Basket, si torna subito in campo: Benacquista in trasferta a Rieti nel primo derby laziale

Primo turno infrasettimanale della stagione: nerazzurri vogliono riscattare la sconfitta in Supercoppa. Ancellotti: “Dovremo tenere testa alla loro intensità e fisicità”

Primo turno infrasettimanale della regular season del campionato di Serie A2 Old Wild West: stasera, 30 ottobre, alle 21 la Benacquista Assicurazioni Latina Basket affronta in trasferta la Zeus Energy Group Rieti.

L'avversario della Benacquista

Per i nerazzurri guidati da coach Franco Gramenzi si tratta di un’altra sfida delicata, la trasferta al PalaSojourner non è certo semplice e la formazione casalinga è sicuramente ostica; Latina ha avuto modo di verificarlo personalmente in occasione della sfida di Supercoppa lo scorso mese di settembre. Rieti, insieme ad altre 7 squadre,  è a quota 4 punti in classifica frutto di due vittorie conquistare proprio tra le mura amiche del palazzetto di via Campoloniano, a dimostrazione di quanto sia importante anche il fattore campo, oltre alla forza del roster reatino. La Zeus è reduce dalla trasferta in terra siciliana, dove si è arresa di un soffio all’Orlandina (75-73) dopo una gara combattuta e mai scontata, sarà, quindi, desiderosa di riscattarsi di fronte al proprio pubblico.

In casa Benacquista

Ma in casa Benacquista non mancano certo le motivazioni. I nerazzurri occupano attualmente la prima posizione in classifica, a quota 6 punti, insieme a Casale e Torino (la prossima avversaria in casa) e sono reduci dalla vittoria interna su Bergamo, ma hanno il forte desiderio di continuare nel loro percorso di miglioramento e soprattutto di dare seguito a quanto di buono fatto fino a questo momento e al grande lavoro svolto in palestra giorno dopo giorno: “Sicuramente siamo una squadra diversa rispetto al precampionato e alla Supercoppa, che ci sono serviti per rafforzarci sia dal punto di vista fisico, che di gruppo – dichiara il centro della Benacquista, Andrea Ancellotti – Abbiamo creato una buona intesa, ci piace giocare insieme. Alcune cose sono ancora da mettere a punto, vedi qualche azione di attacco buttata via nel corso dell’ultima partita, però stiamo facendo un buon lavoro”.

L’analisi di Ancellotti

Il gigante nerazzurro è consapevole delle insidie che si celano dietro la gara di stasera e nel turno casalingo successivo, ma è altrettanto certo delle potenzialità della sua squadra e di come possa essere determinante l’attenzione e il buon approccio al match: “Vincere 3 partite su 4 è importante e aiuta il morale. Abbiamo giocato un’ottima partita su un campo difficile come quello di Biella, ma non abbiamo portato a casa i due punti, abbiamo vinto a Napoli che non sarà un campo facile per nessuno, ora queste due partite ravvicinate non sono certo semplici da affrontare. Rieti è un campo difficile e, anche se noi non siamo la stessa squadra della Supercoppa, loro sono tosti e molto fisici; poi avremo Torino in casa, che è una squadra che sa giocare davvero molto bene a pallacanestro. Insomma una settimana intensa. Mercoledì al PalaSojourner dovremo cercare di tenere testa alla loro intensità generale e alla loro fisicità. Rieti lotta su ogni pallone, cerca di non far entrare l’avversario dentro l’area, cosa che abbiamo sofferto in Supercoppa, e poi ha degli esterni cui piace correre. Dobbiamo prestare la massima attenzione a questi aspetti, ma stiamo lavorando bene e possiamo andare li e fare una buona partita».

Gli ex in campo nel derby laziale 

Tanti gli ex, ambo le parti, in questo derby laziale. Marco Passera e Andrea Pastore hanno vestito entrambi la maglia di Latina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento