trapani:  Goins 8, Renzi 20, Spizzichini, Ceparano n.e., Mollura 15, Corbett 26, Pianegonda, Palermo 7, Nwohuocha 3, Bonacini 4. Coach Parente. Vice Canella.
Statistiche:  Latina tiri da 2 64% (25/39) tiri da 3 17% (17/24) tiri liberi 89% (17/19) Trapani tiri da 2 54% (14/26) tiri da 3 46% (12/23) tiri liberi 86% (19/22).
Note: Cassese uscito per 5 falli
Arbitri dell’incontro: Radaelli Roberto di Rho (MI), Catani Marco di Pescara, Del Greco Stefano di Verona.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, sconfitta in casa per la Benacquista, al PalaBianchini la spunta Trapani

LatinaToday è in caricamento