menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Lewis suona la carica: “A Ravenna con la giusta mentalità e grande concentrazione”

Nel posticipo di lunedì 11 gennaio i nerazzurri impegnati nella seconda trasferta consecutiva dopo quella di Ferrara

Posticipo lunedì 11 gennaio per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket impegnata sul campo dell’OraSì Ravenna nella seconda trasferta consecutiva di questo inizio 2021 - la gara in programma alle 17.30 è valida per la 12esima giornata del Campionato di Serie A2 Old Wild West -. I nerazzurri reduci dalla gara disputata nel giorno dell’Epifania a Ferrara si trovano ad affrontare una partita tanto importante, quanto difficile.

Ravenna che ha iniziato la regular season due settimane più tardi rispetto a Latina per via del turno di riposo osservato alla terza giornata (causa lo slittamento dell’inizio del campionato è stata quella di esordio) e per il posticipo del match con Forlì recuperato il 23 dicembre, è attualmente a quota 4 punti in classifica frutto delle vittorie conquistate nelle prime due gare giocate con la Stella Azzurra e Rieti. Nelle partite successive il team guidato da coach Dell’Agnello ha trovato sul suo cammino tre delle squadre che guidano la testa del campionato e non è riuscito a conquistare ulteriori successi. Alla luce proprio di questi risultati, Ravenna scenderà in campo con una grandissima voglia di riscatto e ce la metterà tutta per provare a vincere.

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket (a quota 6 punti in classifica) è altrettanto fortemente motivata, assolutamente determinata a migliorare e soprattutto a eliminare quegli errori che si sono rivelati fatali nel corso di alcuni match: "Nella partita disputata a Ferrara, siamo partiti con un buon ritmo offensivo, ma abbiamo fatto troppi errori e il secondo tempo non è andato bene. Gli avversari sono stati abili a sfruttare i nostri errori e segnare canestri pesanti. Sicuramente non abbiamo giocato come avremmo dovuto e questo deve servirci da monito per la sfida che ci attende lunedì” conferma Jaren Lewis.

Gli uomini di coach Gramenzi hanno continuato a lavorare strenuamente in palestra per arrivare a questa nuova trasferta con la giusta carica e preparazione: “A Ravenna, dovremo arrivare concentrati, sappiamo che sarà una partita difficile e che fino a questo momento abbiamo avuto problemi nel vincere in trasferta, motivo in più per tenere alta l’intensità – dichiara la guardia statunitense  – Sarà fondamentale entrare in campo con la giusta mentalità e giocare per tutti i 40 minuti. Non possiamo permetterci di continuare a giocare bene nel primo tempo e meno bene nel secondo. Mantenere alto il livello di concentrazione ed eseguire il nostro gioco sono le cose che possono permetterci di fare bene”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento