Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Basket, Latina al Palaflorio come un leone (ma Bisconti punisce all'ultimo)

Latina sconfitta in gara due solo allo scadere. La serie si porta sull' 1-1. Venerdì e domenica in programma gara 3 e gara 4 al Palabianchini (ingresso gratuito)

Una combattutissima gara due si è chiusa ieri con la vittoria della Liomatic per 71-69, grazie a due liberi beffardi di Bisconti allo scadere. La salvezza della Benacquista, comunque, passerà per il PalaBianchini dove Venerdì e domenica, sono in programma gara tre e gara quattro. Considerato il vantaggio di aver vinto fuori almeno una volta, sarà fondamentale sfruttare il fattore campo.

PRIMO QUARTO - Latina piazza subito un break di 0-5: ci pensa Canavesi, seguito da Tavernelli (tripla). Bari reagisce con Laquintana e Ruggiero; la gara è un’altalena di emozioni. La Liomatic piazza un parziale 8-0, ma poi Tavernelli sale in cattedra prendendosi un gran canestro in contropiede. Latina riesce a tenere le redini fino alla fine del quarto, che si chiude sul 18-22.

SECONDO QUARTO - Bari mette subito la freccia approfittando del momento di buio dei pontini. Tocca  a Tavernelli scuotere i suoi con una tripla. Pastore lo segue a ruota e Latina è di nuovo in vantaggio (27-29). Tavernelli, particolarmente ispirato, continua a trovare il canestro con continuità (tocca quota 19 punti), ma prima della fine c’è spazio per lo show di Laquintana, che arriva a quota 16 con due triple e due punti dalla lunetta. Bari chiude il quarto avanti 40-37.

TERZO QUARTO - Al rientro riaprono le danze Canavesi e Carrizo, ma Ruggiero riporta subito Bari avanti con un potenziale gioca da 3. Si gioca con intensità e non mancano i colpi proibiti; Bisconti mette ko Gagliardo (sospetta frattura del setto nasale il lungo pontino) e intanto il pubblico si scalda. Latina mantiene alta la concentrazione e tiene botta (47-48). Il momento è positivo: i nerazzurri trovano i canestri di Tavernelli e Canavesi e volano sul 47-54. Laquintana rimette i suoi in carreggiata con una bomba e Bonessio rintuzza ancora un po’il punteggio. Il periodo si chiude sul 55-56.

QUARTO QUARTO - Si inizia nel segno di Arrigoni, che sigla 5 punti consecutivi. Bari risponde con Bisconti e si riporta a -1. Latina è in sofferenza priva di Gagliardo e Potì; ci pensa Carrizo a darle u po’d’ossigeno con una tripla. A 2’45” dal termine il punteggio è 68-68. Il finale è al cardiopalmo: il pubblico pugliese è protagonista sugli spalti, e gli arbitri decidono di emularli decretando una serie di decisioni discutibili. A 36” dalla fine è perfetta parità (69-69). Latina fallisce un attacco e Bari ne può approfittare; Bisconti trova poi un fallo sotto le plance. L’ex di turno fa 2/2 dalla lunetta e condanna un Latina comunque mai domo.

LIOMATIC GROUP BARI  71

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 69 

Parziali: 18-22; 40-37; 55-56

BARI: Bisconti 18, Di Fonzo, Barozzi 5, Laquintana 20, Tomasello, Cardillo 4, Iacovelli, Bonessio 6, Bonfiglio, Ruggiero 18. All. Putignano.

LATINA: Pastore 3, Plateo 6, Tavernelli 23, Potì , Arrigoni 5, Longobardi, Carrizo 9, Cecchetti 6, Gagliardo 5, Canavesi 12. All. Billeri.

Arbitri: Mauro Ceratto di Castellazzo Bormida (AL) e Martino Galasso di Siena.

Basket, Latina come un leone nell’arena (ma l’ex Bisconti punge)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Latina al Palaflorio come un leone (ma Bisconti punisce all'ultimo)

LatinaToday è in caricamento