Sport

Basket, Maurizio Bartocci è il nuovo allenatore della Benacquista

Il tecnico, che sostituisce l’esonerato coach Garelli che ha iniziato gli allenamenti ieri mattina, esordirà sulla panchina nerazzurra, domenica 21 dicembre al PalaBianchini, in occasione della gara con Roseto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il nuovo head coach nerazzurro – La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è lieta di annunciare di aver siglato un accordo per la stagione 2014-2015 con coach Maurizio Bartocci, che a partire dalla data odierna  - ieri ndr - è il nuovo capo allenatore della formazione nerazzurra.

Le prime parole di coach Bartocci – "Sono contentissimo di essere a Latina, che è una società di grande valore, e ringrazio la famiglia Benacquista per avermi scelto. Metterò il massimo impegno nel lavoro per cercare di ripagare la loro fiducia e per superare questo momento difficile e delicato". Queste le prime parole del neo coach nerazzurro che è ottimista per il futuro: "Ho avuto un primo incontro con la squadra nella mattinata di oggi - ieri ndr - ed ho riscontrato grande disponibilità da parte dei ragazzi, voglia di fare e fiducia nel futuro. Le motivazioni sono importanti, per questo sono convinto che ci siano buone basi sulle quali lavorare per uscire dalla situazione attuale. Ritengo che Latina non sia assolutamente una squadra da ultimo posto in classifica, ma  anzi penso che possa ambire a scalare la graduatoria per raggiungere un posto al sole".  

Bartocci sostiene inoltre che, proprio in virtù del trend maturato fino ad oggi "il gruppo abbia bisogno, ora più che mai, del sostegno e dell’aiuto non soltanto degli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto dei sostenitori e dei tifosi. I ragazzi necessitano del calore del pubblico ed io sono certo che, lavorando con i dovuti accorgimenti, potranno acquisire una loro identità ed invertire la tendenza tornando ad ottenere risultati positivi". E’ fiducioso e propositivo il tecnico di origine casertana: "Ci sono ancora molte partite da giocare, non dobbiamo avere una visione catastrofica, ma anzi guardare in modo costruttivo alle sfide che ci aspettano e che affronteremo con impegno e determinazione. E’ vero che siamo attualmente in fondo alla classifica, ma è altrettanto vero che ci separano soltanto due punti dalle squadre che ci precedono. Un approccio  negativo non paga mai, lavoro e fiducia sono, invece, degli ottimi incentivi".

La carriera – Nato a Caserta il 29 settembre del 1959, Bartocci ha iniziato la sua carriera nella Juve Caserta per poi approdare ad Avellino e quindi a Napoli, dove, nel 2008, è stato promosso head coach in A1 sostituendo Piero Bucchi. Nel 2009 è a Scafati, in Legadue, mentre nel 2010 subentra a Vanoncini sulla panchina di Jesi, sempre in Legadue. Nella stagione 2010/2011 altra sostituzione in corsa, ancora in Legadue, a San Severo. Nel 2012/2013 è allenatore del Napoli in A1, ma dopo l’esclusione della squadra partenopea da parte della Fip, trova posto nuovamente  a Scafati in Legadue. Infine, a febbraio di quest’anno ha sostituito Marzoli sulla panchina della Proger Chieti.

A coach Maurizio Bartocci va il benvenuto  da parte del Presidente Lucio Benacquista e di tutta la società pontina, che augura al tecnico buon lavoro per  la sua nuova esperienza in casa Latina Basket

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Maurizio Bartocci è il nuovo allenatore della Benacquista

LatinaToday è in caricamento