rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Basket, scontro al vertice per la Benacquista: parla capitan Pilotti

Ultima partita della regular season domenica 13 aprile; di fronte la Benacquista e la Npc Rieti, coinquilina dei nerazzurri al primo posto della classifica del girone C del campionato di Divisione Nazionale B

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è attesa dall’ultimo impegno della regular season. Domenica 13 aprile (palla a due in programma alle ore 18.00) il quintetto allenato da Luigi Garelli sarà impegnato sul campo della Npc Rieti, coinquilina dei nerazzurri al primo posto della classifica del girone C del campionato di Divisione Nazionale B. Proprio l’ultima partita della stagione regolare, dunque, mette una di fronte all’altra le due regine del torneo, per un confronto che si preannuncia bello ed estremamente avvincente.

Quello di domenica al PalaSojourner sarà, comunque, solo il primo di due scontri ravvicinati che metteranno una di fronte all’altra Latina e Rieti.

Conclusa la regular season, infatti, si aprirà la “fase ad orologio”, nel corso della quale ogni squadra sarà chiamata a disputare altre quattro partite: due in casa contro le due formazioni che immediatamente la seguono in classifica, e due in trasferta, contro le due squadre che immediatamente la precedono. E, scherzo del destino, il primo turno della “fase ad orologio” metterà proprio di fronte la prima contro la seconda classificata al termine della regular season.

E’ già proiettato al match di domenica il capitano della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, Andrea Pilotti: “Ci aspetta una sfida molto difficile – commenta il capitano nerazzurro –. Rieti è una squadra completa in tutti i reparti e la classifica lo dimostra. Come noi, la Npc ha conquistato ben 22 vittorie in stagione. La differenza rispetto a noi è che Rieti è reduce da un girone di ritorno favoloso, nel corso del quale non ha mai perso: dalla sconfitta subita a Latina, in pratica, i reatini hanno sempre vinto, conquistando 12 vittorie consecutive, alcune delle quali anche con delle belle rimonte.

Partite come queste si preparano da sole: abbiamo tutti una grande motivazione, anche perché ci giochiamo il primo posto. La sfida, comunque, non sarà determinante ma servirà solo per decidere quale delle due formazioni avrà il vantaggio di giocare il confronto diretto della “fase ad orologio” davanti al proprio pubblico. Questo doppio confronto ravvicinato assomiglia, in parte, ad una sorta di play off ed anche la caratura dell’avversario lo lascia pensare, ma non si tratta ancora di partite da dentro o fuori. Abbiamo comunque tanta voglia di chiudere bene la stagione regolare. Il PalaSojourner? Ho giocato diverse volte a Rieti. Loro hanno il vantaggio di giocare in casa, davanti ad un pubblico numeroso e molto competente. Siamo pronti per questa bella sfida”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, scontro al vertice per la Benacquista: parla capitan Pilotti

LatinaToday è in caricamento