Basket, inizio con il botto per la Benacquista: vittoria contro Scafati in Supercoppa

Prima gara ufficiale per i nerazzurri che hanno fatto il loro esordio al PalaBianchini. Successo all’overtime per 91-89

Inizio con il botto per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che nella prima gara ufficiale della stagione in occasione della Supercoppa di Serie A2 ha ricevuto la corazzata Givova Scafati. Nel clima surreale di un PalaBianchini vuoto i nerazzurri dopo un tempo supplementare, hanno conquistato una meritata vittoria con il risultato finale di 91-89.

La Benacquista ha giocato senza poter contare sulla presenza di Luca Bisconti, in panchina solo a onor di firma perché ancora in ripresa dall’infortunio, ma tutti i gramenzigiocatori scesi in campo sono andati a segno e hanno dato il loro contributo: “Aver concluso la partita con una vittoria ci aiuterà sicuramente a lavorare meglio, soprattutto dopo un precampionato con prestazioni alterne, terminate sempre con sconfitte – dichiara coach Gramenzi in sala stampa al termine del match –  Era importante che nella prima partita ufficiale la squadra desse una risposta, era quello che cercavamo e siamo soddisfatti di come la squadra ha risposto, al di là del risultato. Il risultato ci aiuterà a lavorare, a essere attenti su tante altre cose, perché comunque dobbiamo proseguire il nostro percorso e abbiamo molte cose da migliorare come squadra, però sono soddisfatto di quello che i ragazzi hanno fatto in campo contro un avversario molto forte come Scafati”.

L’analisi della partita

Quattro uomini in doppia cifra per il team nerazzurro, con Baldasso miglior realizzatore del match con 20 punti, seguito a ruota da Benetti con 19 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 23 di valutazione. Buona anche la prestazione di Lewis che ha firmato una doppia-doppia (17 punti e 13 rimbalzi) con 21 di valutazione e del giovane Fabrizio Piccone, che ha messo a referto 12 punti e dispensato 3 assist ai compagni, ma in generale tutti i componenti della squadra hanno contribuito a raggiungere il successo.

La prossima partita

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri da programma dovrebbe essere domenica 18 ottobre alle 18 al Pala Falcone e Borsellino, per sfidare i padroni di casa della Cestistica San Severo, in occasione della seconda giornata della fase di qualificazione della Supercoppa di Serie A2, ma considerato che la gara prevista oggi al PalaBarbuto, dove la Gevi Napoli avrebbe dovuto ricevere la società pugliese, è stata rinviata a data da destinarsi a “scopo precauzionale, e legato alla sospetta positività al Covid-19 di alcuni tesserati della Società ospite, preso atto dell’impossibilità di sottoporli a tamponi di controllo per averne gli esiti in tempi consoni alla disputa della gara” come recita il comunicato della Lega Nazionale Pallacanestro, non si ha ancora la certezza che la sfida di domenica venga confermata.

La partita

PRIMO QUARTO - Il primo canestro del match è firmato da Gilbeck (2-0) nel corso della prima azione della gara. È pronta la reazione di Scafati (2-3 al 2′) ma su entrambi i lati del campo ci sono varie imprecisioni al tiro (4-3 al 3′). I nerazzurri esauriscono il bonus quando mancano 6:36 al termine della prima frazione e Cucci, realizzando uno solo dei liberi a sua disposizione riporta il punteggio in parità (4-4). Benetti recupera due palloni preziosi e realizza anche il canestro del nuovo vantaggio pontino (6-4 al 4′). Ancora il numero 0 nerazzurro protagonista per Latina con una bella tripla su assist di Passera che vale il 9-5 alla quale segue il canestro di Gilbeck che al 5′ porta il punteggio sull’11-5 per Latina. Time-out per la Givova Scafati. Le formazioni tornano in campo, entrambi i coach ruotano i propri uomini. Al 7′ anche Lewis e Raucci si iscrivono a referto e la Benacquista si porta sul 14-5. La compagine ospite riduce parte del divario dalla lunetta (14-7) i padroni di casa sciupano una buona occasione in attacco e subiscono una tripla che vale il 14-10 all’8′). L’intensità è alta sul rettangolo di gioco, i nerazzurri allungano sul 16-10 al 9′ e chiudono il primo periodo sul 18-12 con il tiro di Baldasso allo scadere che si infrange sul ferro.
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione Benvenuti riduce il divario con un gioco da tre punti che costa il terzo  fallo di Gilbeck (18-15 all’11’). Il ritmo sale, le squadre si latina_vs_scafati_04affrontano a suon di canestri (25-21 al 13′). Latina è sfortunata nelle conclusioni e con 5:35″ sul cronometro, coach Gramenzi chiama time-out. Alla ripresa del gioco è Scafati a trovare per prima la via del canestro, ma la Benacquista risponde con un bel gioco di squadra che vale il 27-23. Gli ospiti si portano sul -2 (27-26 al 17′) con i nerazzurri che, anche in questo quarto hanno esaurito in fretta il bonus. Benetti e Piccone mettono a segno 5 punti consecutivi (32-26 a 3:17″ dalla sirena) ed è time-out per la panchina gialloblu. Il gioco riprende, gli uomini ruotano, un canestro per parte e al 18′ il tabellone segna 34-28. La Givova punisce la difesa nerazzurra e al 19′ si riporta a un solo punto di distanza (34-33). Con 21″ sul cronometro Lewis concretizza un solo libero (35-33). Sulla rimessa di Scafati, Culpepper subisce fallo in area e prima di andare a tirare i due liberi, con poco meno di 4 secondi alla sirena, coach Gramenzi chiama time-out. Il numero 3 gialloblu concretizza il primo libero, sbaglia il secondo, ma è rapido Cucci a prendere il rimbalzo e a centrare la retina per il 35-36 con cui si va al riposo lungo.
TERZO QUARTO - Al rientro dagli spogliatoi la Benacquista mette a segno un mini-break di 5-0 che vale il 40-36, ma gli ospiti, complici alcune ingenuità dei nerazzurri, riportano il punteggio in parità al 22′ (40-40). Ancora Scafati a segno (40-42 al 23′) ma Baldasso è preciso dalla lunga distanza e ristabilisce il vantaggio dei suoi (43-42). Al 24′ viene sanzionato il quarto fallo a Lewis, mentre la formazione ospite guadagna un nuovo vantaggio (43-45). Latina fatica, ma si riporta in parità con Lewis (45-45 al 25′). Al 26′ coach Gramenzi chiama time-out dopo il break di 5-0 firmato Givova (45-50). Al rientro sul parquet è Scafati la prima a trovare la via del canestro, ma è immediata e importante la replica della Benacquista che, con Mouaha e Benetti firma 5 punti in fila che valgono il nuovo -2 (50-52 al 27′). Con 1:36″ sul cronometro Piccone, su assist di Raucci, firma la tripla del vantaggio nerazzurro (53-52). Cucci ristabilisce la parità con un libero (53-53 al 29′), Passera riconquista il vantaggio anche lui dalla lunetta, proprio su fallo di Cucci (55-53 a 19″). La Benacquista difende bene sull’ultimo possesso di Scafati e il terzo quarto va in archivio sul 55-53.
ULTIMO QUARTO - L’ultima frazione si apre con la tripla di Culpepper per la Givova e la risposta dal pitturato di Benetti (57-56 al 31′). Il numero 3 di Scafati ha la mano calda e latina_vs_scafati_10realizza ulteriori 5 punti consecutivi che, uniti al canestro di Musso, portano gli ospiti sul 57-62 al 32′. Time-out per la panchina di Latina. Al rientro sul rettangolo di gioco la Benacquista è sfortunata nelle conclusioni e Gilbeck commette il suo quinto fallo ed è costretto a tornare in panchina. Culpepper è il trascinatore della Givova che a 7:37″ dal termine della gara conduce di 10 lunghezze 57-67. Baldasso sblocca il punteggio di Latina con la tripla del -7 (60-67 al 33′). Un bella circolazione di palla e su assist di Hajrovic è ancora Baldasso a centrare la retina subendo anche fallo (62-67 al 34′). Time-out per la formazione ospite, prima che il numero 11 pontino vada in lunetta per concretizzare il libero del 63-67. Scafati allunga sul 63-69, Latina non demorde, difende con grinta (64-69 al 35′). I padroni di casa faticano, ma rimangono in scia degli avversari (70-74 al 37′). Lewis concretizza due liberi che portano la Benacquista sul- 4 (72-76 al 38′). Benetti riduce ulteriormente il divario con un altro libero (73-76) ma Culpepper ruba un pallone e in contropiede realizza il canestro del 73-78 a 1:26″ dalla sirena. Con 1:08″ sul cronometro la panchina della Givova chiama time-out. Alla ripresa del gioco i nerazzurri sono concentrati e Baldasso riporta i suoi a un solo punto di distanza (77-78 al 39′).  A 18″ dal termine della gara Culpepper subisce fallo, ma in lunetta concretizza un solo libero (77-79). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro in campo è ancora Baldasso a centrare la retina per la nuova parità (79-79 a 8″ dalla sirena). Time-out per Scafati. Il gioco riprende, Latina difende strenuamente e il periodo si conclude sul 79-79. Si va al tempo supplementare.
TEMPO SUPPLEMENTARE - L’overtime si apre con un canestro per parte (81-81). Raucci subisce fallo ed è chirurgico dalla lunetta e Latina guadagna il vantaggio (83-81 al 41′). Anche Thomas per Scafati non sbaglia a cronometro fermo (83-83). Benetti realizza dall’arco per l’86-83 nerazzurro, un minuto più tardi è Musso a replicare con la stessa moneta (86-86 al 42′). Lewis concretizza un solo libero sul fallo subito proprio da Musso (87-86). Latina è sfortunata in almeno tre  occasioni e perde l’opportunità di incrementare il divario. A 1:10″ è di nuovo Musso a realizzare dalla lunga distanza (87-89). Mancano 59″ al termine quando Raucci concretizza i due liberi della nuova parità (89-89). 25″ al termine, Lorenzo Baldasso firma il canestro del 91-89. Time-out per coach Finelli. Si torna sul parquet, la Benacquista è concentrata, difende con tutta l’anima e vince la prima gara ufficiale con il risultato di 91-89.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tabellini

Benacquista Assicurazioni Latina Basket  vs  Givova Scafati 91-89 dts (18-12, 35-36, 55-53, 79-79)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Benetti 19, Lewis 17,  Hajrovic 2, Piccone 12, Passera 2, Mouaha 5, Baldasso 20, Bisconti n.e., Raucci 8, Tarozzi n.e.,  Gilbeck 6. Coach Gramenzi. Vice Di Francesco.
Givova Scafati: Culpepper 25, Musso 13, Marino 5, Thomas 17, Sabatino n.e., Rossato 8, Sergio 3, Benvenuti 10, Cucci 8, Nsesih n.e.. Coach Finelli. Vice Di Martino.
Statistiche:  Latina tiri da 2 45% (9/20) tiri da 3 34% (10/29) tiri liberi 71% (15/21) Scafati tiri da 2 61% (19/31) tiri da 3 22% (8/36) tiri liberi 63% (19/30).
Note: Usciti per 5 falli Gilbeck e Mouaha per Latina
Arbitri dell’incontro: Beneduce Nicola di Caserta, Bartolomeo Antonio di Cellino San Marco (BR), Salustri Valerio di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento