Basket: Benacquista sconfitta a Napoli, sfuma l’accesso alla Final Eight di Supercoppa

Dopo aver tenuto testa ai padroni di casa i pontini si arrendono nell’ultimo quarto alla Gevi Napoli Basket; severo il risultato finale di 81-60

Sfuma l’accesso alla Final Eight di Supercoppa per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che ieri sul parquet del PalaBarbut è stata sconfitta dalla Gevi Napoli Basket. I nerazzurri dopo aver tenuto testa ai padroni di casa  fino alla prima parte della terza frazione di gioco, si sono poi arresi alla superiorità della corazzata campana con il risultato finale, fin troppo severo, di 81-60 non riuscendo a conquistare la finale.

Una partita difficile per i nerazzurri di fronte a un avversario di grande caratura che, nonostante le tre partite disputate in una settimana, ha dato prova di grande intensità affidandosi ai tanti giocatori esperti che ne compongono il roster: “Non era facile pareggiare l’intensità contro Napoli, per questo devo dire che siamo stati bravi a reggere almeno fino alla prima parte del terzo quarto, oltre era impossibile riuscire a mantenere il loro livello che è altissimo sia fisicamente, che tecnicamente – conferma coach Franco Gramenzi al termine della sfida – Il resoconto generale di questa Supercoppa, in cui il fattore campo testimonia la difficoltà e l’equilibrio di questo campionato,  è stato buono, ovviamente non avevamo grandi aspettative, ma l’abbiamo affrontata come un percorso di allenamento precampionato, ottimo per testare il lavoro che svolgiamo durante la settimana.  Passi in avanti ne abbiamo visti, ma ci sono ancora molte cose sulle quali lavorare e puntualizzare. Le due settimane che seguiranno ci permetteranno di mettere a punto il tutto e pensare alla prima di campionato”.

Buone le prestazioni di Capitan Raucci con 10 punti, 8 rimbalzi, 2 assist e 21 di valutazione, di Marco Passera con i suoi 9 punti e 5 assist, ma anche di Lorenzo Baldasso, miglior marcatore dei nerazzurri con 14 punti messi a referto, oltre a 5 rimbalzi e 2 assist e di Luca Bisconti, che in alcuni momenti della gara ha dato un contributo importante, per lui 9 punti realizzati. Serata sottotono per i due atleti statunitensi Gilbeck e Lewis che, essendo nuovi di questa lega, devono ancora abituarsi al tipo di gioco cosi duro e fisico. Trovandosi di fronte giocatori già esperti del campionato italiano hanno fatto, ovviamente, maggiore fatica ad adeguarsi e non sono riusciti a rimanere in partita.

La partita

PRIMO QUARTO - Dopo il primo canestro firmato da Latina, Napoli replica con un mini break di 5-0 (5-2 al 2′). Passera riduce leggermente il divario con un WhatsApp Image 2020-11-08 at 19.14.46 (3)tiro libero, ma Lombardi risponde con la schiacciata del 7-3 (3′) ed è time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco ci sono errori al tiro da parte di entrambe le formazioni e per vedere una nuova realizzazione si deve attendere il 5′ quando Napoli mette a segno i due liberi del 9-3. A 3:45″ dalla fine del quarto è nuovamente la Gevi ad andare in lunetta per l’11-3. Si smuove il punteggio dei nerazzurri con Mouaha, ma i padroni di casa replicano immediatamente dalla lunga distanza (14-5 al 7′). Ruotano gli uomini sulla panchina di Latina, che continua a faticare nel trovare la via del canestro (16-7 all’8′). Bisconti firma 5 punti consecutivi che valgono il -6 della Benacquista con cui termina il primo quarto (18-12).
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione Baldasso realizza dalla lunga distanza e riduce ulteriormente il divario (18-15 all’11’). Ancora Baldasso a segno e la Benacquista si porta sul -1 (18-17 al 12′). Reagisce la Gevi con Sandri e Iannuzzi e riallunga sul +5 (22-17 al 13′). Latina prova a rimanere in scia con Bisconti, ma Monaldi è preciso dai 6.75 (25-19). Capitan Raucci è chirurgico a cronometro fermo e porta i suoi sul -4 (25-21 al 14′). Piccone realizza dai 6.75 per il nuovo -1 dei nerazzurri (25-24 al 5′). Dopo ulteriori due tentativi dall’arco non andati a buon fine per Latina, Uglietti riallunga le distanze con un gioco da 3 punti che vale il 28-24 a 4:23″ dalla sirena del secondo quarto. Ancora Napoli a segno (30-24) ma rispondono Baldasso e Passera e la Benacquista torna nuovamente a un solo punto di distanza (30-29 al 17′). I padroni di casa firmano due liberi, ma Capitan Raucci conquista la parità (32-32) al 19′. La squadra campana si riporta in vantaggio (34-32 a 54″ dalla sirena) Raucci va in lunetta quando mancano 25″ ed è sulla nuova parità 34-34 che si va al riposo lungo.
TERZO QUARTO - Al rientro dagli spogliatoi Napoli è la prima ad andare a segno dall’arco (37-34). Benetti prende per mano i suoi e con 4 punti consecutivi portaWhatsApp Image 2020-11-08 at 19.14.47 (1) Latina in vantaggio (37-38 al 21′). Parks realizza a cronometro fermo (39-38), coach Gramenzi fa rientrare in campo Gilbeck, al posto di Bisconti e Lewis firma la tripla del nuovo vantaggio nerazzurro (39-41 al 22′). Continua alternanza nel vantaggio tra le due compagini (43-41 al 24′). I padroni di casa allungano con Mayo sul 46-41 al 25′. Botta e risposta tra Passera (da 3) e Uglietti (da 2) e al 26′ il tabellone segna 48-44. La Gevi realizza a cronometro fermo e con 3:22″ sul cronometro si porta sul 50-44. Al 27′ Benetti commette il quarto fallo personale e viene richiamato in panchina, mentre Napoli ha un guizzo importante: realizza due triple consecutive e allunga sul 56-45. Time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul parquet Latina è sfortunata nelle conclusioni sia su azione, che dalla lunetta, a differenza dei locali che riescono ad incrementare il vantaggio e al 29′ sono avanti (60-45). Il terzo quarto va in archivio sul punteggio di 60-46.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultima frazione Latina prova a ricucire parte del divario (62-52 al 32′). Al 33′ la panchina ospite chiama time-out, il gioco riprende ma si deve attendere oltre un minuto per vedere un nuovo canestro, che è firmato Gevi Napoli (64-52). Nuovo time-out per coach Gramenzi. Si torna sul rettangolo di gioco ed è ancora la squadra locale ad andare a segno (68-52 al 35′). Mouaha prova una timida reazione, ma a 3:29″ dal termine della gara Napoli è avanti 72-54, grazie ad alcune giocate in scioltezza. Napoli dilaga sul 74-54 al 37′. Il cronometro scorre con le squadre in campo che, ormai, giocano senza particolari motivazioni (76-58 al 38′). Il match termina con il risultato di 81-60 in favore della Gevi Napoli Basket e per la Benacquista sfuma l’opportunità di prendere parte alla Final Eight di Supercoppa.

I tabellini 

Gevi Napoli Basket vs  Benacquista Assicurazioni Latina Basket 81-60 (18-12, 34-34, 60-46)
Gevi Napoli Basket:  Zerini 4, Iannuzzi 4, Clakar, Parks 22, Sandri 6, Marini 9, Mayo 9, Uglietti 11, Lombardi 10, Monaldi 6, Coach Sacripanti. Vice Cavaliere.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Benetti 4, Lewis 3,  Hajrovic 2, Piccone 3, Passera 9, Mouaha 4, Baldasso 14, Bisconti 9, Raucci 10, Gilbeck 2. Coach Gramenzi. Vice Di Francesco.
Statistiche:  Napoli tiri da 2 67% (22/33) tiri da 3 24% (8/33) tiri liberi 93% (13/14) Latina tiri da 2 30% (12/40) tiri da 3 35% (8/23) tiri liberi 60% (12/20).
Arbitri dell’incontro: Caforio Angelo di Brindisi, Ferretti Fabio di Nereto (TE), Di Toro Claudio di Perugia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento