Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Basket, la Benacquista Latina si arrende a Scafati nella seconda gara di Supercoppa

Ko per i nerazzurri al Palabianchini (67-82 il risultato finale) dopo la vittoria con l’EuroBasket Roma. Prossimo avversario la Stella Azzurra nell’ultimo match della fase di qualificazione

Dopo il successo contro l’Eurobasket Roma, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket incappa in una sconfitta nella seconda gara della Supercoppa 2021 di Serie A2 giocata davanti al pubblico del PalaBianchini: gli uomini di coach Gramenzi, al termine di una partita che li ha visti riuscire, in alcuni frangenti, a tenere testa a un avversario di altissimo livello, si sono arresi alla Givova Scafati con il risultato di 67-82.

Sul fronte nerazzurro le rotazioni sono state ridotte, per via dell’assenza in campo di Dambrauskas che non ha potuto prendere parte al match perché si è infortunato al piede destro durante uno degli ultimi allenamenti. Nei prossimi giorni il giocatore lituano sarà sottoposto a ulteriori esami diagnostici da parte dello staff medico per valutare la reale entità dell’infortunio.

Il prossimo appuntamento in Supercoppa sarà nuovamente al PalaBianchini domenica 19 settembre, sempre alle 18:30, nell’ultimo match della fase di qualificazione con la Stella Azzurra. I biglietti per assistere alla gara sono in vendita online sul sito VivaTicket e presso tutti i punti vendita abilitati. Si ricorda che per accedere al palazzetto sarà necessario indossare la mascherina, igienizzare le mani, rispettare le distanze di sicurezza ed esibire il Green Pass, quest’ultimo non necessario per i minori di anni 12.

La partita

PRIMO QUARTO - Una partenza equilibrata con i padroni di casa trascinati da Fall (suoi i primi 6 punti dei nerazzurri) e gli ospiti che centrano la retina 3 voltefall consecutive dalla lunga distanza (6-9 al 3′). Ancora precisa Scafati dai 6.75 per l’allungo sul 6-12 al 4′. Dopo i primi cinque giri di lancette ruotano gli uomini su entrambe le panchine e per la Benacquista fa il suo esordio stagionale anche Aristide Mouaha (prima uscita ufficiale per il giovane atleta pontino). Henderson riduce il divario, mentre per Scafati scendono le percentuali al tiro (8-12 al 7′). Con 1.57″ da giocare e il punteggio sull’8-14, coach Gramenzi chiama il primo time-out del match. Al rientro in campo la Benacquista recupera qualche punto, ma poi complice qualche ingenuità nerazzurra, Scafati guadagna di nuovo terreno e manda in archivio il periodo sull’11-21.
SECODO QUARTO - In avvio di seconda frazione Scafati allunga sull’11-23, ma la Benacquista trova il piglio giusto con Fall autore di una bella stoppata su Cucci e Mouaha chirurgico dalla lunetta (13-23 al 12′). Time-out per la panchina ospite. Il gioco riprende e il team campano mette a segno un break di 5-0 (13-28) che al 14′ costringe coach Gramenzi a chiamare a sua volta time-out. I nerazzurri faticano a trovare la via del canestro, ma a 3:20″ dalla sirena Henderson, su assist di Fall, realizza la prima tripla della serata per la compagine casalinga (20-28). La gara è molto fisica, Latina continua a inseguire senza demordere e a 1:33″ dal termine del quarto torna sotto di 8 lunghezze (24-32). Henderson, Veronesi e tutta la squadra che attacca con grinta e determinazione (29-35 a 10″ dalla sirena). Si va negli spogliatoi sul punteggio di 29-37, ma con Latina che prova a tenere testa alla corazzata Scafati.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo Aristide Mouaha mette a segno 5 punti consecutivi che valgono il -3 nerazzurro (34-37 al 21′). Replica Scafati, ma è pronta la nuovalatina_vs_scafati_02 reazione della Benacquista che con Bozzetto si porta sul -2 (37-39). Azioni rapide con botta e risposta dai 6.75 tra Monaldi e Bozzetto (40-42 al 22′). La sfida scorre sul filo dell’equilibrio con il team pontino che mostra alcune belle azioni di squadra (42-44 al 24′). La formazione campana allunga sul 42-50 al 26′, i pontini non mollano, difendono con intensità, ma commettono qualche errore di ingenuità che permette agli avversari di incrementare il vantaggio (44-53 al 27′). Time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende, Latina rimane concentrata in scia dei campani con i canestri di Radonjic e Veronesi (49-55 al 28′). I padroni di casa perdono due palloni preziosi, ne approfittano gli avversari per allungare in un amen sul 49-61 con cui termina il terzo quarto.
ULTIMO QUARTO - Il quarto periodo si apre con Scafati che continua a dettare i ritmi del gioco, mentre Latina fatica a trovare la via del canestro (49-66 al 32′). Henderson scuote i nerazzurri e realizza i primi due punti della frazione (51-66). Scafati gestisce e incrementa il vantaggio, mentre Latina accusa la stanchezza di aver giocato per un lungo tratto di gara al ritmo della squadra ospite, seppur non potendo contare sulle rotazioni complete per via dell’assenza di Dambrauskas, fermo per infortunio (55-71 al 34′). Scorre il cronometro, i nerazzurri subiscono l’intensità dei gialloblù che allungano oltre i 20 punti di vantaggio (57-80 al 36′). La sfida non ha più grandi storie da raccontare, Latina non riesce ad avere il ritmo della prima parte di gara, ma è comprensibile in questa fase della preparazione e il match si conclude con il risultato finale di 67-82.

I tabellini

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Givova Scafati Basket 67-82  (11-21, 29-37, 49-61)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 2, Passera 4, Veronesi 5, Mouaha 12, Henderson 16, Bozzetto 8, Radonjic 7, Fall 8, Ambrosin 5, Dambrauskas n.e., Donati, Bagni n.e.. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.
Givova Scafati Basket:  Daniel 9, Monaldi 16, Clarke 10, Raucci 7, Rossato 10, De Laurentis 4, Ambrosin 10, Ikangi 11, Cucci 3, Costa n.e., Parravicini 2. Coach Rossi. Assistente Nanni.
Tiri da 2: Latina 45% (13/29) Scafati 56% (14/25), Tiri da 3: Latina 27% (6/22) Scafati 35% (14/40) Tiri liberi: Latina 72% (23/32) Scafati 92% (12/13).
Arbitri: Valleriani Daniele di Ferentino (FR), Ciaglia Gianfranco di Caserta, Longobucco Andrea di Ciampino (RM)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la Benacquista Latina si arrende a Scafati nella seconda gara di Supercoppa

LatinaToday è in caricamento