Sport

Basket, trasferta amara per la Benacquista: nerazzurri sconfitti a Siena

Latina battuta dalla Soundreef Siena con il risultato finale di 100-89. “Siena ha meritato di vincere perché ha tirato meglio di noi e con delle buone percentuali” ha commentato coach Gramenzi non contento dell’arbitraggio

E’ stata una trasferta amara in Toscana per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che, nel recupero della nona giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West, ha perso al PalaEstra contro la Soundreef Siena con il risultato finale di 100-89.

“Siena ha meritato di vincere perché ha tirato meglio di noi e con delle buone percentuali - ha commentato a caldo dopo la partita il capo allenatore nerazzurro Franco Gramenzi -. Ed è stata brava perché ha utilizzato, secondo me, una difesa molto sporca che gli è stata consentita da un metro arbitrale che non è stato uguale sulle due parti del campo e che ha, inevitabilmente condizionato molto tutta la partita, diventata per noi non giocabile”.

L’analisi della gara

Nel dettaglio della gara e nonostante non siano stati conquistati i due punti in palio, sicuramente da sottolineare la buona prestazione di Josh Hairston che ha firmato 24 punti tirando con il 73%, catturato 1o rimbalzi e distribuito 3 assist raggiungendo 32 di valutazione. Anche il connazionale BJ Raymond sugli scudi con 18 punti e 7 rimbalzi. 18 anche i punti messi a referto da Andrea Saccaggi, che ha anche firmato 5 assist. Doppia cifra anche per Marco Laganà che ha realizzato 11 punti e preso 7 rimbalzi, e buon contributo dal resto della squadra, che ha provato costantemente a riaprire le sorti di un match difficile da giocare. Nemmeno il tempo di rientrare a Latina, perché il prossimo appuntamento con la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è in programma domenica 10 dicembre alle ore 18:00 a Casale Monferrato sul campo della capolista imbattuta Novipiù.

La partita

PRIMO QUARTO - Sono i padroni di casa i primi ad andare a canestro con Sandri, ma la Benacquista risponde con Hairston e Laganà (2-4 al 1′). Ebanks realizza 4 punti consecutivi e Siena passa in vantaggio (4-6 al 2′). Azioni rapide e al 4′ il tabellone segna 9-8 in favore dei senesi. È alta l’intensità in campo con la Soundreef che è determinata, ma i nerazzurri non si lasciano intimidire e dopo i primi cinque giri di lancette il match è in equilibrio (11-12). Bell’azione di squadra da parte di Latina che con il suo capitano, Andrea Pastore mette a segno un prezioso canestro, ma sul fronte opposto Ebanks firma 6 punti consecutivi (19-14 al 7′). Laganà interrompe il break biancoverde (19-16) e Raymond porta i suoi sul -1 (19-18 all’8′). Siena allunga grazie alle triple di Lorenzo Saccaggi, Borsato e Casella che portano i padroni di casa sul 30-21 al 9′. Il quarto va in archivio con il punteggio di 30-23 in favore della Soundreef.
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione Siena incrementa subito il vantaggio (34-23 all’11’) e coach Gramenzi chiama time-out. Al rientro sul 9parquet la Benacquista prova ad attuare una difesa più arcigna, trovando i primi punti del quarto dalla lunetta con Raymond (34-25 al 12′). Siena perde palla e nel recupero i nerazzurri riducono ulteriormente il divario con il tiro dalla lunga distanza di Andrea Saccaggi (34-28). Botta e risposta tra Vildera e Allodi (36-30) ma poi è ancora il giocatore senese a firmare il successivo  gioco da tre punti per il 39-30 in favore della Soundreef al 13′. I biancoverdi allungan0 sul 42-30 con la tripla di Turner, cui replica Allodi dal pitturato (42-32 al 14′). Andrea Saccaggi mette a segno la sua seconda tripla del match e Latina si porta sul -7 (42-35 al 15′). I ritmi rimangono alti e al 16′ il tabellone segna 46-39. Time-out per coach Mecacci. Alla ripresa del gioco Andrea Saccaggi subisce fallo e, preciso dalla lunetta, permette alla Benacquista di portarsi sul 46-41. Replica prontamente la formazione padrona di casa con 5 punti consecutivi che valgono il nuovo vantaggio in doppia cifra per Siena (51-41 al 18′). Il capo allenatore nerazzurro chiede sospensione. Riprende il gioco e Hairston riduce le distanze, ma Lorenzo Saccaggi risponde prontamente (53-43). Nell’azione successiva viene sanzionato fallo in attacco a Lorenzo Saccaggi e, a seguito delle proteste del giocatore, gli viene fischiato anche un fallo tecnico. La Benacquista realizza il libero che ne consegue (53-44 al 19′). Con 21″ sul cronometro Turner realizza un tiro libero che fissa il tabellone sul punteggio di 54-44 con cui si va negli spogliatoi.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo il primo a realizzare è Sandri per i locali, ma per la Benacquista arriva la risposta di Hairston (56-46 al 21′). Ebanks dalla lunetta concretizza i due liberi scaturiti dal fallo subito dal Laganà (58-46). Dai 6.75 botta e risposta tra Andrea Saccaggi e Sandri (61-49 al 23′). Hairston firma 4 punti consecutivi per portare i suoi sul -8 (61-53) ma Borsato è preciso dall’arco e al 26′ il punteggio è sul 64-53. Tavernelli trova la tripla del 64-56, ma anche in questo caso è pronta la risposta senese per il nuovo vantaggio in doppia cifra (66-56 quando mancano 4;32″ al termine del periodo). Il fallo tecnico sanzionato a coach Mecacci permette alla Benacquista di portarsi sul 66-57. Il ritmo del match si abbassa, mentre la terna arbitrale, nel giro di pochi minuti, tra un canestro di Borsato e uno di Raymond, fischia un fallo tecnico anche ad Andrea Saccaggi e un antisportivo a Tavernelli (74-59 al 26′). La Soundreef prova ad allungare ulteriormente, ma Raymond firma un bel gioco da tre punti per provare a riaprire la partita (76-62 al 27′). Il fallo subito da Tavernelli consente a Ebanks di realizzare i due liberi del 78-62 al 28′. Hairston mette a referto 4 punti consecutivi (78-66) con 12″ sul cronometro. Il tiro di Laganà a fil di sirena non va a bersaglio e la terza frazione si conclude sul punteggio di 78-66 in favore dei biancoverdi.
ULTIMO QUARTO - L’ultimo quarto si apre con la Benacquista che prova a riaprire la partita portandosi sul -9 al 31′ (80-71) ma la Soundreef ha una3 percentuale importante dalla lunga distanza e mettendo a segno 5 punti consecutivi, costringe coach Gramenzi al time-out (85-71 al 32′). Alla ripresa del gioco Saccaggi realizza il canestro dell’85-73, Hairston firma i due punti dell’85-75 e al 34′ è coach Mecacci a chiedere sospensione. Il divario rimane sulle dieci lunghezze con i canestri di Ebanks e Allodi (87-77 al 35′). Al 37′ dopo il canestro di Laganà e la replica di Ebanks (89-79) la terna arbitrale espelle il vice allenatore nerazzurro Giuseppe Di Manno per proteste e Sandri mette a segno tre liberi che portano Siena sul 92-79. Su assist di Andrea Saccaggi, Laganà firma la tripla del 92-82 e lo stesso Andrea Saccaggi concretizza i due liberi del 92-84. Al 39′ Capitan Pastore, rispondendo al canestro di Sandri, mette a segno dai 6.75 i tre punti del 96-87 a dimostrazione che la Benacquista continua a lottare. I biancoverdi si affidano alle realizzazioni di Turner che, con 4 punti consecutivi, permette ai suoi di raggiungere quota 100 con 12″ sul cronometro. Il time out chiesto da coach Gramenzi consente  ai nerazzurri di costruire l’azione del canestro di Hairston su assist di Saccaggi che fissa il risultato finale sul 100-89 in favore dei padroni di casa.

I tabellini

Soundreeef Siena vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 100-89 (30-23, 54-44, 78-66)
Soundreef Siena: Ebanks 26, Casella 3, Cepic n.e., Vildera 13, Simonovic 3, Sandri 14, Saccaggi 9, Lestini 7, Borsato 8, Turner 17, Ceccarelli n.e., Pannini n.e.. Coach Mecacci. Vice Monciatti. Ass. Franceschini.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Hairston 24, Guerra n.e., Tavernelli 4,  Laganà 11,  Saccaggi 18, Allodi 6, Pastore 8, Di Ianni, Jovovic, Raymond 18, Cavallo. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Note:   Spettatori 1458. Siena tiri da due 58% (28/48) tiri da tre 48% (10/21) tiri liberi 88% (14/16). Latina tiri da due 60% (27/45) tiri da tre 32% (7/22) tiri liberi 82% (14/17). Usciti per 5 falli: Lorenzo Saccaggi per Siena, Andrea Pastore per Latina.
Arbitri: Bartoli Enrico di Trieste, Marton Marco di Conegliano (TV), Ferretti Fabio di Nereto (TE).
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, trasferta amara per la Benacquista: nerazzurri sconfitti a Siena

LatinaToday è in caricamento