Basket, si torna a giocare in trasferta: la Benacquista ospite di Trapani

Dopo le due gare casalinghe, con altrettante vittorie, con Treviglio ed Eurobasket Roma, gli uomini di coach Gramenzi cercano la vittoria lontano dalle mura amiche

Dopo le due gare casalinghe con Treviglio ed Eurobasket Roma, con altrettante vittorie, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket torna a giocare in trasferta: oggi, 24 novembre, alle 18 è attesa la PalaIlio per la sfida con la 2B Control Trapani. 

In casa della 2B Control Trapani

La compagine siciliana, a quota 8 punti in classifica, è reduce dalla trasferta sul campo della Bertram Tortona, sul quale si è arresa di misura  ai padroni di casa (76-75), motivo per cui vorrà immediatamente riscattarsi e fare bella figura di fronte al proprio pubblico. Trapani è da sempre un avversario ostico per i nerazzurri e anche in questa occasione gli uomini di coach Gramenzi si troveranno ad affrontare una squadra composta da giocatori di alto livello come LaMarshall Corbett. Lo statunitense è il miglior realizzatore (in tandem con James di Agrigento) del Girone Ovest di Serie A2 Old Wild West, con una media punti di 20.5 a partita. Il suo connazionale Kenneth segue con 13.7 punti e 7.9 rimbalzi di media. Nel roster trapanese spiccano anche giocatori italiani di esperienza come Renzi, Spizzichini, Amici e Mollura.

In casa Benacquista 

In casa Benacquista c’è grande entusiasmo per le due recenti vittorie casalinghe, che hanno portato i pontini a quota 12 punti in classifica, ma rimane alto il livello di concentrazione considerando anche il fatto che in occasione delle ultime trasferte i nerazzurri non sono riusciti a giocare al meglio delle proprie possibilità, come conferma il giocatore americano Evan Mc Gaughey alla vigilia di questa importante gara: “Siamo contenti delle recenti vittorie casalinghe, ma sappiamo di poter migliorare in difesa, perché farlo ci può aiutare a vincere più partite. In questo momento stiamo giocando molto bene insieme, ci passiamo la palla, siamo una vera squadra e ci divertiamo nel giocare insieme. Tutte le gare disputate fino a questo momento si sono rivelate difficili – ammette il numero 42 nerazzurro – e solo il risultato finale di ognuna può stabilire se è stata più o meno complicata, comunque in questo campionato le squadre sono tutte forti, nessuna va presa alla leggera, ma anzi dobbiamo trattare ogni avversario con lo stesso rispetto. 

Domenica sarà una sfida difficile. Ogni trasferta è difficile, in particolar modo per noi che non abbiamo giocato molto bene lontano dal PalaBianchini. Trapani è un’ottima squadra, desidera tornare alla vittoria a tutti i costi, soprattutto di fronte al proprio pubblico, dopo la sconfitta di misura nel turno infrasettimanale. Dal canto nostro, dobbiamo assicurarci di essere pronti a dare tutto per vincere”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento