Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Basket, Benacquista Latina nella tana inespugnabile di Matera

Domani i pontini sono di scena in Basilicata per la 29^ giornata. Di fronte una corazzata. Non per niente i ragazzi di coach Benedetto sono secondi in classifica

I ragazzi di coach Billeri vanno a caccia di punti pesanti in quel di Matera. L’impresa non si preannuncia certo facile visto che si troveranno di fronte uno dei roster più forti del campionato; Matera per l’appunto, seconda a 34 punti in classifica. E impietosamente, sempre la classifica, condanna i nerazzurri a fanalino di coda del campionato con 16 punti. La sfida si presenta doppiamente ardua perché Matera in casa non ha mai sbagliato un colpo (o quasi). Anche la capolista Torino ha dovuto cedere al “Palasassi”, violato finora solamente da Ferrara e Reggio Calabria. La palla a due domani verrà alzata alle 18 dai signori Scudiero e Chersicla.

VICO, TOP PLAYER IN REGIA – Uno di cui Carrizo e compagni dovranno tenere in seria considerazione è Carlos Sebastian Vico, alla terza stagione in Basilicata. È indiscutibilmente uno dei top player della Dna: fra i migliori dieci per palle recuperate (quasi 3 a partita) e con uno score di 14,4 punti di media a partita.

LUNGHI CHE PORTANO PUNTI – Altro punto forte dei lucani è il reparto dei lunghi. Massimo Rezzano (classe ‘82), è un’ala-pivot di grande esperienza per la DNA. L’ultima volta, in questa serie, ha giocato a Brescia conquistando una promozione. Tornato quest’anno nella terza categoria nazionale, il triestino si è confermato su livelli elevati: 14,2 punti e 6,3 rimbalzi a gara ne fanno un giocatore prezioso sotto le plance.  Considerevole anche l’apporto del giovane Antonio Iannuzzi; il ventiduenne avellinese, nelle due precedenti stagioni a Ferentino, ha effettuato un vero e proprio salto di qualità, affermandosi su livelli eccellenti: 13,4 punti e 6,8 rimbalzi in 26’ trascorsi sul parquet. L’altro centro di navigata esperienza è il capitano Cristiano Grappasonni. Per lui 5,5 punti (50% da due e 45% da tre) e 2,7 rimbalzi nei 16’ di media.

BENEDETTO, LA GARANZIA –  Oltre all’innegabile forza dei suoi giocatori va annotato che alla guida dei lucani c’è un veterano come Giovanni Benedetto, uno che di A dilettanti se ne intende e come. A Latina lo conosciamo bene; nel 2008/2009 portò l’Ab Latina in Lega due e l’anno successivo si è confermò con la formazione di Trapani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Benacquista Latina nella tana inespugnabile di Matera

LatinaToday è in caricamento