Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Basket, due giocatori della Benacquista per l’All Star Game 2015

La guardia/play Mike Nardi e l’ala grande Kyle Austin inseriti nelle liste dei giocatori papabili per il quintetto base dell’All Star Game di LNP in programma a Mantova il prossimo 6 gennaio 2015 al PalaBAM

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Due nerazzurri tra le stelle del basket di Lega Nazionale Pallacanestro? Si, è davvero possibile, perché la guardia/play Mike Nardi e l’ala grande Kyle Austin della Benacquista Assicurazioni Latina Basket sono inseriti nelle liste dei giocatori papabili per il quintetto base dell’All Star Game di LNP in programma a Mantova il prossimo 6 gennaio 2015 al PalaBAM.

“Sono molto felice per la loro nomination perché partecipare ad un evento del genere è un’esperienza davvero fantastica – commenta il direttore sportivo dei nerazzurri, Luca Rallo – ho ricoperto il ruolo di Responsabile Organizzativo della manifestazione e conosco bene le sensazioni e le emozioni di chi partecipa ad un momento sportivo così particolare, quindi sarei davvero felice se la nostra società fosse rappresentata. Chiediamo quindi a tutti i nostri tifosi di votare e far votare Mike e Kyle per consentire loro di far parte delle stelle della LNP”.

Dalle ore 12:00 di oggi è possibile votare i quintetti che scenderanno in campo nel prossimo All Star Game 2015 attraverso il sito https://www.legapallacanestro.com/home/asg.html che riporta un’ampia selezione di giocatori eleggibili, tra i quali proprio Austin e Nardi. Nella formazione dei due quintetti andranno votati:1 playmaker (PM), 1 guardia (G), 2 ali (A) e 1 centro (C). Si può votare fino alle ore 00.00 del 7 dicembre, cioè al termine del turno di campionato valevole per l’undicesima giornata di andata.

Si possono inviare le proprie preferenze anche tutti i giorni, ma sempre una sola nell’arco delle 24 ore.

ALL STAR GAME - L’All Star Game è uno dei grandi eventi speciali della stagione di Lega Nazionale Pallacanestro. Si tratta di una partita-esibizione che nella prima edizione, svoltasi a Mantova il 17 aprile 2014, realizzata in collaborazione con la Pallacanestro Mantovana, ha messo a confronto le selezioni dei migliori giocatori italiani e stranieri del campionato di Serie A2 Gold e Silver. L’All Star Game 2014, svoltosi al PalaBam di Mantova, è stato vinto dalla selezione della Beretta All Stars (stranieri) per 141-111 sulla selezione di Veneto Banca (italiani).
Oltre alla partita, il programma prevede lo svolgimento di due special contest, che sono da sempre l’elemento di maggior spettacolo: gli specialisti della stagione si sfidano infatti nella gara del tiro da 3 punti e delle schiacciate. Il detentore del titolo del concorso da 3 punti della scorsa stagione è stato Mike Nardi. Grazie all’ottimo lavoro fatto sul territorio ed attraverso le società di pallacanestro consociate di Pallacanestro Mantovana, l’LNP All Star Game 2014 ha fatto registrare il record di pubblico per un evento sportivo al PalaBam di Mantova, con 4217 spettatori.
Saranno Alessandro Ramagli, della Tezenis Verona, ed Alberto Morea, della Dinamica Generale Mantova, gli allenatori delle due selezioni che si affronteranno il prossimo 6 gennaio all’LNP All Star Game 2015 di Mantova.
La Lega Nazionale Pallacanestro comunica inoltre che la nomina del tecnico della Tezenis è divenuta ufficiale con due turni di anticipo rispetto alla scadenza del 7 dicembre: in virtù del successo ottenuto sull’Angelico Biella, il primato in classifica della Scaligera è già certo anche al termine dell’undicesima gara di andata di A2 Gold, con il regolamento che prevede la guida della selezione dei giocatori italiani affidata a chi taglia per primo quel traguardo. Ad affiancare Ramagli al PalaBam sarà l’intero staff della Scaligera, quale forma di riconoscimento per la qualità dell’intero corpo tecnico della compagine veronese.
Dall’altra parte troverà in Alberto Morea non solo l’allenatore che rappresenta la squadra di casa, la Pallacanestro Mantovana, e la città che ospita per il secondo anno consecutivo l’evento. Ma anche il tecnico imbattuto all’All Star Game LNP, avendo vinto la prima edizione (141-111) alla guida della selezione dei giocatori stranieri. Con un Damian Hollis Mvp della gara e JR Giddens top scorer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, due giocatori della Benacquista per l’All Star Game 2015

LatinaToday è in caricamento