Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Benacquista, promozione in Silver: il sogno s'infrange conto il Legnano

Finale amaro per i nerazzurri che hanno dominato la stagione e vinto da protagonisti il campionato e i play off, sconfitti nell'ultima gara delle final four a Cervia. Rimane il successo della Coppa Italia

Finale di stagione amaro per la Benacquista, forse il più inaspettato dopo un campionato e play off da assoluta protagonista e con la vittoria della Coppa Italia di Dnb.

I nerazzurri, al termine di una partita giocata punto su punto, cedono ai Legnano Knights – 58-62 il risultato finale - nella gara valida per la promozione in Lega Silver disputata ieri sera a Cervia e vedono sfumare il sogno della promozione in Lega Silver.

LA PARTITA

Coach Garelli decide di partire con un quintetto composto da Bolzonella, Santolamazza, Tagliabue, Pilotti e Uglietti. Coach Ferrari risponde con gli ex Milani, Arrigoni e Tavernelli, con Cazzaniga e Penserini.
PRIMO QUARTO - Ad aprire le danze è Bolzonella (che mette a segno i primi 4 punti nerazzurri), cui rispondono Tavernelli e Arrigoni. I 4 punti consecutivi di Uglietti valgono l’8-4 nerazzurro, ma risponde Arrigoni, che con 5 punti di fila permette a Legnano di mettere la testa avanti. I lombardi trovano in Arrigoni un autentico fattore (addirittura 14 punti nel solo primo quarto di gara), la Benacquista Assicurazioni risponde con un bel gioco di squadra: i primi 10’ si chiudono 18-17 per i Knights.
SECONDO QUARTO - Riparte forte Latina nel secondo quarto: con Demartini e la bomba di Pilotti, i nerazzurri vanno 18-22. La reazione biancorossa è immediata: con un break di 6-0 c’è il controsorpasso, che costringe coach Garelli al time out. Una pausa che produce gli effetti sperati, visto che al rientro la Benacquista Assicurazioni piazza tre bombe consecutive che valgono il 31-24. Nuovo time out (questa volta lombardo) e nuovo break, con Legnano che approfitta degli oltre 5’ di astinenza da canestro dei pontini. Proprio sul suono della sirena, poi, arriva la bomba di Demartini, che manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 34-31 per il quintetto nerazzurro.
TERZO QUARTO - L’elevata posta in palio rende la partita non bellissima ma agonisticamente valida e molto combattuta. Così è anche al rientro dalla pausa lunga, con Latina che va a canestro con Santolamazza e con Legnano che risponde con due triple di Milani, che valgono il 38-39 per i lombardi. Tagliabue piazza 5 punti intervallati da un’altra bomba di Milani. Nel finale la Benacquista Assicurazioni guadagna più volta la lunetta e riesce a chiudere il terzo quarto avanti 48-44.
ULTIMO QUARTO - Si viaggia sul filo dell’equilibrio anche in avvio di ultimo quarto, con la bomba di Santolamazza che prova a far volare Latina: 52-46. Maiocco risponde con 5 punti consecutivi e Legnano si riporta in scia (-1 con 5’ da giocare). L’azione da “2+1” di Casagrande, poi, vale il sorpasso dei Knights. Latina ritrova il canestro con Tagliabue per il 54-54 a 3’ dal termine. I 4 punti consecutivi di Arrigoni valgono il 55-58 Legnano. Latina va in lunetta con Pilotti (57-58), cui replica Arrigoni. La Benacquista Assicurazioni va ancora ai liberi con Tagliabue, che realizza il primo e fallisce il secondo nel tentativo di prendere il rimbalzo, ma commette un’infrazione. La festa è di Legnano.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA  58 - KNIGHTS LEGNANO  62 - Parziali: (17-18; 34-31; 48-44)
LATINA: Bolzonella 6, Pastore 3, Santolamazza 10, Tagliabue 14, Pilotti 9, Demartini 10, Uglietti 5, Carrizo 1, Nardi, Gagliardo. All. Garelli
LEGNANO: Navarini 2, Cazzaniga 4, Penserini 5, Tavernelli 6, Maiocco 7, Guidi, Arrigoni 22, Milani 9, Maiocchi, Casagrande 7. All. Ferrari
Arbitri: Marco Leggiero e Leonardo Furlan

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benacquista, promozione in Silver: il sogno s'infrange conto il Legnano

LatinaToday è in caricamento