Basket, la Benacquista regina dei derby: battuta in trasferta anche Rieti

Latina chiude il girone di andata con la vittoria sul parquet del PalaSojourner nel derby contro la Npc per 77-86. Prossimi due impegni casalinghi per i nerazzurri il 6 gennaio con la Mens Sana Siena e l’11 gennaio con la Blue Basket Treviglio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Benacquista regina dei derby–  La Benacquista Assicurazioni Latina Basket conquista anche il quarto derby del girone d’andata chiudendo l’anno con un prezioso successo sul campo della Npc Rieti (77-86). Nonostante la condizione di forma non ottimale, la compagine pontina ha giocato una sfida importante contro i reatini, anche loro colpiti da defezioni legate a infortuni. Una gara non particolarmente brillante nel primo tempo, ma che si è accesa nel corso del terzo quarto con l’alzarsi del ritmo e dell’intensità e che ha permesso a Latina di gestire il vantaggio acquisito anche nel corso dell’ultima frazione.

Sei uomini in doppia cifra per il team pontino: Poletti in doppia/doppia con 17 punti, 10 rimbalzi e 3 assist, DeShields e Pastore con 15 punti a testa e 6 assist in totale, Allodi con 14 punti, 9 rimbalzi, 2 assist e 1 stoppata, Rullo con 12 punti, 6 rimbalzi e 4 assist e Capitan Uglietti con 11 punti, 6 rimbalzi e 3 assist. Grazie a questa vittoria la Benacquista sale a quota 14 punti in classifica e una gara casalinga da recuperare.
I prossimi  due appuntamenti con i nerazzurri saranno entrambi tra le mura amiche del PalaBianchini, il primo venerdì 6 gennaio, giorno dell’Epifania, alle ore 18:00 quando sfideranno la Mens Sana Siena in occasione della prima giornata del girone di ritorno, l’altro mercoledì 11 gennaio alle ore 20:30 con la Blue Basket Treviglio nel recupero della quattordicesima gara del campionato.

I TABELLINI

Npc Rieti vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 77-86 (15-17, 35-32, 52-61)
Npc Rieti: Finizii n.e., Casini 9, Della Rosa n.e., Benedusi, Eliantonio 2, Zanelli 6, Trevisan, Chillo n.e., Sims 31, Di Prampero 6 , Pepper 23. Coach NunziBenacquista Assicurazioni Latina Basket: Alredge 2, Mathlouthi, Poletti 17, Rullo 12, Tricarico n.e., DeShields 15, Uglietti 11,  Allodi 14, Pastore 15, Di Ianni n.e., Di Prospero n.e.. Coach Gramenzi
Rieti tiri da 2 47% (23/49), tiri da 3 42% (5/12), tiri liberi 73% (16/22). Latina tiri da 2 51 % (20/39), tiri da 3 40% (10/25), tiri liberi 76% (16/21)
Usciti per 5 falli: Eliantonio per Rieti, Alredge per Latina

LA PARTITA

PRIMO QUARTO - Si parte subito con azioni rapide, Latina si porta in vantaggio (2-5 al 2’) grazie ai canestri di Rullo e Uglietti, ma è immediata la reazione dei padroni di casa che replicano con parziale di 9-0 (8-5 al 4’). La Benacquista è sfortunata nelle conclusioni, coach Gramenzi sostituisce Arledge con Allodi, mentre la Npc non sfrutta la possibilità di aumentare le distanze con Sims impreciso dalla lunetta. E’ ancora il capitano nerazzurro a smuovere il punteggio dei suoi (11-7 al 5’). Le due formazioni sbagliano molti tiri e si deve attendere il 7’ per vedere un ulteriore canestro, è il latinense Pastore a realizzare per Latina (11-9). La parità arriva all’8’ con il canestro di tabella di Poletti (11-11). Centra la retina anche la Npc (13-11) ma Eliantonio viene richiamato in panchina dopo aver commesso il terzo e quarto fallo (tecnico). I nerazzurri non sfruttano al meglio i liberi a disposizione (13-12). Finale di quarto incandescente, coach Nunzi sanzionato con fallo tecnico e nerazzurri che si riportano in parità (15-15 al 9’). Il primo periodo termina con la realizzazione di Allodi che fissa il tabellone sul 15-17.
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione la Npc si riporta in vantaggio, ma Latina non demorde e resta attaccata agli avversari nonostante i canestri siano decisamente pochi (24-24 al 15’). I padroni di casa si affidano ancora a Sims (15 punti nei primi due quarti) che mette a segno 4 punti consecutivi che consentono a Rieti di rimettere la testa avanti (28-24 al 16’). In questo secondo periodo è Arledge (sanzionato precedentemente da fallo tecnico) a essere richiamato in panchina dopo aver commesso il suo quarto fallo. Le due compagini si danno battaglia, ma gli errori nelle realizzazioni non rendono il match particolarmente brillante (31-26 al 17’). La tripla di Rullo permette ai nerazzurri di riaccorciare le distanze (31-29 al 18’). Quando manca 1:23” al riposo lungo il tabellone segna 35-30 per Rieti. E’ nuovamente Allodi a siglare l’ultimo canestro del periodo riducendo il divario sul 35-32 con cui si va negli spogliatoi dopo una prima parte di gara non particolarmente avvincente.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo è ancora Sims a centrare la retina per il +5 reatino (37-32 al 21’). Replica la Benacquista con Allodi e DeShields (37-36 al 22’). Latina riesce a riportarsi in vantaggio con un bel canestro di Poletti (37-38 al 23’). Allodi stoppa Sims e coach Nunzi chiama time-out. Alla ripresa del gioco la gara continua a non essere brillante complici le conclusioni sfortunate. I nerazzurri provano ad allungare (39-45 al 25’) Rieti tenta di reagire, ma sul fronte opposto DeShields riesce a trovare buone conclusioni (42-49 al 26’). La partita si accende, l’intensità aumenta con Rullo e Sims che danno spettacolo e al 27’ il punteggio è sul 47-52 in favore dei nerazzurri. Buon movimento di palla e intesa di squadra per la Benacquista, ma Sims è implacabile e risponde prontamente (49-54 al 28’). Latina alza il ritmo e riesce a conquistare la doppia cifra di vantaggio (49-59 a 1:16” dal termine del terzo periodo). Time out per la Npc. Al rientro sul parquet i locali recuperano parte del divario (52-59 al 29’). DeShields serve una palla importante per Allodi che mette a segno ancora una volta l’ultimo canestro del quarto che termina sul punteggio di 52-61 in favore di Latina.
ULTIMO QUARTO - All’inizio dell’ultimo quarto la Benacquista tenta di mantenere il vantaggio anche se deve rinunciare quasi subito ad Arledge che commette il suo quinto fallo, imitato nell’azione successiva da Eliantonio sul fronte reatino (57-65 al 32’). La squadra pontina ha cinque uomini in doppia cifra, ma Rieti non molla e al 33’ il tabellone è sul 60-67. Ancora i padroni di casa a centrare la retina con Casini (62-67) sul fronte opposto risponde lo statunitense DeShields (62-69 al 35’). La Npc è viva nonostante abbia dovuto rinunciare anche a Zanelli per infortunio alla caviglia, e riduce ulteriormente le distanze (64-69 al 36’). Poletti realizza un canestro prezioso (64-71 a 3:25” dalla sirena) ma il maestoso Sims mette a referto il suo ventinovesimo punto (66-71 al 37’). Ancora il gigante nerazzurro Poletti realizza dalla lunga distanza, risponde Sims, ma ancora dai 6.75 per la Benacquista che con Pastore conquista il +9 (68-77 a 2:11”). Sagra delle triple, anche Uglietti realizza dall’arco (68-80 a 1:03”). Rieti risponde con Di Prampero e Pepper (73-80 a 29”).  DeShields a 21” dal termine della gara mette a segno i due liberi a sua disposizione scaturiti dal fallo sistematico attuato dai locali (73-82). La Npc continua a lottare con Pepper (75-82 a 16”) e a mandare in lunetta Pastore (75-84 a 8”). Casini in azione (77-84), Uglietti in lunetta per il 77-86 con cui si conclude il match.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento