rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Basket, sarà ancora A2 Silver: la Benacquista conquista la salvezza

Con la vittoria al PalaBianchini contro la Viola Reggio Calabria, e il contemporaneo successo di Legnano su Piacenza, i nerazzurri conquistano la salvezza matematica e la certezza di rimanere nella categoria di A2 anche per la prossima stagione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Sboccia la primavera e arriva la salvezza nerazzurra – Sabato 21 marzo 2015 è stato l’equinozio di marzo: evento che segna la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, e in casa nerazzurra è coinciso con la fine di un periodo grigio, proprio come l’inverno, e l’inizio di un momento brillante e luminoso, proprio come la primavera.

La vittoria, meritata e sudata, conquistata al PalaBianchini nei confronti della Viola Reggio Calabria, in abbinamento con il successo di Legnano sulla compagine di Piacenza, ha permesso ai nerazzurri di conquistare la salvezza matematica e la certezza della permanenza nella categoria di A2 anche per la prossima stagione.

Il tanto ambito obiettivo, mai perso di vista nemmeno nei momenti più critici, è stato finalmente raggiunto dagli uomini di coach Bartocci, autori, nel match di sabato sera, di una splendida rimonta e di una vittoria liberatoria, che ha ripagato dei tanti sacrifici e dell’immenso impegno profuso, soprattutto nel corso delle ultime settimane come sottolinea anche l’Assistant Coach Giuseppe di Manno:

“Ne avevamo davvero bisogno di questo successo. E’ stata una vittoria di carattere, dopo essere andati in svantaggio di 16 punti, tutti pensavano che la partita fosse già finita, ma Latina, nonostante le moltissime assenze, ha messo il cuore in campo e ha rimontato. La sconfitta di Piacenza sul parquet di Legnano ha completato l’opera e possiamo festeggiare la salvezza”.

Importanti le parole del Presidente della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, Cav. Lucio Benacquista, al termine della sfida con il team calabrese: “I ragazzi ce l’hanno messa davvero tutta nonostante le condizioni avverse e hanno conquistato una vittoria fondamentale. In campo abbiamo messo il cuore e abbiamo conquistato il successo. Ce la metteremo tutta anche nelle prossime sfide”.

L’aria di tensione che si respirava al PalaBianchini nell’attesa dell’inizio del match, l’entrata dei calorosi e sportivissimi tifosi della Viola, la preoccupazione nei momenti di difficoltà con un divario importante da colmare, la partecipazione tangibile del pubblico pontino nelle fasi di rimonta, l’esplosione di gioia di atleti, allenatori, dirigenti, tifosi al suono della sirena finale che ha decretato la vittoria nerazzurra, il saluto del pubblico, tutto riversato a ridosso delle balaustre del palazzetto per applaudire e battere il cinque alla squadra: sensazioni, emozioni, immagini che ripagano di tutti i momenti delicati vissuti nel corso di una stagione particolarmente difficile.

Un plauso alla squadra nerazzurra che, con determinazione, grinta, forza di volontà, spirito di sacrificio, ha lottato senza mai mollare per riuscire ad arrivare fino alla tanto agognata posizione in classifica che garantisce la permanenza nella categoria anche per la prossima stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, sarà ancora A2 Silver: la Benacquista conquista la salvezza

LatinaToday è in caricamento