Basket, la Benacquista in canmpo al PalaBianchini: arriva Reggio Calabria

Gara alle 18 di domenica 3 dicembre per Latina che ospita la Metextra Reggio Calabria per la decima giornata di campionato. Durante l’intervallo l’esibizione degli Atleti Special Olympics

Torna a giocare al PalaBianchini la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che alle 18 di domenica 3 dicembre ospita la Metextra Reggio Calabria in occasione della decima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West.

Con il sostegno di FIBA Europe e in collaborazione con Euroleague Basketball, durante l’intervallo della partita ci sarà l’esibizione degli Atleti Special Olympics che si stanno allenando per la European Basketball Week, l’evento dedicato alla pallacanestro, che grazie allo Sport Unificato valorizzerà tutte le abilità in campo.

Arbitri dell’incontro: Ursi Stefano di Livorno, Pecorella Pasquale di Trani (BA), Perocco Alberto di Perocco Alberto di Ponzano Veneto (TV).

In casa della Metextra Reggio Calabria

I nerazzurri si troveranno di fronte una squadra a pari punti in classifica (8 anche se con una partita in più),  e reduce, come i pontini, da una domenica di riposo per via dell’anticipo della nona giornata che la Viola ha disputato il 15 novembre uscendo a testa altissima dal campo di Biella (82-80). In ordine di tempo, però, l’ultimo match del team calabrese coincide con la vittoria al PalaPentimele sull’Eurobasket Roma del 19 novembre. Reggio ha vinto tutte le partite casalinghe, mentre non ha ancora guadagnato punti in trasferta.

In casa Latina Basket

La Latina Basket, dopo le due bellissime vittorie al PalaBianchini, si appresta ad affrontare il prossimo avversario sperando di poter vedere qualche minuto in campo anche Riccardo Tavernelli, che ha ripreso gradualmente gli allenamenti durante la settimana. Sul fronte nerazzurro non soltanto il playmaker titolare non sarà al top della forma, ma anche Giovanni Allodi, reduce da un virus influenzale che lo ha colpito alla fine della scorsa settimana costringendolo a restare fermo per qualche giorno.

Coach Gramenzi: “Partita difficile”

Per il club pontino la sfida casalinga con la Metextra è molto importante, soprattutto perché quattro giorni più tardi disputerà la partita a Siena e a seguire, domenica 10 dicembre, sarà impegnata in un’altra trasferta a Casale Monferrato, per affrontare la Capolista Novipiù, come evidenzia anche Coach Gramenzi alla vigilia: “Domenica giocheremo una partita importante, anche se in realtà tutto il mese di dicembre sarà determinante, considerando che giocheremo 6 delle 7 partite che rimangono prima della fine del girone d’andata. Reggio Calabria è un avversario da prendere delicatamente e la partita sarà senza dubbio molto difficile”. Il tecnico nerazzurro non nasconde che la Viola sia una formazione ostica da affrontare: “Coach Calvani è tra i più esperti del campionato, la squadra è assolutamente competitiva con due giocatori importanti come Roberts e Fabi,  con Pacher al suo secondo anno in Italia e Baldassarre che ha sempre giocato ai vertici, e con l’esperienza di Passera, affiancato dal giovane Caroti. Tutti elementi che possono creare una miscela esplosiva, quindi dovremo essere molto attenti e concentrati. Per quanto ci riguarda siamo contenti del fatto che Tavernelli dovrebbe essere della partita, anche se ancora non al massimo della condizione, così come non sarà al top Allodi, reduce da una settimana di influenza virale che lo ha costretto a stare fermo per alcuni giorni”.

Laganà: “Grande desiderio di vincere”

Il giocatore nerazzurro, nativo proprio di Reggio Calabria, è molto contento del lavoro di preparazione svolto da tutta la squadra in vista della delicata sfida con la Metextra ed è desideroso di continuare a vincere di fronte al pubblico di Latina: “Dopo tre partite fondamentali, di cui due vinte, un turno di pausa è stato utile per ricaricare le pile e dare la possibilità a Tavernelli di fare un lavoro più specifico e di reintegrazione. Sicuramente la presenza di Ricky facilita il gioco di tutti noi, è la testa della squadra e anche se non sarà al top della forma, speriamo di averlo in campo. Reggio è una buonissima squadra, ha i nostri stessi punti anche se ha disputato una gara in più, e ha dimostrato di essere una formazione che gioca ogni partita fino in fondo. La Viola non ha ancora vinto in trasferta – prosegue Laganà – ma ha sempre disputato gare alla pari con gli avversari, lottando fino alla fine come accaduto sul campo di Casale e Biella, dove è stata forse un po’ sfortunata. Per quanto ci riguarda, siamo pronti, ci siamo preparati bene per provare a conquistare i due punti in palio, anche in considerazione del fatto che seguiranno due trasferte difficili e le vittorie casalinghe sono determinanti. Non sento emozioni particolari nel giocare contro la squadra della mia città, come accaduto anche in occasione del match con Biella, dove sono stato per 4 anni, forse perché giochiamo in casa nostra. Ho il grande desiderio di vincere insieme ai miei compagni e ci impegneremo al massimo per riuscire a ottenere la vittoria”.

Come seguire la partita

La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNPTV Pass (servizio in abbonamento) di Lega Nazionale Pallacanestro e verranno pubblicati aggiornamenti in tempo reale sulle pagine Facebook e Twitter della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

Torna su
LatinaToday è in caricamento