Basket, Benacquista ancora in trasferta: nerazzurri ospiti dell’Edilnol Biella

Seconda gara consecutiva lontano dal PalaBianchini per gli uomini di coach Gramenzi. Bolpin: “Biella è forte, ma noi puntiamo a migliorarci”

Seconda trasferta consecutiva per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che per la terza giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West è ospite l’Edilnol Biella. Palla a due alle ore 18:00 di domenica 20 ottobre.

La squadra guidata da coach Gramenzi arriva in terra piemontese senza l’ausilio dello statunitense Evan Mc Gaughey. Il numero 42 nerazzurro è, infatti, fermo per un infortunio legato a un contatto di gioco durante la precedente gara a Napoli e non potrà dare il suo contributo nella delicata sfida di domenica ai piedi delle Alpi Biellesi. L’Edilnol è sicuramente un avversario ostico e difficile da affrontare, in particolar modo quando gioca in casa, motivo per cui la Benacquista dovrà ripartire da quanto di buono fatto in occasione delle prime due partite, puntando a migliorare gli aspetti che necessitano di maggiore attenzione, come le palle perse. Un gruppo in crescita, con tanta forza di volontà e forte desiderio di dimostrare il proprio valore, partendo dalla collaborazione di squadra.

I nerazzurri sono motivati dai due recenti successi, ma non perdono di vista l’obiettivo primario: concentrazione per tutta la durata del match: “Il morale è alto perché abbiamo vinto due partite di fila, una a Napoli, che nel nostro girone, sulla carta, è una delle squadre attrezzate per salire, non so quante altre formazioni riusciranno a vincere sul loro campo. – conferma Riccardo Bolpin pur evidenziando che – dopo questa buonissima vittoria, stiamo continuando a lavorare duramente, ci stiamo allenando bene, perché domenica ci attende un’altra partita difficile”.

Ed è proprio parlando dell’avversario che il numero 13 della Benacquista sottolinea un dettaglio importante: “Biella in casa è molto forte, viene da una vittoria con Agrigento, quindi anche loro saranno molto carichi. Sarà probabilmente una sfida ancora più complessa di quella precedente, perché a differenza di Napoli, l’Edilnol ha già disputato altre due partite. Noi andremo li pronti a giocare al meglio delle nostre possibilità, puntando comunque a fare meglio di quanto fatto la scorsa settimana. Sicuramente dovremo avere una concentrazione elevatissima e un approccio difensivo molto alto. Siamo una squadra nuova, ma stiamo crescendo, ci stiamo adattando gli uni con gli altri e amalgamando sempre di più. Il gruppo c’è, ed è un aspetto fondamentale, per questo il lavoro risulta più facile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

Torna su
LatinaToday è in caricamento