menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket: la Benacquista trionfa sul difficile campo di San Severo, prima vittoria in trasferta

Successo per 66-70 per i nerazzurri al termine di una partita giocata sul filo dell’equilibrio; una gara vinta con il cuore, con la grinta, la determinazione e lo spirito di squadra

Arriva il primo successo in trasferta per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che trionfa sul difficile campo dell’Allianz Pazienza Cestistica San Severo (66-70) al termine di una partita giocata sul filo dell’equilibrio, durante la quale i nerazzurri sono rimasti concentrati e hanno dato il massimo. Una gara vinta con il cuore, con la grinta, la determinazione e lo spirito di squadra. Il risultato che Capitan Raucci e compagni inseguivano da 5 partite e che ha duplice valore. Superando San Severo Latina si aggiudica lo scontro diretto, avendo vinto anche il match dell’andata, e come detto conquista la prima vittoria stagionale lontano dalle mura amiche del PalaBianchini.

Quattro gli uomini in doppia cifra: Capitan Raucci con 20 punti è il miglior realizzatore dei nerazzurri e 3 delle 4 triple della Benacquista portano la sua firma; segue Gilbeck che ne ha messi a referto 15 con 6/6 da 2 punti, doppia-doppia per Lewis con 11 punti e 10 rimbalzi, 10 punti  (60% da 2) e 6 rimbalzi per Benetti. Un’altra doppia cifra di rilevante importanza la troviamo nel tabellino di Marco Passera alla voce “assist”, il playmaker nerazzurro ne ha distribuiti ben 10 ai suoi compagni, oltre a realizzare 8 punti personali.

La partita

PRIMO QUARTO - Il primo canestro del match è realizzato da Gabriele Benetti e dopo l’errore di San Severo sul fronte opposto, è Gilbeck a firmare ulteriori due punti (0-WhatsApp Image 2021-01-31 at 17.11.49 (1)4 al 1′). Con una buona circolazione di palla San Severo riduce le distanze, ma è immediata la risposta di Passera dai 6.75 (2-6). I padroni di casa restano in scia (4-6 al 2′). Ikangi commette il suo secondo fallo e Mouaha concretizza entrambi i liberi (4-8) San Severo replica con un gioco da 3 punti di Jones (7-8 al 3′). Ancora Jones per il sorpasso dei pugliesi (9-8) e per l’incremento del vantaggio (12-8 al 4′). Latina non demorde e si porta sul -1 con la tripla di Passera (12-11 al 5′). Lewis compie un viaggio in lunetta per il contro sorpasso dei nerazzurri (12-13). Ruotano gli uomini su entrambe le panchine, San Severo con un break di 5-0 si porta sul 17-13 al 6′. Lewis riduce il divario (17-16 all’8′). I locali realizzano un ulteriore break di 4-0 per il 21-16, mentre i nerazzurri sono sfortunati nelle conclusioni. Con 56″ sul cronometro coach Gramenzi chiama time-out, prima che Mortellaro vada in lunetta per tirare due liberi. Si torna sul parquet, Mortellaro è preciso e San Severo allunga sul 23-16. Su assist di Passera, Capitan Raucci firma la tripla del 23-19 a 33″. Il quarto termina con il canestro di Benetti che fissa il punteggio sul 23-21.
SECONDO QUARTO - Si devono attendere quasi due minuti di gioco prima di vedere il primo canestro della seconda frazione, che arriva con la tripla di Contento (26-21). Dopo un’azione concitata sotto le plance, Raucci subisce fallo, ma prima che vada in in lunetta, viene sanzionato fallo tecnico a coach Lardo. Il Capitano nerazzurro è chirurgico a cronometro fermo e riporta i suoi a soli 2 punti di distacco (26-24 al 13′). La squadra di casa esaurisce il bonus, Gilbeck in lunetta non concretizza i liberi, ne approfitta San Severo per portarsi sul 28-24 al 14′. Piccone, ex di turno, si iscrive a referto e Latina è a un solo possesso dagli avversari (28-26 al 15′). Si gioca con intensità, nonostante gli errori al tiro da entrambe le parti, al 17′ il tabellone segna 29-29. A 2:43″ dalla sirena la Benacquista rimette la testa avanti con il bel canestro di Lewis (29-31). Time-out per la formazione di casa. Il gioco riprende, San Severo mette a segno un libero, Latina risponde con Capitan Raucci con un meraviglioso gioco da 4 punti per il 30-35 al 18′. I pugliesi non demordono (32-35),  i nerazzurri non mollano e dopo il canestro di Passera su preciso assist di Mouaha, coach Lardo chiama time-out. Si torna sul rettangolo di gioco, un’azione per parte senza smuovere il punteggio, poi è Contento quasi a fil di sirena a centrare la retina per il 34-37 con cui si va al riposo lungo.
TERZO QUARTO - Al rientro dagli spogliatoi subito un canestro per parte (36-39 al 21′). San Severo si affida a Ogide per il -1 (38-39) ma Gilbeck risponde per le rime e al 22′ il punteggio è sul 38-41. Ancora Brandon Gilbeck a segno con un bellissimo canestro (38-43 al 24′). La Benacquista alza l’intensità difensiva, Gilbeck è preciso anche dalla lunetta e al 25′ i nerazzurri sono avanti 39-45. Il centro statunitense viene richiamato in panchina ed entra al suo posto Luca Bisconti. Jones prende per mano i i suoi, coadiuvato da Mortellaro e in un amen i gialloneri si riportano sul -1 (44-45 al 26′). Time-out per coach Gramenzi. Si torna in campo con Mortellaro che tira il libero aggiuntivo e conquista la parità (45-45). Lewis ancora una volta riporta la Benacquista in vantaggio (45-47 al 27′). Il ritmo è alto, le due formazioni si alternano nel vantaggio (50-51 al 29′). San Severo rimette la testa avanti e manda in archivio il terzo quarto sul 53-51.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultima frazione è Raucci il primo a centrare la retina per la nuova parità (53-53). Benetti effettua il sorpasso (53-55) ma Bottioni risponde per le rime e al 32′ il tabellone segna 55-55. Ottima lettura di Marco Passera che serve un assist perfetto a Raucci (55-57 a 7:17″ dal termine). Time-out per la Cestistica. Il gioco riprende, Marco Passera in cabina di regia è concentrato e dopo aver realizzato il canestro del 55-59, serve ancora un eccellente assist a Gilbeck (55-61 al 34′). Capitan Raucci mette a segno la sua terza tripla della serata che vale il 55-64 al 5:11″ dal termine della gara. Nuovo time-out per coach Lardo. Si torna sul parquet e Bottioni ripaga con la stessa moneta dai 6.75 (58-64). Una manciata di secondi e arriva la seconda tripla consecutiva di San Severo che vale il -3 (61-64 a 4:05″). Time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende, la difesa è intensa da parte di entrambe le squadre, è Raucci a smuovere il punteggio al 38′ per il 61-66.  A 1:09″ San Severo torna sul -2  (64-66) Lewis allunga sul +4  (64-68). Mancano 35″ quando viene sanzionato fallo antisportivo a Lewis, Jones concretizza i due liberi  (66-68). Con 27″ sul cronometro Ogide commette il suo quinto fallo, Benetti va in lunetta e realizza un solo libero (66-69) sul rimbalzo San Severo perde palla e poi commette fallo sistematico. Gilbeck va in lunetta con 13″ da giocare, ma anche lui realizza un solo libero (66-70). Time-out per la Cestistica. Si torna in campo, Latina difende strenuamente, i padroni di casa perdono palla. Mancano 2″ , time-out Latina, si torna in campo e per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket arriva il primo successo in trasferta con il risultato di 66-70, che vale anche il 2-0 nel confronto diretto con San Severo e il ritrovato sorriso dopo 5 partite.

I tabellini

Allianz Pazienza Cestistica San Severo vs  Benacquista Assicurazioni Latina Basket 66-70 (23-21, 34-37, 53-51)
Allianz Pazienza San Severo:  Bottioni 7, Ikangi, Petrushevski n.e., Di Donato 7, Mortellaro 13, Antelli 3, Angelucci, Buffo n.e., Contento 12, Pavicevic 1, Jones 21, Ogide 2. Coach Lardo. Vice Pianizza.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Benetti 10, Lewis 11,  Hajrovic n.e., Piccone 2, Passera 8, Mouaha 4, Baldasso, Bisconti, Raucci 20, Gilbeck 15. Coach Gramenzi. Vice Di Francesco.
Statistiche:  San Severo tiri da 2 50% (15/30) tiri da 3 37% (7/19) tiri liberi 60% (15/25) Latina tiri da 2 61% (22/36) tiri da 3 25% (4/16) tiri liberi 67% (14/21).
Note: usciti per 5 falli Ogide e Ikangi per San Severo.
Arbitri dell'incontro:   Gonella Edoardo di Genova, Perocco Alberto di Ponzano Veneto (TV), Almerigogna Moreno di Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento