Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Basket, parla Ferrari: “La vittoria con Fabriano? Il regalo più bello ”

Il coach entusiasta per l'ultima bella affermazione: "È stata una grande prova di maturità da parte di tutti. per il 2012 mi aspetto altri miglioramenti all'insegna dell'umiltà"

 

Un regalo di Natale migliore coach Ferrari non poteva aspettarselo. Il tecnico nerazzurro si godrà le feste nell’euforia dell’ultima importante vittoria per 89-73 su Fabriano, frutto dei tanti sacrifici che insieme al giovane roster a sua disposizione sta compiendo, passo dopo passo, a partire dai primi giorni di raduno. “A quell’epoca” nessuno avrebbe scommesso su questi ragazzi; invece il “progetto Benacquista” si è rivelato solido (e in questo la brutta esperienza dello scorso anno è servita da monito). Ora è tempo di raccogliere i frutti “parziali”, perché nella seconda parte di stagione ci sarà da confermarsi, e far capire che Latina è un bruttissimo cliente per tutti. Per il momento i punti i classifica sono 16, a 4 dalla terza posizione occupata da Ferentino. Continuando a cavalcare quest’onda, Latina potrà dar fastidio alle grandi in ottica play-off.

 

“SOSTIENE” FERRARI –  L’ultima imposizione su Fabriano è la ciliegina sulla torta (una gestione che ha portato ad un'incontrovertibile crescita di prestazioni e risultati): “C’è da essere molto contenti per questa bella affermazione – ha commentato Ferrari -. Averla vinta ci ha dato un’ulteriore iniezione di fiducia. Siamo arrivati alla pausa natalizia del campionato vincendo una partita delicata e con il bilancio in parità per quanto riguarda vittorie e sconfitte. È stato un bello sprint per farci passare un sereno Natale e per proseguire alla grande il nostro cammino che finirà solo fra 18 partite”. Ciò che più ha colpito Ferrari è stato l’atteggiamento messo in mostra: “È stata una grande prova di maturità – ha ammesso -. I ragazzi hanno interpretato alla lettera le indicazioni che avevo dato loro, ed è stato di fondamentale importanza partire con aggressività, così come chiudere evitando un loro ritorno nel finale. Direi che tutti i meccanismi hanno girato alla perfezione”.

 

PROPOSITI PER IL 2012 – Si chiude un anno e se ne riapre un altro. Ecco cosa si aspetta realmente il coach dal 2012 che sta per arrivare: “Sicuramente raggiungere il nostro obiettivo principale, che è e rimane la salvezza, e migliorare ancora, passo dopo passo, all’insegna dell’umiltà”.

 

IN AGENDA - La truppa nerazzurra riprenderà il lavoro martedì 27 Dicembre con la seduta di allenamento al Palabianchini; gli allenamenti proseguiranno con doppie sedute anche il 28 ed il 29, prima dell’amichevole di lusso con Ferentino che andrà in scena venerdì 30 Dicembre in casa (altro buonissimo test che permetterà di valutare i progressi rispetto alla debacle subita proprio con i ciociari, già affrontati in campionato, ndr). Al termine coach Ferrari si presenterà in conferenza stampa per tracciare il bilancio ufficiale di questo 2011. Poi arrivederci al 2012: gli allenamenti riprenderanno il 2 gennaio, quando già sarà tempo di pensare alla delicata trasferta di Chieti.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, parla Ferrari: “La vittoria con Fabriano? Il regalo più bello ”

LatinaToday è in caricamento