Sport

Basket, Latina va ko per 73-63 nel derby con Ferentino

Gli uomini di coach Gramenzi sono "troppo" per il giovane roster pontino. In classifica si viaggia a 8 punti. Fra 7 giorni è in programma la sfida con un Ruvo che stanzia in pessime acque

La Benacquista inanella la sesta sconfitta stagionale e si arrende all’imperforabile corazzata Ferentino. Una sconfitta che non fa poi così male se si vanno a soppesare i valori del campo; bisogna girare in fretta pagina e guardare con serenità al prossimo impegno, in programma fra sette giorni a Ruvo di Puglia. Sul fronte classifica Latina è ben lontana dalla vetta della divisione sud ovest (comandata da Napoli con 16 punti). In seconda posizione figurano proprio i ciociari che con questa vittoria raggiungono quota 14

PRIMO QUARTO - Ferrari parte con Micevic, Plateo, Quarisa, Milani e Tavernelli. Gramenzi risponde con Ihedioha, Bonfiglio, Guarino, Ianes e Carrizo. Il tecnico nerazzurro, alla vigilia, era stato “buon” profeta, avvertendo sulla particolare abilità dei giocatori di Ferentino nell’uno contro uno. Ed infatti … Nei primi minuti I biancorossi ci mettono una dose d’impeto che si rivela fatale per i nerazzurri e vanno sul +6 a 1’25” dall’inizio (il primo canestro di Latina arriva solo dopo 6’30”). Dopo la sfuriata iniziale Latina ritorna sull’attenti con Quarisa e Tavernelli, ma è Bonfiglio a replicare subito col primo tiro da 3 della partita; dopo metà tempo Ferentino è avanti di 7 (13-06). Latina sbanda; Ihedioha e Ianes ne approfittano e portando i ciociari addirittura +12 (22-10). Nel finale di prima frazione si vedono in campo Romano e Panzini (quest’ultimo per Ferentino). Ed proprio l’ex di turno ad affossare i pontini con una “bomba” che decreta il finale di prima frazione: 25-10.
 
SECONDO QUARTO - Il quarto si apre con volti nuovi in campo per Latina: Serena e il nuovo acquisto Gazzotti. Dall’altra parte Ihedioha rifiata e dà spazio a Pongetti. A 6’13’’ per Latina è notte fonda (doppiata nel punteggio, 30-16). Milani (migliore fra i pontini) prova a reagire con i suoi 6 punti realizzati, ma Ferentino sembra avere ormai preso il decollo. Dopo 5’ si vede in campo il giovane il giovane De Angelis per Latina, e i nerazzurri provano a rientrare in partita diventando più attivi sotto le plance, conquistando anche falli utili. I biancoamaranto sbagliano in fase offensiva e restano a secco di punti per più di 3’. Quarisa e Romano, impeccabili dalla lunetta, accorciano il divario, e si va all’intervallo lungo sotto di 8 punti (36-28).
 
TERZO QUARTO - Al rientro dalla pausa i ciociari sono ancora scatenati (si parte con canestro più fallo di Guarino). Micevic trova per la prima volta nella partita la via del canestro, ma si viaggia sempre sul +7 per Ferentino dopo 1’43”. Bonfiglio è praticamente l’uomo uomo ovunque per i suoi, e Ianes è incredibile nei rimbalzi. La partita a metà terzo periodo comincia a farsi più interessante: Pongetti e Serena strappano applausi a suon di triple, Carrizo (miglior realizzatore del quarto), e Guarino tornano in campo di gran carriera e portano altro carburante nel serbatoio di Ferentino. A fine terzo quarto i padroni di casa viaggiano sul +13 (61-48).
 
ULTIMO QUARTO - L’ultimo periodo è la fotocopia dei precedenti. Latina è ancora troppo assente nei rimabalzi offensivi, contrariamente ad un Ferentino più concreto in fase d’attacco. Plateo conferma la sua  serata no (un solo punto fatto); al contrario, il neo-entrato Parrillo, per i locali, ed un combattivo Iannuzzi chiudono la contesa approfittando anche della sfortuna nera di Latina nei tiri da due. Poi, per gli ospiti, si scuotono Milani, Camillo e Gazzotti che accorciano a -10 (73-63). A 1’30” dal termine si prova a tenere alto l’onore, anche al cospetto del nutrito gruppo di tifosi che ha “invaso” il settore ospite del palazzetto, ma è troppo tardi. Masticano amaro i tifosi, per la sconfitta con gli odiati cugini; “prendono appunti” i ragazzi di caoch Ferrari in vista di partite future che presenteranno lo stesso grado di difficoltà.
 
 
FMC FERENTINO – BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 76-63
 
Parziali: 25-10, 36-28, 61-48
Arbitri: Bramante di San Martino Buonalbergo e Boscolo di Chioggia
 
FMC FERENTINO: Guarino 13, Panzini 5, Iannuzzi 12, Parrillo 4, Bonfiglio 9, Fiorletta, Ihedioha 6, Ianes 11, Pongetti 4, Carrizo 12. All. Gramenzi
 
BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: Gazzotti 13, Plateo 1, Tavernelli 5, Milani 13, Serena 8, Quarisa 9, Camillo 1, Romano 4, Micevic 9, De Angelis. All. Ferrari
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Latina va ko per 73-63 nel derby con Ferentino

LatinaToday è in caricamento